NEWS

Citroën C5 Aircross: una suv ricca d'innovazioni

18 aprile 2017

Debuttano l’ibrido ricaricabile e le sospensioni Progressive Hydraulic Cushions, che migliorano il molleggio in tutte le fasi di guida.

Citroën C5 Aircross: una suv ricca d'innovazioni

MOLLEGGIA MEGLIO - La Citroën C5 Aircross sancirà l’esordio della casa francese fra le suv di lunghezza media, all’interno di una categoria molto popolare in Europa e dove si trovano le Hyundai Tucson, Peugeot 3008 e Renault Kadjar. Il nuovo modello, ispirato al prototipo Aircross Concept, sarà venduto in Europa alla fine del 2018 e porterà all’esordio soluzioni tecniche inedite per la casa francese, a partire dall’ibrido con batterie ricaricabili fino alle nuove sospensioni Progressive Hydraulic Cushions, che promettono un maggior livello di confort rispetto a quelle convenzionali: al tradizionale gruppo molla-ammortizzatore si affianca una coppia di fermi idraulici, che lavorano separatamente nelle fasi di rimbalzo e compressione e migliorano la risposta dell’auto sulle asperità. Questa novità, secondo la Citroën, incrementa il molleggio su ostacoli poco impegnativi e gestisce le sospensioni con maggior cura in presenza di buche accentuate.

TANTO COMFORT - La novità del Progressive Hydraulic Cushions si inserisce nel programma Citroën Advanced Comfort, studiato dalla casa francese per migliorare la qualità a bordo delle sue vetture future (qui per saperne di più). La Citroën C5 Aircross si avvale per esempio di sedili meglio imbottiti (con funzione massaggio) e del nuovo sistema Clean Cabin, disponibile dal 2018, che permette al guidatore di controllare la qualità dell’aria filtrata nell’abitacolo tramite lo schermo nella plancia. Questo misura 8 pollici e si abbina al grande quadro strumenti digitale, da 12.3 pollici, configurabile secondo i gusti della persona al volante: si può privilegiare la navigazione satellitare o le informazioni sui consumi. L’impressione di comodità si trova anche nell’abitacolo, stando agli annunci, fra i più spaziosi della categoria e dotato di tante soluzioni in materia di funzionalità, come il vano refrigerato sotto il poggiabraccio centrale anteriore e portalattine sia davanti che dietro.

ANCHE ELETTRICA - La Citroën C5 Aircross ha un vano bagagli da 482 litri e una maniglia per frazionare il divanetto, che una volta ripiegato dà origine a una superficie di carico piatta. È previsto inoltre il sistema per aprire il portellone muovendo un piede sotto il paraurti, oltre alle più recenti tecnologie di assistenza alla guida: la dotazione include il riconoscimento dei segnali, la frenata automatica d’emergenza, il regolatore di velocità adattivo e la telecamera di parcheggio a 360°. Manca però la trazione integrale, sostituita dal Grip Control, che migliora l’aderenza delle ruote anteriori sui fondi più impegnativi. L’unica versione a quattro ruote motrici sarà l’ibrida con batterie ricaricabili, dotata dello stesso motore già visto sulla DS7 Crossback: è composto da un benzina, sviluppa una potenza complessiva di 300 CV e si avvale di un motore elettrico, collocato sull’assale posteriore, che dà origine alla trazione integrale e rende l’auto elettrica per un massimo di 60 chilometri. La Citroën C5 Aircross viene mostrata in anteprima al Salone dell’automobile di Shanghai (21-28 aprile) e sarà venduta in Cina entro la fine dell’anno.

Citroën C5 Aircross
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
11
7
5
4
8
VOTO MEDIO
3,3
3.257145
35
Aggiungi un commento
Ritratto di faustopeano94
18 aprile 2017 - 16:22
Questo nuovo corso stilistico adottato da Citroen proprio non riesco a farmelo piacere, le guardo e le riguardo ma proprio non mi piacciono. Eppure pare piaccia ed anche tanto qui in prov. di Cuneo si vedono veramente tante C3 nuove.
Ritratto di ogiad
18 aprile 2017 - 16:27
secondo me la c3 è più azzeccata di questa... ed è in un segmento in cui deve ispirare più simpatia che non "lusso"... Questo design non lo trovo appropiato per il segmento... fortunatamente c'è il ds7
Ritratto di mika69
18 aprile 2017 - 16:50
Nemmeno a me piace. Troppi ghirigori.
Ritratto di lucios
18 aprile 2017 - 22:42
3
Pure io credo che la nuova C3 abbia il muso più equilibrato di tutte fino ad ora, a differenza della bruttissima cactus. Piace pure perché ricorda molto la mini e la si compra a prezzi non troppo alti (in alcune versioni).
Ritratto di MegaMauro
18 aprile 2017 - 17:43
sara ma almeno cerca di innovare (vedi le sospensioni) e non lascia tutto a uno schermo più grande e meglio risoluto, o comandi gestuali/vocali che non servono a nulla
Ritratto di Moreno1999
18 aprile 2017 - 19:06
3
Certe immagini dovrebbero proprio essere vietate a noi minori!
Ritratto di autolog
18 aprile 2017 - 19:27
:))))
Ritratto di mike53
19 aprile 2017 - 15:47
Certo che oggi è fondamentale "apparire" piuttosto che "essere" e questo vale anche per le auto. Gli odiosi selfie ne sono un esempio squallido. Ma chi ha un briciolo di sale in zucca dovrebbe guardare e considerare la sostanza, e nello specifico il comfort ed il piacere del viaggio. Poi a ognuno libera scelta ma battute come quella di @Moreno 1999 mi lasciano alquanto perplesso...Mi auguro che le sue convinzioni vengano smentite dai fatti. Con simpatia.
Ritratto di HaldeX
19 aprile 2017 - 22:31
1
Oscena. Suv inutile e pure brutto
Ritratto di mike53
20 aprile 2017 - 09:47
@HaldeX, onestamente, se sul muso avesse una delle icone teutoniche (BMW,Audi o Mercedes) avresti detto la stessa cosa? Ho l'impressione che troppi commenti siano gratuiti e per nulla obbiettivi. Sentenziare in questo modo totalitario annulla automaticamente la possibilità di un confronto normale e costruttivo, o no? Saluti.
Pagine