• Renault

    Renault
    Scénic

    da 21.900

    Lungh./Largh./Alt.

    441/187/165 cm

    Numero posti

    5

    Bagagliaio

    506/1.554 litri

    Garanzia (anni/km)

    2/illimitati
    In sintesi

    La linea della quarta serie della Renault Scénic riprende fedelmente quella del prototipo R-Space del 2011: è una monovolume media particolarmente moderna, filante e personale. Parte della riuscita estetica dipende anche dall'adozione della ruote di 20 pollici per tutte le versioni, che "riempiono" molto bene la fiancata. Ruote con un diametro così grande di solito sono anche larghe; ne derivano un maggior costo del ricambio e un peggioramento dei consumi e delle prestazioni, dovuti al maggior attrito sull'asfalto e all'aerodinamica meno favorevole. Tutti problemi che in questo caso non ci sono: le gomme, infatti, sono realizzate appositamente per la Scénic, abbinando un grande diametro a una larghezza contenuta. Alla guida, queste ruote "strane" non sembrano creare problemi. Anzi: la Renault Scénic è una delle monovolume più maneggevoli e precise nell'affrontare le curve, e regala una notevole sensazione di padronanza anche nelle situazioni difficili (ottima la stabilità). Lo sterzo leggerissimo a bassa velocità richiede un po' di abitudine, ma quando l'andatura cresce il "servo" lavora meno, e il volante richiede quel pizzico in più di sforzo che aiuta nella guida. L'abitacolo è molto moderno, con il cruscotto completamente digitale in molte versioni, l'ampia consolle centrale con comoda leva del cambio rialzata e una gran quantità di portaoggetti (inclusi gli ampi pozzetti sotto il pavimento). Giudizio buono (non ottimo) per qualità dei materiali e precisione nelle finiture, oltre che per la capacità del bagagliaio; trattandosi di una monovolume, però, l'abitabilità posteriore non è eccezionale (l'auto ospita con un certo comfort al massimo cinque persone di statura media). E, diversamente che nei vecchi modelli, dietro non ci sono tre sedili singoli e smontabili, ma un divanetto a due posti affiancato da un sedile (entrambi scorrevoli e reclinabili); la praticità, quindi, è apprezzabile ma inferiore a prima. La scelta di motori è ampia, a benzina e a gasolio; i primi sono regolarissimi ma spingono forte solo tenendoli su di giri; nella guida normale, sono più vigorosi e gradevoli i diesel (quelli dai 110 cavalli in su).

    Versione consigliata

    Basterebbe la versione base della Renault Scénic per avere tutti gli accessori davvero necessari in un'auto moderna, ma è la Intens ad avere il miglior rapporto fra qualità e prezzo. Quanto ai motori, la scelta è ampia. Chi conta di tenere molto a lungo l'auto e fa meno di 10.000 km l'anno può pensare ai 1.2 Tce a benzina, che sono molto fluidi nel funzionamento (ma vanno tenuti un po' su di giri per ottenere degli scatti decisi). Per i "macinachilometri", invece, ci sono i più economi diesel. I 1.5 sono regolarissimi, ma la versione da 95 cavalli è un po' fiacca; meglio quella da 110. Il 1.6 dCi garantisce prestazioni ben più brillanti a parità di consumi, ma è anche meno omogeneo nella risposta; va bene soprattutto per chi ama la guida vivace. Infine, il 1.6 da 160 cavalli. Non tenendo conto del prezzo d'acquisto sensibilmente superiore, sarebbe la scelta migliore: garantisce riprese decise anche a pieno carico, è poco rumoroso e si abbina a un cambio robotizzato dal funzionamento eccellente.      

    Perché sì

    Dotazione In rapporto al prezzo, gli accessori di serie sono parecchi; interessanti quelli a richiesta.

    Guida L'auto è decisamente maneggevole e tiene bene la strada.

    Motore (solo 1.6 dCi da 160 CV) Prestazioni e gradevolezza di funzionamento sono degne di nota.

    Portaoggetti Gli interni sono ricchi di vani, ampi e ben realizzati.  

    Perché no

    Dettagli interni Alcuni elementi non sono il massimo della funzionalità.

    Fruscii In un'auto globalmente silenziosa, l'aria che scorre sulla carrozzeria si sente già a media velocità.

    Portellone Non è leggero da chiudere, e non si può avere con il comodo azionamento elettrico.

    Spazio posteriore Una monovolume lunga quasi quattro metri e mezzo dovrebbe offrire qualche centimetro in più a chi siede dietro.

     

     

    Renault Scénic
    TI PIACE QUEST' AUTO?
    I VOTI DEGLI UTENTI
    31
    20
    11
    7
    10
    VOTO MEDIO
    3,7
    3.6962
    79
    Allestimenti

    Renault Scénic benzina

    PREZZOCM3CV/kWKM/HCO2EURO
    1.2 Tce 115 CV Life21.9001.198116/85185129euro 6
    1.2 Tce 130 CV Zen24.8001.198116/85190129euro 6
    1.2 Tce 130 CV Intens26.8001.198116/85190129euro 6
    1.2 Tce 130 CV Bose28.5001.198116/85190129euro 6

    Renault Scénic gasolio

    PREZZOCM3CV/kWKM/HCO2EURO
    1.5 dCi 95 CV Life23.6001.46195/70175100euro 6
    1.5 dCi 95 CV Zen24.8001.46195/70175100euro 6
    1.5 dCi 110 CV Zen25.8001.461110/81183100euro 6
    1.5 dCi 110 CV Zen EDC27.6001.461110/81183104euro 6
    1.5 dCi 110 CV Intens27.8001.461110/81183100euro 6
    1.5 dCi 110 CV Bose29.5001.461110/81183100euro 6
    1.5 dCi 110 CV Intens EDC29.6001.461110/81183104euro 6
    1.5 dCi 110 CV Bose EDC31.3001.461110/81183104euro 6
    1.6 dCi 130 CV Intens29.0501.598131/96190116euro 6
    1.6 dCi 160 CV Edition One EDC29.9001.598160/118200118euro 6
    1.6 dCi 130 CV Bose30.7501.598131/96190116euro 6
    1.6 dCi 160 CV Bose EDC33.3501.598160/118200118euro 6
    Photogallery
    Prossime uscite
    Primi contatti
    News
    Video
    • Renault Scénic 1.2 Tce 115 CV Life

      Il breve film, appena presentato alla Mostra del Cinema di Venezia, è realizzato dal regista-rilevazione Gabriele Mainetti e ha come protagonista la Renault Scénic.

    Annunci usato