Partecipa ai nuovi forum

CREA UNA DISCUSSIONE
Consiglio auto usata segmento C
12 aprile 2017 - 22:28
Ritratto di wkrr1656
alVolante di una
Audi A3 1.9 TDI 5 porte Ambiente
Salve, Sono Roberto, ho 33 anni e vivo in provincia di Venezia. Vi scrivo per chiedervi un consiglio, perché mi trovo in difficoltà nel decidere qualche auto usata acquistare. Posso dire che i parametri di ricerca sono: - limite 8000-10000 € - Massimo 10 anni - Massimo 175000 km - Diesel - Potenza tra 90 e 150 CV - Preferibilmente cambio automatico, se con i parametri sopra può essere ritenuto affidabile. - Preferibilmente 5 porte Al momento ho un'Audi A3 8L d'importazione, del 2001 con 265000 km, 5 porte., che ho preso in emergenza, e di cui mi sono praticamente innamorato. Sono molto indeciso, non mi sono mai interessato molto alle auto, fino a prima di queste pensavo che un'auto valesse un'altra e che quindi quella più economica da mantenere fosse la scelta giusta. Al momento invece sarei orientato verso una delle tedesche "premium", del segmento C: Audi A3, BMW serie 1, Mercedes classe B, anche se quest'ultima è una monovolume. Se proprio fosse impossibile trovare qualcosa delle precedenti marche, mi affiderei a Volkswagen o Toyota. Mi interesserebbe moltissimo una vostra indicazione o consiglio sulla marca o modello più conveniente con i parametri di cui sopra. Grazie mille in anticipo e Saluti a tutti.
Aggiungi un commento
Ritratto di hamtaro
13 aprile 2017 - 11:09
Le auto del Gruppo Volkswagen di quegli anni erano davvero ben fatte, la 8L è davvero ben riuscita. La successiva 8P/8PA è comunque più che buona, ma è stata pensata adottando qualche economia qua e là, un po' come è successo su tutte le auto del gruppo, a cominciare dalla Golf V. Se proprio vuoi una A3 di quelle annate ti consiglio il 1.9 TDI da 105 CV, che dovrebbe derivare (non ricordo bene) dal 1.9 TDI 110 CV che montava anche la 8L. Si tratta di un motore robusto, abbastanza poco assetato di gasolio e molto robusto. Oppure c'è il 2.0 TDI da 140 CV, che all'inizio qualche problemino lo ha dato, ma nel 2007 era già piuttosto affidabile. Eviterei il più recente 1.6 TDI, in passato ha dato delle grane (non a tutti, va detto) perché i lotti di motori con iniezione Siemens accusavano fumosità allo scarico, minimo irregolare e battito in testa. Sulle auto attualmente in vendita gli iniettori di quegli esemplari sono stati sicuramente cambiati, ma non mi fiderei ugualmente. Il difetto si è presentato sui primi esemplari che montavano il 1.6 TDI, ovvero 2009-2010. Se non hai l'esigenza di apparire, con gli stessi soldi puoi comprare una Golf, una Léon o ancora meglio una Octavia, ovvero auto spinte dagli stessi motori e realizzate sul medesimo telaio, con la differenza che oggi come oggi valgono molto meno (soprattutto la Škoda) e che quindi puoi acquistarle a meno o trovare esemplari con relativamente pochi chilometri allo stesso prezzo di una A3 con 150.000 km. Anche la Serie 1 è un'ottima vettura, molto meno spaziosa delle altre che hai elencato, ma molto più divertente da guidare. Inoltre i Diesel della BMW sono davvero di livello, ma un po' delicati. Per la E87 (quella che rientra nel budget) ti consiglio 118d e 120d. Per quelle prodotte fino a febbraio 2007 (rispettivamente da 122 e da 163 CV) puoi stare tranquillo, mentre quelle prodotte in seguito (143 e 177 CV) hanno accusato dei problemi alla catena di distribuzione. Però su quegli esemplari il problema si sarà già presentato e il pezzo in questione sarà già stato sostituito con uno modificato, e non mi farei troppi problemi. Inoltre, se accade, BMW partecipa alla spesa. Tieni presente che da marzo 2011 il numero di guasti si è drasticamente ridotto. Per quanto riguarda la Classe B (W245) non so molto, è un'auto che non mi ha mai detto molto e quindi non sono molto informato. Ti proporrei anche la Honda Civic 2.2 i-CTDi 140 CV e la Toyota Auris 2.0 D-4D 126 CV, due auto oneste e che si guastano davvero difficilmente. In alternativa terrei in considerazione anche la Golf e soprattutto la Octavia. Buon acquisto!