NEWS

Per la nuova Audi A8 ci vogliono 93.000 euro

16 dicembre 2009

L'Audi ha comunicato i prezzi della sua nuova ammiraglia, la A8. Al momento del lancio arriverà sul mercato italiano in due versioni: una a benzina e una a gasolio.

Per la nuova Audi A8 ci vogliono 93.000 euro

IN ARRIVO A MARZO - La nuova ammiraglia Audi, la A8, è arriverà sul mercato a marzo 2010 (leggi qui la notizia). La “super-Audi” verrà lanciata in due versioni: la V8 4.2 FSI quattro a benzina che costa 92.900 euro e la V8 4.2 TDI quattro tiptronic a gasolio che "parte" da 93.800 euro. Per far scendere il prezzo iniziale della A8, sono già previste altre versioni: oltre a quelle a trazione anteriore è già stato annunciato un motore 3.0 TDI con due livelli di potenza: da 204 e 250 cavalli.

Com'è dovereoso su un'auto del genere, la dotazione di serie è molto ricca: non mancano le sospensioni a controllo elettronico che si adattano alla situazione di guida, l'Audi drive select, attraverso cui si possono regolare diverse parametri dell'auto (come sterzo, risposta e prontezza del motore) e il sistema multimediale MMI touch che permette di comandare le varie funzioni attraverso uno schermo a sfioramento. Completano il “pacchetto” le luci a led e i fari allo xeno.

LA LISTA DEGLI OPTIONAL - I circa 93.000 euro che servono a portarsi a casa la nuova Audi A8 potrebbero senza problemi diventare più di 100.000 se si attinge alla quasi infinita lista degli optional. Bisogna considerare infatti che sono pochissimi gli accessori che costano meno di mille euro. 

 

Audi a8 2010 14Audi a8 2010 17
A sinistra, l'abitacolo della nuova A8. A destra, il "touch screen" del nuovo sistema multimediale.

 

C'è ad esempio il pacchetto Audi design selection marrone balao che prevede una serie di materiali pregiati per gli interni e alcuni accessori come i sedili elettrici anteriori con funzione di massaggio, il climatizzatore a quattro zone e altri piccoli dettagli che aumentano il comfort dei passeggeri. Per averlo bisogna aggiungere 20.085 euro al prezzo della A8. Per avere la funzione massaggio anche sui sedili posteriori serviranno altri 3.570 euro.

Se invece si preferiscono i sedili elettrici senza funzione massaggio, ma con 12 diverse possibilità di regolazione, dovremo tirar fuori 5.855 euro. Con 5.785 euro si possono avere gli interni in pelle Vallonea con cambio e poggiatesta in daino. Per avere ogni singolo elemento dell'abitacolo ricoperto di vera pelle il prezzo sale a 8.810 euro.

 

Audi a8 2010 12
La linea della nuova A8 ricorda quella di altri modelli Audi come la A4.

 

Gli amanti della musica potranno scegliere lo stereo Surround Bang & Olufsen da 19 altoparlanti  al prezzo di 7.685 euro. C'è poi il sistema di intrattenimento multimediale per i passeggeri posteriori: 4.320 euro.

LA SICUREZZA SI PAGA - Ci sono poi alcuni dispositivi di sicurezza che su un'auto di questo livello non dovrebbero essere a pagamento: l'Audi lane assist che segnala al conducente il superamento della linea di carreggiata costa 595 euro. Il cruise control adattivo, che regola la distanza di sicurezza con il veicolo davanti, costa 2.365 euro. Il sistema chiamato “chiave comfort” che permette di chiudere l'auto attraverso un ricevitore da portare in tasca costa 1.125 euro.

VIDEO
loading.......
Audi A8
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
87
61
60
37
56
VOTO MEDIO
3,3
3.285715
301
Aggiungi un commento
Ritratto di El bocia
16 dicembre 2009 - 20:17
un' auto perfetta...non ha bisogno di commenti
Ritratto di miana80
16 dicembre 2009 - 21:44
troppa somiglianza con a4/5. doveva distinguersi di piu.
Ritratto di FED 88
16 dicembre 2009 - 22:56
assomiglia un pò troppo A5 ..... ma il prezzo nn e un pò esagerato?
Ritratto di elakos
16 dicembre 2009 - 23:59
ecchimeeeee: http://www.autoblog.it/post/23316/volkswagen-la-nuova-piattaforma-mqb-dara-vita-a-60-diversi-modelli ahhh si bella macchina...anche se bisognrebbe essere de silva stesso per distinguere le nuove audi...e poi qualcuno come al volante recrimina le somglianze tra mito e giulietta..........
Ritratto di El bocia
17 dicembre 2009 - 20:01
eh hai ragione...invece le alfa si distinguono benissimo...quando x strada vedi una m°@da sai che è un alfa...cmq tornando seri, sai chi non riconosce le automobili x strada? le donne...
Ritratto di Francesco T
17 dicembre 2009 - 14:43
POI CRITICANO ALFA.......MEDITATE......... MEDITATE........!!!!
Ritratto di El bocia
17 dicembre 2009 - 19:58
alfa ad un' auto così non ci arriva nemmeno fra 20 anni...medita medita tu...ah no...meglio la 159, quella si che ha personalità...
Ritratto di maverick1980
17 dicembre 2009 - 17:32
Esternamente è la solita minestra Audi già vista e rivista. Dentro la plancia è quasi uguale al modello attuale. Poi i prezzi!meno male che c'è la crisi!
Ritratto di El bocia
17 dicembre 2009 - 19:59
si infatti...meglio orientarsi sulle costanti e progredite (sia meccanicamente che esteticamente) fiat...quelle si che sono auto...
Pagine