Mitsubishi

Il marchio giapponese (importato in Italia dal gruppo Koelliker) ha le sue radici nella seconda metà dell'ottocento, quando, nel 1870,  Yataro Iwasaki fondò il gruppo Mitsubishi, inizialmente col nome Tsukumo e attivo solo nel campo delle spedizioni via mare. Fin da subito è stato utilizzato il logo con i tre diamanti, mentre il nome Mitsubishi venne utilizzato per la prima volta nel 1874. Negli anni le attività del gruppo si sono ampliate e nel 1918 venne lanciata la prima automobile con questo marchio, la Model A. Nel 1936 la PX33 è il primo veicolo Mitsubishi con trazione integrale, tecnologia di cui il costruttore giapponese ha negli anni fatto uno dei suoi cavalli di battaglia. La divisione Mitsubishi Motors Corporation è stata costituita solo nel 1970, mentre tre anni dopo la marca giapponese ha debuttato in Europa (con la Lancer). Oggi nella gamma non mancano modelli elettrici, ibridi e, ovviamente, a trazione integrale (anche pick-up).

Novità Mitsubishi

Video Mitsubishi

  • Intervista a Luca Ronconi
    L'Amministratore delegato di Mitsubishi Motors Automobili Italia ci parla della Eclipse Cross che sposa la funzionalità di una suv con linee ispirate a una coupé.
  • Mitsubishi Eclipse Cross 
    La Eclipse Cross è una suv dalle forme che richiamano quelle di una coupé al debutto al Salone di Ginevra.
  • Mitsubishi ASX
    Per il 2017 la ASX si rinnova leggermente con un nuovo frontale e con inediti dispositivi tecnologici come il sistema multimediale e la telecamera a 360 gradi.
  • Mitsubishi Space Star
    Arriva sulle strade italiane la piccola Mitsubishi che punta tutto su dimensioni compatte e bassi consumi.
  • Mitsubishi Space Star
    In Giappone si chiama Mirage, da noi Space Star: in questo video in lingua originale la si vede bene su strada.
  • Mitsubishi ASX
    Questa crossover dall'aspetto molto grintoso ha motori a benzina e diesel, e la trazione a due o quattro ruote motrici.

Primi contatti Mitsubishi

Prove Mitsubishi

dagli archivi