Hummer

Marchio creato nel 1992 dalla AM General, casa statunitense specializzata nelle produzione di veicoli pesanti e 4x4 con sede nell'Indiana (a South Bend); le origini della AM General si possono far risalire allo storico costruttore automoblistico Studebaker, che aveva operato fino al 1966 proprio a South Bend. La Hummer iniziò con la produzione e la vendita di uno spigoloso ed enorme 4x4 derivato dall'HMMWV (High Mobility Multipurpose Wheeld Vehicle, o Humwee) militare, usato dall'esercito fin dai primi anni 80. Dopo l'acquisizione del marchio da parte di General Motors nel 1999, l'Hummer prese il nome di H1 e venne affiancato dai meno ingombranti H2 (nel 2003) e H3 (2005). Terminata la produzione dell'H1 e dopo aver tentato (senza successo) di vendere il marchio alla cinese Sichuan, la GM decise di porre fine all'avventura (e al nome) Hummer nel 2010. Ma la storia non era finita: nel 2015, la AM General decise di riproporre l'H1 (la versione militare non aveva mai smesso di essere prodotta) con il nome di HMMWV V1 Gorilla.