NEWS

La BMW Serie 3 del 2018 inizia i test

13 gennaio 2016

La nuova generazione della BMW Serie 3 sarà più tecnologica e leggera per mantenere la leadership della sua categoria.

La BMW Serie 3 del 2018 inizia i test
PRIMI CHILOMETRI - Sono iniziati pochi giorni fa i collaudi su strada della nuova BMW Serie 3, modello cardine nel listino della BMW e da sempre punto di riferimento nella fascia di mercato riservata alle berline quattro porte di taglio più sportiveggiante. La vettura assumerà il codice di progetto G20 e sarà equipaggiata con numerose tecnologie di ultimissima generazione, sulle quali i tecnici della BMW hanno già iniziato a lavorare: l’esemplare fotografato da Motor Autorithy appare come del tutto provvisorio e serve per testare la meccanica ed i componenti fondamentali, fra cui ad esempio le sospensioni o motori inediti. La BMW Serie 3 andrà a sfidare le Alfa Romeo Giulia, Audi A4 e Mercedes C, tutte di recente o di prossima introduzione sul mercato.
 
PIATTAFORMA MODULARE - La carrozzeria della BMW Serie 3 del 2018 non è definitiva, ma possiamo comunque attenderci influenze stilistiche dalle Serie 5 (la nuova generazione arriverà quest’anno) e Serie 7. Più incerta è la situazione relativa alla meccanica. Ad oggi vi sono tante ipotesi e nessuna certezza, ma anche in questo caso è lecito dare per scontato l’arrivo della nuova piattaforma modulare 35up. È stata introdotta sulla Serie 7 e verrà ripresa anche dalla Serie 5, a riprova della sua estrema flessibilità. Caratteristica di questa piattaforma è di essere multi-materiale: a seconda delle parti viene utilizzato alluminio, acciaio o carbonio. Il risultato dovrebbe essere un discreto alleggerimento della prossima BMW Serie 3 rispetto all'attuale.
 
TRE CILINDRI “IBRIDI” - I motori della BMW Serie 3 saranno anch’essi di tipo modulare, realizzati cioè sulla base di elementi comuni: vi saranno unità a quattro e sei cilindri, benzina e diesel, a cui si aggiungerà la variante ad alte prestazioni riservata alla M3. Il tre cilindri 1.5, già impiegato sulle Mini e sulle Serie 2 potrebbe essere utilizzato nell'ambito del sistema si propulsione ibrido affiancandolo ad un motore elettrico. La nuova BMW Serie 3 dovrebbe poi offrire numerose tecnologie come ad esempio i comandi gestuali, il parcheggio automatizzato e funzioni di guida semi-autonoma. L’arrivo sul mercato è ancora da confermare, ma voci ricorrenti ipotizzano una presentazione a fine 2017 con arrivo sul mercato nella prima metà del 2018. A seguire arriveranno la station wagon Touring e tutti i modelli derivati della Serie 4.
Aggiungi un commento
Ritratto di as.crni
13 gennaio 2016 - 16:41
Avete detto bene.andrà a sfidare la giulia visto che uscirà proprio nel 2018 :-)
Ritratto di marian123
13 gennaio 2016 - 17:44
Quando uscirà la nuova serie 3, la giulia sarà già vecchia ;)
Ritratto di Bmw Z3
13 gennaio 2016 - 17:57
Ma anche no! L'attuale Serie 3 è del 2011 e mi sembra tutt'oggi un'auto molto valida, non vedo perchè la Giulia, che entra in commercio quest'anno, dovrebbe risultare vecchia tra 2 anni.
Ritratto di marian123
13 gennaio 2016 - 19:53
Ero ironico nel senso che la giulia, se non si sbrigano a farla uscire, rischia di diventare "vecchia" con i mille articoli inutili. Comunque concordo sull'attuale serie 3 f30, nonostante i suoi anni è ancora al top tra le berline premium.
Ritratto di danz
14 gennaio 2016 - 10:25
mi pare sia entrata in vendita a fine 2012 non 2011. comunque concordo con te, è decisamente attuale l'F30
Ritratto di MAXTONE
13 gennaio 2016 - 20:12
Si vede benissimo che e' l'attuale serie sotto: Giroporta e padiglione sono gli stessi. Probabilmente si tratta di un sostanzioso restyling atteso a fine 2016 in attesa di quella tutta nuova attesa a fine 2018.
Ritratto di Flavio Pancione
13 gennaio 2016 - 22:11
7
Si infatti sembra lei ma qualche differenza c'è, come i fanali posteriori.
Ritratto di MAXTONE
13 gennaio 2016 - 22:40
Certamente subirà un restyling notevole ma in tradizione bmw non credo invadente almeno a ricordare i restyling di E30, E36, E46 (quello fu notevole) ed E90, peggiorativo a mio avviso, era più bella e personale l'originale coi fari dietro "ignoranti", gli specchi tondeggianti e i reni molto più definiti.
Ritratto di marian123
14 gennaio 2016 - 09:42
La serie 3 un leggero restyling l'ha già subito l'anno scorso introducendo i fari full led, paraurti leggermente ridisegnato, sistema multimediale più evoluto e tante novità tecniche. Penso quindi che il muletto sia la prossima serie anche perchè spesso durante i test usano la carrozzeria della "vecchia".
Ritratto di Pelide
13 gennaio 2016 - 19:01
A mio avviso una delle migliori auto della storia. Il tre cilindri ibrido mi fa storcere un pó il naso...se, a causa di tutto questo casino, non accantoneranno lo sviluppo del turbodiesel, la compreró sicuramente.
Pagine