Citröen E-Mehari: sulla Styled by Courrèges c’è l’hard top

29 agosto 2017

Disponibile in 61 esemplari, la Citröen E-Mehari Styled by Courrèges ha una dotazione più ricca ed è più sicura: di serie l’airbag.

Citröen E-Mehari: sulla Styled by Courrèges c’è l’hard top

HA L'HARD TOP - La Citröen E-Mehari, come l’antenata degli Anni 70, è un modello giovanile e sbarazzino da guidare in prevalenza d’estate: i vetri laterali e il tetto si possono rimuovere facilmente. L’azienda francese ha voluto reinterpretare così il filone delle spiaggine, auto robuste ed essenziali ideali nelle località di mare per godersi la brezza e il calore del sole. La nuova edizione ha un motore elettrico e il parabrezza di tipo fisso, ma non la capote rigida o vere protezioni nei confronti dell’aria e delle intemperie. Queste novità arrivano con la versione Styled by Courrèges (nelle foto), che include nell’equipaggiamento di serie l’hard top ed i cristalli laterali, dotazioni fondamentali per renderla sfruttabile non soltanto d’estate.

DEROGA SULLA SICUREZZA - L’elettrica Citröen E-Mehari sacrifica così una parte del suo aspetto vivace e anticonformista, ma in compenso diventa meglio sfruttabile e anche più sicura, visto che nella dotazione rientrano anche l’airbag lato guida e la chiusura centralizzata. La Citröen E-Mehari è costruita in meno di 1.000 esemplari l’anno e può essere omologata come “piccola serie”, non rispettando quindi molti obblighi in fatto di sicurezza, fra cui quello di montare gli airbag (obbligatorio per le auto in grade serie). La versione Styled by Courrèges è disponibile solo con la vernice esterna Vinyl Black e si può ordinare in 61 esemplari, come 61 sono gli anni di attività della francese Courrèges, casa di moda conosciuta per i suoi abiti coraggiosi e fuori dalle righe. 

Citroën E-Mehari
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
9
6
2
6
11
VOTO MEDIO
2,9
2.882355
34
Aggiungi un commento
Ritratto di francesco.87
29 agosto 2017 - 16:40
ha senso un'auto da godersi al mare e al sole.. di colore nero??
Ritratto di IloveDR
29 agosto 2017 - 17:21
4
il nero si abbina meglio con il bianco dei sedili...a buon intenditor
Ritratto di andrea750
29 agosto 2017 - 17:18
Ma perchè?
Ritratto di The_Duke
29 agosto 2017 - 18:04
Un obbrobrio, sembra una di quelle auto che si guidano con la Patente A. La Mehari di 60 anni fa era tutta un'altra cosa.
Ritratto di impala
29 agosto 2017 - 18:19
visto di vivo in Francia, pero non era questa versione Courreges ... è bruttissima, ma comè l'ho e la C1, la C4, la Cactus, c'è davvero qualcosa ché non va al livello del design in casa Citroen.
Ritratto di bridge
29 agosto 2017 - 19:56
Citroën non è stata una grande mente a fare quest'auto. Pure in Francia la disprezzano...
Ritratto di AMG
29 agosto 2017 - 23:58
Non sarà mai coma la vera Mehari per praticità e filosofia. Tant'è che è anche piuttosto brutta, nonostante ad esempio in questo allestimento parrebbe anche accettabile. Il problema è che vista in parte a qualsiasi altra auto stona tantissimo nel genere dell'automobilismo di oggi e pare quindi assai brutta... ne ho vista dal vivo (fuori dai saloni) solamente una su strada, durante un viaggio in francia quest'estate... colore rosso. MAH.
Ritratto di enocos
30 agosto 2017 - 12:27
Bè almeno se la sbatti non ti preoccupi, forse prende pure le forme di auto hehehe
Ritratto di Claus90
31 agosto 2017 - 13:35
Un bel giocattolone cinese cintroen peggiora sempre di più con lo stile e qualità percepita
Ritratto di lollob
6 settembre 2017 - 19:37
Vero che la Citroen ha sempre prodotto auto dal design ''speciale''.... Ma questo è troppo.