La Bentley Mulsanne diventa una “famiglia”

24 febbraio 2016

La Mulsanne, che viene sottoposta ad un restyling, sarà disponibile anche in versione Speed ed Extended Wheelbase.

La Bentley Mulsanne diventa una “famiglia”
FAMIGLIA ALLARGATA - Il prossimo Salone di Ginevra vedrà anche il debutto di una novità di rango elevato come può essere la Bentley Mulsanne, che viene sottoposta ad una serie di aggiornamenti estetici e funzionali. A partire dalla prossima estate, la casa inglese proporrà il suo modello top di gamma in tre diverse configurazioni che in pratica danno vita a una vera e propria sotto gamma. Si tratta delle Mulsanne, Mulsanne Speed e Mulsanne Extended Wheelbase. Le tre proposte rinnovano l’immagine del modello al vertice dell’offerta Bentley. Le novità riguardano un po’ tutti gli aspetti della vettura.
 
COME IN PRIMA CLASSE (AEREA) - Delle tre Bentley Mulsanne, quella che probabilmente richiamerà di più l’attenzione è la Extended Wheelbase, cioè la configurazione allungata che offre un abitacolo superlativo, paragonato dalla casa agli interni della prima classe degli aerei. Grazie al passo maggiorato di 25 cm (da 3,266 a 3,516 metri) è stato possibile aumentare di 25 cm lo spazio per le gambe dei passeggeri dei posti posteriori. E come quelli della prima classe aerea, anche i sedili dietro della Mulsanne Extended Wheelbase sono dotati della parte anteriore sollevabile, così da offrire un appoggio alle gambe e avere a disposizione qualcosa di più che non solo un sedile. 
 
SALOTTO DA 300 ALL’ORA - La Bentley Mulsanne Speed gioca invece la carta delle prestazioni, con il motore V8 di 6.750 cc da 537 CV e 1.100 Nm di coppia. Lo scatto 0-100 km/h è possibile in 4,8 secondi. Quanto alla velocità massima dichiarata è di 305 km/h. Questo mentre la Mulsanne “base” adotta lo stesso V8 di in versione da 512 CV e 1.020 Nm. L’accelerazione 0-100 km/h è di 5,1 secondi, mentre la velocità massima arriva a 296 km/h. Il cambio è un automatico ZF a 8 rapporti che per la versione Speed è messo a punto in modo particolare. 
 
 
PERSONALIZZABILE - Per assecondare tanta potenza, la Bentley Mulsanne ha adeguate sospensioni la cui risposta può anche essere regolata secondo le proprie preferenze di guida. Lo si fa  attraverso il sistema Drive Dynamics Control che mediante una manopola vicino al selettore del cambio consente di scegliere tra tre modalità di risposta: Bentley, Sport e Comfort. Inoltre il sistema prevede una quarta soluzione, la modalità Custom, che permette di “personalizzare” la risposta delle sospensioni. Per il massimo del comfort le Bentley Mulsanne prevedono il sistema Continuous Damping Control (CDC) che monitora continuamente le sospensioni e interviene per offrire sempre il miglior assetto in funzione della velocità a cui si sta viaggiando.
 
RIDISEGNATA DAVANTI - All’esterno, la “famiglia” Bentley Mulsanne rinnovata presenta le sue novità soprattutto nella parte anteriori. Tutta la parte dal primo montante in avanti è stata ridisegnata. Nuovi sono il cofano motore, i paraurti, i parafanghi, la griglia del radiatore (più larga di 8 cm), le luci (a led). L’obiettivo era di rendere più moderna l’immagine della famiglia Mulsanne. Rinnovata è anche la parte posteriore, con l’adozione di nuovi paraurti e gruppi ottici differenti.
 
