NEWS

Audi: un pieno di multimedialità per il CES 2016

7 gennaio 2016

Schermi Amoled con feedback aptico e sistemi multimediali più veloci e meglio connessi: questo a corollario della concept e-tron quattro, suv elettrica.

Audi: un pieno di multimedialità per il CES 2016
A LAS VEGAS - Tra elettronica di consumo e automotive il connubio è, ormai da qualche tempo, ben stretto: non desta più scalpore il fatto che, al Salone della tecnologia più importante degli Stati Uniti, facciano capolino anche le auto. È il caso dell'Audi, che al CES 2016 di Las Vegas ha presentato la propria proposta in tema di erogazione di informazioni e intrattenimento, con schermi di tipo Amoled con feedback aptico integrato (in parole povere, con una vibrazione contestuale alla pressione dei tasti). In sé la tecnologia è nota e consolidata, ma la novità è averla integrata nell’abitacolo di un’auto. Facile immaginare che le novità di Las Vegas prefigurino la futura piattaforma multimediale Audi Infotainment Platform MIB2+: processore più potente, gestione di un numero di schermi maggiore e supporto all’LTE Advanced.
 
CONNETTIVITÀ INTEGRATA - Per quanto riguarda l’integrazione, la app per smartphone e tablet chiamata Audi MMI connect offre servizi specifici, tra cui la localizzazione dell’auto sul display del proprio dispositivo. Oltre a ciò, a partire da quest’anno, i sistemi Audi connect saranno disponibili in Europa senza bisogno di attivazione e con procedure di roaming automatiche; in cantiere c’è l’espansione dei servizi di invio informazioni tra auto dotate di dispositivi compatibili, per rilevare traffico e potenziali pericoli sulla strada.
 
 
NON SOLO ELETTRONICA - Tornando alle auto in sé, l’Audi ha inoltre esposto a Las Vegas la e-tron quattro concept (qui sopra), suv interamente elettrica già vista al Salone di Francoforte: il prototipo è equipaggiato con tre motori a zero emissioni in grado di erogare più di 500 CV complessivi. La trazione integrale è ottenuta senza bisogno di albero di trasmissione, grazie al lavoro combinato delle unità che muovono le ruote anteriori e quelle posteriori. L’autonomia promessa è nell’ordine dei 500 km; la produzione in serie prevista per il 2018. Oltre alla suv, interessante le ultime evoluzioni dei fari Matrix OLED e Matrix laser per l’illuminazione selettiva della strada, e il sistema Audi Fit Driver che, leggendo i parametri biometrici del guidatore, regola i sistemi di bordo (aria condizionata, massaggio sedili, illuminazione interna, playlist musicale) in base alle esigenze di quest’ultimo.
Aggiungi un commento
Ritratto di Franc-one
7 gennaio 2016 - 19:43
Bene bene, e tutto questo grazie a QNX. Potevate almeno citarlo,visto che usano tutti quello (pure lo Uconnect di pochi articoli sotto). magari qualche curioso si sarebbe informato ed avrebbe capito le potenzialità e la differenza che c'è tra questi ed i sistemi operativi "giocattolo" che il marketing rifila al consumatore, e lo convince pure a pensare che sono adatti a scopi seri.
Ritratto di Fedo
7 gennaio 2016 - 21:51
Mah... Pensino a cercare di continuare ad esistere o almeno di imparare a fare macchine con motori non dell'anteguerra piuttosto che a infarcire delle caldaie a carbone di ninnoli tecnologici...
Ritratto di anarchico2
8 gennaio 2016 - 08:32
Possono chiedere a Minkionne i potenti motori della Panda o Y.
Ritratto di Porsche
8 gennaio 2016 - 09:33
è una idea
Ritratto di Porsche
8 gennaio 2016 - 10:12
le auto devono anche funzionare, un dettaglio per te irrilevante, ma sai come.... superiorità ? ahahahahhaha
Ritratto di Vrooooom
8 gennaio 2016 - 10:21
infatti funzionano benissimo con quei motori, zero noie se non quelle dei solite petulanti anti fiat che ci sono in giro, ma quelli un cirochi li schiaccia come la merGa dei cani
Ritratto di Porsche
8 gennaio 2016 - 10:25
o mamma mia !!! aiutoooooooooooooooo !!!
Ritratto di Vrooooom
8 gennaio 2016 - 11:32
paura, eh!!! :asd: ghghghghg
Ritratto di Porsche
8 gennaio 2016 - 10:28
infatti nei forum ci sono commenti positivi... si si... vedi quà. Il giorno che un giocattolo italiano arrivi al livello di Porsche vado in concessionario a vederla !!! La maserati già fatica, figurarsi di svettare e regnare come la casa di Stoccarda. Ma fatemi il piacere !!!
Ritratto di Porsche
8 gennaio 2016 - 10:36
giusto complotto !!!
Pagine