• Subaru

    Subaru
    BRZ

    da 32.390

    Lungh./Largh./Alt.

    424/178/129 cm

    Numero posti

    4

    Bagagliaio

    243/n.d. litri

    Garanzia (anni/km)

    3/100.000
    In sintesi

    La Subaru BRZ è una coupé sportiva di impostazione classica, nata dal progetto che ha dato vita anche alla Toyota GT86 (entrambe sono costruite dalla Subaru). Piuttosto compatta (supera di poco i 420 cm di lunghezza), nonché bassa e filante, è mossa da un 2.0 boxer a quattro cilindri montato anteriormente, che trasmette i suoi 200 CV (erogati a 7000 giri) alle ruote posteriori attraverso un rapido cambio manuale a sei marce. Favorita pure dalla notevole leggerezza (la scheda tecnica parla di 1239 kg), è l’ideale per divertirsi fra le curve e anche in pista: ha uno sterzo preciso, freni potenti, sospensioni "solide" e il differenziale autobloccante meccanico che migliora la trazione in uscita di curva; a differenza delle rivali turbocompresse, però, pecca nel tiro ai medi regimi e per dare il meglio dev’essere tenuta “su di giri”. A vigilare sulla sicurezza c’è una raffinata elettronica “graduabile”: chi guida può gestire (e regolare nella soglia d’intervento) separatamente il controllo di trazione e quello di stabilità, in modo da variare il grado di libertà della vettura a seconda del contesto e delle proprie capacità di guida. Sono d’impronta spiccatamente sportiva anche gli interni: si viaggia su sedili bassi e avvolgenti, rivestiti in tessuto e ravvivati da cuciture a contrasto che richiamano quelle del volante (in pelle) e del divanetto posteriore. Quest’ultimo è scomodo per due adulti (l’omologazione è 2+2), ma una coppia di bimbi ha sufficiente spazio anche per le gambe; inoltre, lo schienale reclinabile permette di aumentare la capacità di carico quando i 243 litri del baule non bastano.

    Versione consigliata

    L’unica versione attualmente importata ha una dotazione di serie davvero completa a cominciare dalla sicurezza: oltre ai controlli elettronici di trazione e stabilità “graduabili”, sono previsti l’airbag per le ginocchia del guidatore e i fari allo xeno. È incluso nel prezzo anche il “clima” bizona.

    Perché sì

    Elettronica I controlli di stabilità e trazione sono, ovviamente, di serie, ma in ossequio alla destinazione sportiva della BRZ si possono impostare su cinque modalità: così ci si diverte al riparo da rischi.

    Guida Offre i piaceri della trazione posteriore uniti a quelli della massa contenuta e del baricentro basso; e lo sterzo è pronto al punto giusto.

    Linea Le forme della carrozzeria e la disposizione del volumi trasmettono chiaramente la sportività della BRZ, e lo stesso vale per l’abitacolo.

    Prezzo In rapporto alla raffinatezza tecnica, alle prestazioni e al buon livello della dotazione, il prezzo di questa coupé è ragionevole.

     

    Perché no

    Ripresa Rispetto ai turbo di potenza simile, il boxer è avaro di spinta ai regimi intermedi: se serve sprint, ci si deve dar da fare con cambio e acceleratore e tenerlo sopra i 4000 giri.

    Plastiche I materiali utilizzati per la plancia sono di qualità troppo economica, ed elementi quali l’orologio o la radio hanno un aspetto tutt’altro che moderno.

    Visibilità posteriore Il lunotto parecchio inclinato rende difficile percepire l’ingombro della coda, tanto più che si guida seduti rasoterra.

    Comfort L’impostazione sportiva “cozza” con le esigenze di tutti i giorni: questa Subaru non è comoda, e risulta pure parecchio rumorosa.

     

    Subaru BRZ
    TI PIACE QUEST'AUTO?
    I VOTI DEGLI UTENTI
    96
    50
    18
    6
    10
    VOTO MEDIO
    4,2
    4.2
    180
    Allestimenti

    Subaru BRZ benzina

    PREZZOCM3CV/kWKM/HCO2EURO
    2.032.3901.998200/147226181euro 6
    Photogallery
    Primi contatti
    Provate da voi
    News
    Annunci usato