20 ALTOPARLANTI - Per l’abitacolo, la casa inglese ha l’ambizione di offrire ai suoi clienti i migliori materiali. Legno, pelle e elementi metallici sono presentati infatti come i “più belli al mondo”. Oltre a ciò sono rinnovati i sedili, così come le porte hanno braccioli e finiture inediti. L’equipaggiamento tecnologico include anche un nuovo sistema di infotainment, con monitor touchscreen. Quanto alle sue possibilità, sono indicativi i 60 GB di memoria previsti. L’impianto audio è dotato di 20 altoparlanti, mentre l’amplificatore è da 2,2 watt. Per i passeggeri che siedono dietro ci sono due Bentley Entertainment Tablet, collocati nello schienale dei sedili anteriori. Si tratta di dispositivi con sistema Android  con schermo 10.2”, dotati di connessione WiFi 4G e Bluetooth. Il sistema è fornito già con oltre un milione di app, tra cui Skype, Google Play e Spotify. 
 
FARI “INTELLIGENTI”  - Per quel che concerne la guida, la nuova famiglia delle Bentley Mulsanne è dotata dei più aggiornati dispositivi di assistenza alla guida. Per la sicurezza c’è il Blind Spot Warning, che controlla se ci sono altri veicoli dietro la Mulsanne e se ritiene che esista il pericolo di incidente avvisa il conducente tramite un segnale luminoso situato negli specchietti retrovisori. E non manca il sistema Advanced Automatic Stability Control (ASC) che interviene in caso di incidente al fine di ridurne le conseguenze.
Bentley Mulsanne
TI PIACE QUEST' AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
44
15
18
7
18
VOTO MEDIO
3,6
3.588235
102
Aggiungi un commento
Ritratto di SINISTRO
24 febbraio 2016 - 11:30
3
che ammiraglia....
Ritratto di mecner
24 febbraio 2016 - 14:30
Un TRATTORE vero. A tutti gli effetti. Per i soliti pataccari arricchiti. Dedicata a loro e ai loro soldi inutili. Slurp...........che gusto !!!!
Ritratto di SINISTRO
24 febbraio 2016 - 15:06
3
se tutti i trattori costassero così tanto.... Ecco la svolta di Lamborghini!
Ritratto di osmica
24 febbraio 2016 - 16:43
Ad averlo un trattore cosi'... senza vibrazioni, scossoni e nafta pura... Cmq ben vengano i "pataccari arricchiti" con i loro soldi "inutili", sono utili per le imprese che producono prodotti e offrono i servizi, nonche' per lo Stato (tra Iva e altre tasse) e quindi per tutti noi. Ma capisco che ragionamenti del genere, a volte sono troppo complessi
Ritratto di SINISTRO
24 febbraio 2016 - 18:39
3
Vero, soprattutto in un mondo dove i richhi sono sempre più ricchi, ed i poveri sempre più poveri..... Almeno si realizza un po' di giustizia redistributiva!
Ritratto di mecner
24 febbraio 2016 - 19:21
Cioè.........................??
Ritratto di S46
24 febbraio 2016 - 11:33
Bentley Mulsanne, una vera classe alta di gamma, un millimetro sotto la blasonatissima Rolls Roice, praticamente sorelle di casta e di pregio in ogni tempo. Il modello Mulsanne nel nome rievoca in gloria la cittadina francese appunto di Mulsanne, ove nel proprio territorio è situato il Circuit de la Sarthe, delle famosissime gare 24 di Le Mans, e ove Bentley vinse in tempi storici ben 6 edizioni. Salotto da ricchi (anzi ricchissimi) viaggiante, ove tutto di questa autovettura-carrozza è un pregio di lusso e di stile, che nonostante il passare dei tempi si aggiorna con la massima tecnologia e la ricordevole sempre rispolverata tradizione. Un desiderio fattibile per pochi, un sogno irrealizzabile per tantissimi. Bellissima la calandra in vero acciaio inox, che da sempre rievoca (aggiornandosi con molto gusto) vecchi modelli Bentley del lontano 1930. Veramente superlativa.
Ritratto di MAXTONE
24 febbraio 2016 - 12:43
"Cosa resterààà di quest'audi ottantaaaaa...cosa rimarrà di una orion ghiaaaaa..."
Ritratto di mirko.10
24 febbraio 2016 - 15:09
2
basta che hanno la targa!
Ritratto di acterun
24 febbraio 2016 - 12:18
E' veramente brutta, va bene per calciatori, rapper, sceicchi e altri cafoni arricchiti di cattivo gusto.
Pagine