Audi RS 5: 450 CV dal V6 biturbo

8 marzo 2017

La nuova Audi RS5 dice addio al V8 in favore di un inedito 2.9 V6 biturbo. L'arrivo sul mercato è previsto intorno a metà 2017.

Audi RS 5: 450 CV dal V6 biturbo

CAVALLI E COPPIA A VOLONTÀ - 450 cavalli e 600Nm di coppia, uno scatto da 0 a 100 chilometri orari coperto in 3,9 secondi, motore tutto nuovo 2.9 V6 TFSI biturbo. Questi numeri si riferiscono alla nuova Audi RS 5 coupé, che fa il suo esordio al Salone di Ginevra. La coppia massima è più elevata di 170 Nm rispetto al vecchio modello con il V8 aspirato (mentre la potenza è la stessa) ed è disponibile in una range che va dai 1.900 ai 5.000 giri al minuto. La velocità massima tocca i 280 chilometri orari. L’arrivo sulle strade è previsto per l’inizio dell’estate 2017, a partire dalla Germania, con un prezzo base di circa 81.000 euro. La nuova arrivata vuole battere la prima generazione della RS 5 anche in termini di vendite superando le 13.000 unità totalizzate a partire dal 2010.

ESTERNO “RACING” - L'Audi RS 5 trasuda sportività. Esteticamente, l’ampia griglia frontale con struttura a nido d’ape, le generose prese d’aria e le bombature dei paraurti la dicono lunga sull’indole di questa vettura equipaggiata con il sistema a trazione integrale Quattro, distribuita 40:60 per garantire il giusto equilibrio durante la marcia. Spoiler e diffusore posteriore, doppi ed ampi terminali di scarico cerchi in lega da 19 o da 20 pollici, fari Matrix Led ed altre pendici aerodinamiche contribuiscono ad un aspetto muscoloso che ben sostiene il cuore della vettura.

INTERNO SPORTIVO MA ELEGANTE - Anche l'abitacolo dell'Audi RS 5 è di indole prettamente sportiva. I loghi “RS” sono su sedili sportivi e volante multifunzione, tagliato nella parte inferiore. Nel cruscotto digitale ci sono elementi particolari, dedicati alla versione RS, come il controllo della coppia e della forza centrifuga nelle curve. Opzionale, il sistema di navigazione MMI Plus che connette la RS 5 a internet via reti LTE.

Audi A5
TI PIACE QUEST' AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
36
14
24
14
32
VOTO MEDIO
3,1
3.066665
120
Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
8 marzo 2017 - 11:11
Potevano mettere l'acceleratore incernierato in basso però. E' un po' una caduta di stile.
Ritratto di MAXTONE
8 marzo 2017 - 13:01
Infatti è una delle cose che più mi mandano in bestia su una premium, aldilà dell'immagine l'acceleratore lungo incernierato in basso, è anche più comodo perché offre un appoggio migliore per il piede.
Ritratto di Ercole1994
8 marzo 2017 - 11:19
Dite quello che volete, ma è un gradino sotto la Giulia Quadrifoglio. L'unica che al momento può contrastarla, è la M4 GTS, seguita dalla C63 AMG.
Ritratto di Fr4ncesco
8 marzo 2017 - 11:28
La M4 GTS però si è dimostrata pessima nella guida e comunque è una versione potenziata, rinforzata e alleggerita e con i benefici di rigidità, aerodinamica e ultetiore leggerezza che ha una coupe rispetto una sedan, quindi la escluderei nella comparativa perchè un'edizione speciale (dai costi molto elevati tra l'altro e anche in serie limitata se non erro). La C63 è più affine ma troppo brutale e meno precisa della Giulia che difatti vince nelle comparative in pista. Secondo me per mettere realmente in difficoltà la Giulia ci vorrà la prossima M3 e devono mettersi d'impegno.
Ritratto di Ercole1994
8 marzo 2017 - 11:49
Infatti la Giulia Quadrifoglio è la più "supercar" tra le berline sportive, la più equilibrata in parole povere. Della C63 AMG mi affascina proprio la sua brutalità al limite, che mi ricorda un po le sportive di qualche decennio fa. La M4 GTS invece, è solo un tentativo un po increscioso di insidiare la Giulia, ma alla fine si è dimostrata di essere coinvolgente nei suoi limiti. Di questa RS 5, per il momento non mi esprimo più di tanto,visto che solo la ripartizione 40-60 dei pesi, mi convince.
Ritratto di Fr4ncesco
8 marzo 2017 - 12:52
A me la C63 affascina quanto una muscle car, finchè non vedo il prezzo. Una AMG o comunque una sportiva premium europea deve essere più raffinata imho.
Ritratto di car_expert
8 marzo 2017 - 12:23
sono d'accordo con quasi tutti i commenti anche se un pò esagerati, eviterei di criticare gli interni che comunque sono da riferimento, ma il punto e sempre quello, perchè un auto che punta ad essere quasi una supercar mantiene lo schema da TA??? come pensano di contrastare m3/m4? nei vari track day penso di non aver mai visto una rs5 al contrario delle bmw M che sono (ovviamente) preferite dal pubblico sportivo.
Ritratto di Avant88
8 marzo 2017 - 12:34
Per la Giulia Verde Quadrifoglio Verde non serve scomodare RS7, RS6, RS5 da 450CV, basta una RS3, RS2, RS1 da 450CV. SIAMO AL TOPP
Ritratto di Avant88
9 marzo 2017 - 16:51
Ott
Ritratto di Fr4ncesco
8 marzo 2017 - 12:42
Non so, qualche dettaglio è sottotono come il pedale appunto o lo schermo che mi sembra un po' posticcio. Condivido il resto della disamina, con quel layout è limitata rispetto la concorrenza,.
Pagine