Alpine

Figlio del titolare della concessionaria Renault di Dieppe (città francese sulla Manica) e appassionato di corse, Jean Rédelé fondò nel 1955 l'Alpine per la produzione di berlinette sportive con carrozzeria in vetroresina (la prima è la A 106). I piccoli bolidi azzurri si fecero onore per molti anni nelle categorie minori delle gare di velocità, e in particolare alla 24 ore di Le Mans,  ma fu la A 110 del 1963 (sempre con meccanica Renault) a dare fama internazionale al marchio: nel 1971 e nel 1973 si aggiudicò il Campionato Mondiale Rally.

La produzione di agili coupé (la specialità della casa) proseguì negli anni 70 con la A 310 (dotata pure di motore V6 da 150 CV) e poi con la V6 Turbo del 1985. La sempre più stretta collaborazione con la Renault portò al lancio della 5 Alpine del 1977 con un 1.4 da 93 CV. La casa chiuse i battenti nel 1995, ma la Renault, propritaria del marchio, è impegnata in un progetto di rilancio con il ritorno nelle corse (nei categoria dei prototipi).

 

 

Novità Alpine

Video Alpine

  • Alpine A110 
    Lo storico marchio Alpine, oggi di proprietà della Renault, torna alla ribalta con questa grintosa coupé battezzata A110.
  • Alpine: un video "teaser"
    La Alpine, marca sportiva del gruppo Renault, ha diffuso questo video nel quale si vede, sebbene ancora camuffata, la coupé che verrà svelata ll'inizio del 2017.

dagli archivi