Partecipa ai nuovi forum

CREA UNA DISCUSSIONE
70° compleanno Ferrari
12 marzo 2017 - 16:56
Ritratto di PongoII
alVolante di una
Ford Galaxy 2.0 TDCi 140 CV Business
Era di mercoledì, quel 12 marzo 1947, il giorno in cui un 49enne, Enzo Ferrari, realizzava il suo sogno, cullato per anni, compresi quelli bui della II Guerra Mondiale appena conclusa: guidare un'auto da corsa da lui ideata, progettata e costruita. Era la 125S. Da allora il nome dell'ingegnere modenese è sempre più stato accomunato a quello del suo logo e questo al concetto di mito. Vittorie e sconfitte, risultati eclatanti e delusioni si sono susseguiti, con prevalenza per gli eventi positivi, in questi sette decenni ed a pochi giorni dall'inizio del Campionato Mondiale di Formula 1, quello che ha visto sempre una Rossa parteciparvi, mi auguro che questa ricorrenza sia di buon auspicio per nuovi trionfi. Per il bene dell'automobilismo e degli appassionati. #FORZAFERRARI!
Aggiungi un commento
Ritratto di PongoII
12 marzo 2017 - 16:58
5
Ah, il 12 marzo ricorre pure il compleanno di Gabriele D'Annunzio... ma questa è un'altra storia...
Ritratto di Mattia Bertero
12 marzo 2017 - 19:24
2
Ciao Gabriele. Che dire, una casa automobilistica capace di essere unica per la straordinaria capacità di rimanere se stessa nonostante i numerosi cambiamenti che ha dovuto affrontare. Ormai la parola Ferrari é conosciuta in ogni parte del pianeta praticamente dalla maggior parte degli esseri umani. Forse questa sua abitudine di non cambiare l'ha pesantemente penalizzata in Formula 1: Quanti titoli mondiali persi, quanti non affrontati in maniera giusta. Speriamo che questa stagione sia migliore rispetto a quella dell'anno scorso, personalmente non nutro troppa stima per l'attuale reparto corse: troppi proclami, scarsa capacità di reagire, mancanza di idee nuove, mancanza di coraggio nella scelta di piloti e tecnici...vedremo. Tra l'altro ne approfitto per ricordare la scomparsa di John Surtees. Grande pilota di moto e di auto, campione del mondo Ferrari nel 1964.