NEWS

Ferrari e Porsche: guadagni record per ogni auto

20 marzo 2017

Secondo un calcolo di Bloomberg, la Porsche guadagna 16.000 euro per ogni auto venduta, la Ferrari addirittura 83.000.

Ferrari e Porsche: guadagni record per ogni auto

CONTI IN TASCA -  Quanto guadagnano i costruttori di auto di lusso? La risposta prova a darla il sito economico Bloomberg che fa i conti in tasca ad alcuni costruttori che in questi anni hanno visto crescere vendite, fatturati e utili e in alcuni casi sono la cassaforte del gruppo a cui appartengono.

PORSCHE CON PROFITTI RECORD - La Porsche ha venduto, nel 2016, circa 238.000 veicoli, con un profitto operativo di 3,9 miliardi di euro, in crescita del 14 per cento rispetto al 2015. In soldoni, si tratta di più di 16.000 euro intascati per ogni vettura venduta. In sostanza, il profitto operativo è il risultato dato dal valore generale della produzione meno il costo della produzione stessa, prima delle detrazioni derivanti dalla gestione finanziaria e tributaria. Si tratta di un dato molto utile per il calcolo di numerosi indici di redditività dell’impresa perché non è inquinato da imposte e da eventi straordinari nella vita dell’impresa. 

BMW E MERCEDES UN GRADINO SOTTO - Altri marchi blasonati, come BMW e Mercedes, arrivano a un profitto operativo per vettura di circa 4.600 euro. Il gap è quindi molto esteso e fa pensare subito a quanto il margine sia più alto per le case che propongono solo modelli di alta gamma e che li fanno pagare a caro prezzo. Prezzo che in parte è reso ancora più alto grazie all’immagine di qualità e di status symbol del brand.

FERRARI AL TOP - Il profitto operativo delle Ferrari, con le sue 8.000 unità vendute nel 2016, arriva addirittura ad 83.000 euro per vettura. Ma nel caso del cavallino, il 30 per cento delle entrate deriva anche dai motori, da parchi divertimenti e da altri business complementari e i valori vengono quindi sommati.

Aggiungi un commento
Ritratto di puccipaolo
20 marzo 2017 - 20:19
3
Sto Bloomberg è un covo di geni della finanza....sanno fare le divisioni a 3 cifre! Bravi. A me sembra un po' il "conto della serva"...oserei dire fin troppo semplicistico..Voi che ne pensate?
Ritratto di The Krieg
22 marzo 2017 - 15:15
Mi spiace ma ha proprio fatto una pessima figura mario. Dovrebbe saperlo che a manarello limitano le vetture prodotte in un anno per non far perdere esclusività al marchio. Saluti.
Ritratto di The Krieg
22 marzo 2017 - 15:18
Nel caso intendesse fare solo un paragone dei guadagni mi scuso infinitamente
Ritratto di AMG
20 marzo 2017 - 20:58
Sono d'accordo. Mi sembra tutto il discorso, fin troppo semplicistico, per affrontare un tema vario e complesso come quello del guadagno. Poi molto generalizzato e poco specifico, segno evidente che sono informazioni sommatorie, magari campate in aria e solo non troppo distanti dalla realtà.. In ogni caso un articolo scarso dal punto di vista contenutistico
Ritratto di nicktwo
20 marzo 2017 - 21:31
non mi intendo troppo di questi algoritmi ma mi sembra un po' tanto che porsche profitta per auto quasi 4 volte mercedes... cioe' la c-class 63amg viene abbastanza piu' della giulia quadrifoglio nonostante questultima le e' piu' veloce,,, vice versa la boxster e' alquanto allineata alla 4c cabrio nonostante come prestazioni non le sfigura affatto... poi boh... saluti
Ritratto di puccipaolo
20 marzo 2017 - 22:24
3
Ammazza ho alzato un polverone:-) Tranquilli ne io ne Voi (anche se spero di sbagliarmi) ci divideremo i cospicui utili....Comunque uno dei motivi se non il principale che ha spinto "golfino" ad alzare il tiro con versioni e modelli premium (FIAT 500; Giulia; 4c;500x) è proprio questo.Con auto di fascia premium ci sono più margini operativi rispetto a mass market ...ormai e per il futuro in mano all'Oriente. Oggi non abbiamo più una Fiat anni 80 con auto che costano quasi la metà delle tedesche....sbaglio?
Ritratto di Angelo P..
21 marzo 2017 - 00:17
Io. Sempre in modo semplicistico. Penso che se vuoi portare la tua azienda ad avere 1 milione di utili (per esempio) puoi avere utili di 10.000 € su 100 auto oppure 1000 € su 1000 auto. il risultato è identico. È solo una scelta produttiva. Anzi.. sul mercato servono tutte e due i tipi di aziende e di auto.
Ritratto di Luzo
21 marzo 2017 - 08:02
ma infatti non hai capito, e meno male che lo ammetti. Io non ho ne difeso ne accusato (magari è la coda di paglia che ti si è infiammata) , ho solo scritto che non è normale fare paragoni del genere ( porsche vs MB) quando i prezzi dei soli accessori mediamente montati sulle sue vetture - di porsche- raggiunge senza fatica il prezzo base di tanti modelli dell'altro - MB. E questo alla fine si chiama ' omogenizzare' i dati quindi ha senso ( non sempre) Ferrari vs Lamborghini, non ce l'ha Porsche vs MB ( ma neanche Porsche vs Ferrari), men che meno con una 'analisi' semplicistica condotta in questo modo facendo una divisione secca senza ulteriori analisi.
Ritratto di Luzo
22 marzo 2017 - 14:15
no quello che hai scritto l'ho capito benissimo, purtroppo però è di una sciatteria unica, come il 100% di quello che scrivi: peccato, perché è evidente a tutti che se ti spogliassi dwll'abito dell'inutile fan scriveresti di sicuro scrivere commenti interessanti. E saresti capace anche di comprendere quello che scrivono gli altri: nel caso specifico porsche veniva citata perché c'è nell'articolo, ma serviva a far comprendere come i paragoni vadano fatti per bene ovvero in maniera OMOGENEA e non fra un auto che ha accessori che da soli costano ( e magari valgono) come una vettura intera ( e pure ' premium' ) di un pseudoconcorrente. Poi ok dai, ti conosciamo , ci sta pure che reciti la parte del difensore, però ogni tanto sforzati di rendere la discussione interessante e non portarla sempre in caciara.......
Ritratto di Giumaz
21 marzo 2017 - 10:11
12
Sul "quasi" a livello artigianale valeva anni fa. Ora in fabbrica c'è una bella catena di montaggio.
Pagine