NEWS

Ford: 1.400 esuberi in Asia e Nord America

18 maggio 2017

L’azienda punta a riorganizzarsi tagliando personale e concentrandosi sulle attività più redditizie.

Ford: 1.400 esuberi in Asia e Nord America

TAGLI DA SETTEMBRE - L’utile di bilancio registrato nei primi tre mesi del 2017 non risparmia alla Ford un piano di riorganizzazione, che dovrà portare l’azienda a migliorare i guadagni nel lungo periodo e ad aumentare il valore in borsa, calato del 40% in quattro anni fra il disappunto degli azionisti. La casa statunitense intende agire con minore severità rispetto alle indiscrezioni emerse nei giorni scorsi (qui la news), quando si ipotizzavano circa 15.000 licenziamenti in tutto il mondo (su 200.000 lavoratori impiegati), ma concentrerà i tagli nelle aree geografiche dove maggiore è stato il calo delle vendite: a settembre 2017 inizieranno i 1.400 esuberi presso le filiali in Nord America e nella zona Asia-Pacifico, attraverso incentivi alla fuoriuscita e al pre-pensionamento. La divisione Europea non verrà coinvolta.

GUADAGNI IN CALO - Il numero uno dell’azienda, Mark Fields, ha stabilito che la Ford dovrà investire da ora in avanti nelle sue attività più redditizie, rendere profittevoli quelle meno fortunate e guadagnare terreno nel settore della mobilità alternativa. In questo modo la Ford proverà a migliorare la situazione economica e far crescere i risparmi, fronteggiando così le minori vendite in alcune parti del mondo: la situazione è positiva in Europa, dove al 30 aprile la Ford ha immatricolato il 5% di auto in più rispetto a 12 mesi fa, mentre nello stesso periodo le vendite sono calate del 5,6% negli Stati Uniti. L’azienda ha guadagnato 1,6 miliardi di dollari nei primi tre mesi dell’anno, il 35% in meno dell’anno scorso, e dovrà lavorare per riportare la valutazione in borsa ai livelli registrati nel 2013.

Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
18 maggio 2017 - 17:39
Fortunatamente per i dipendenti i tagli non sono così drastici come previsto e tra esodi progammati e pre-pensionamento ci dovrebbero essere pesi sociali.
Ritratto di Claus90
18 maggio 2017 - 18:03
Molte fiesta verdi chissà in quale mercato ne ordinano cosi tante, in merito ai licenziamenti brutta storia.
Ritratto di Fr4ncesco
18 maggio 2017 - 18:33
In UK credo.
Ritratto di lucios
21 maggio 2017 - 13:04
3
Credo sia una foto vecchia. Sono ancora la prima versione del modello che sta per andare in pensione.
Ritratto di otttoz
22 maggio 2017 - 08:59
come dice bill gates pc e robot tolgono lavoro agli umani ed arricchiscono pochi:tassiamoli pesantemente!