Mercedes AMG Petronas F1

La descrizione della scuderia, i piloti, le caratteristiche tecniche

Il team in sintesi

Sede Brackley, Regno Unito
Nazione Germania
Presidente Niki Lauda
Team principal Toto Wolff
Responsabile tecnico Paddy Lowe
Monoposto F1 W07
Power unit Mercedes PU106C
Presenze 127
Vittorie 45
Titoli iridati 2 (2014 - 2015

 

Agli albori della Formula 1, la Mercedes partecipa ai campionati del 1954 e 1955 vincendoli a mani basse con il campionissimo Juan Manuel Fangio (all'epoca non era previsto il titolo costruttori). Dopo quarant'anni di assenza, torna nel Circus nel 1994 come fornitore di motori della Sauber. Nel 2010 la Mercedes-Benz acquista la Brawn GP, scuderia che ha vinto il titolo nel 2009 sulle ceneri dell'appena chiusa Honda: tocca a Nico Rosberg affiancare Michael Schumacher, ma le prime vittorie arrivano a partire dal 2012. L'anno della svolta è il 2013: Schumacher viene sostituito da Hamilton e, assieme al confermato Rosberg, la Mercedes vince tre volte. Nel 2014, il primo delle Formula 1 con motore ibrido, la scuderia tedesca sbaraglia il campo con la F1 W06 che si aggiudica 16 gare su 19: il titolo costruttori arriva con la quota record di 701 punti, quello piloti è un affare privato tra Hamilton e Rosberg, concluso a favore del primo. Il 2015 si ripete con un andamento trionfale: i punti sono 703, le vittorie mancate solo 3 (con uno score di 16 su 19) e il Mondiale costruttori viene vinto per la seconda volta di fila. La W07 del 2016 è frutto di un sostanziale affinamento della progenitrice W06: i tecnici tedeschi hanno puntato su un affinamento di progetto, e i test precampionato hanno confermato un'affidabilità quasi assoluta.

 

Piloti
Mercedes AMG Petronas F1

NEWS FORMULA 1