NEWS

Honda Accord: buona la decima

16 luglio 2017

Debutta la decima generazione della Honda Accord, una delle auto più vendute negli Usa, che si rinnova da cima a fondo.

Honda Accord: buona la decima

STILE DINAMICO - La berlina media Honda Accord è stata il nono veicolo più venduto negli Stati Uniti l'anno scorso, ma i 345.225 esemplari sono valsi una flessione del 2,9% rispetto all'anno prima. Il costruttore giapponese spera di tornare in positivo già a partire dal 2017, complice l'arrivo sul mercato della nuova edizione (in vendita solo negli Usa dall'autunno 2017), aggiornata in profondità sia nella carrozzeria che soprattutto a livello di tecnica e equipaggiamento. Il nuovo modello è più tecnologico ed efficiente rispetto al passato e rinnova l'eterna sfida con la rivale Toyota Camry, anch'essa rinnovata quest'anno (qui per saperne di più). Le novità della Honda Accord rispetto alla vecchia edizione si notano fin dal primo sguardo, se è vero che la berlina ha proporzioni del tutto diverse: la distanza fra le ruote anteriori e posteriori e la larghezza aumentano rispettivamente di 5,5 cm e 1 cm, mentre diminuiscono l'altezza (-1,5 cm) e anche la lunghezza complessiva (-1 cm a 488 cm). Grazie a queste novità la Accord appare più slanciata e raccolta. La coda rimane pronunciata, ma il tetto arcuato e il montante posteriore inclinato rendono la vista laterale più accattivante, anche per merito del profilo cromato che sembra allungare i vetri.

IL TELAIO È NUOVO - La Honda Accord ha dimensioni analoghe alle rivali Ford Fusion (la nostra Mondeo), Mazda 6 e Toyota Camry, berline di lunghezza media per i generosi standard americani. La base meccanica rimane a trazione anteriore, ma il costruttore giapponese ha lavorato per aumentare la rigidità della struttura, ribassare il centro di gravità (- 1 cm, a favore della maneggevolezza) e far crescere lo spazio interno, più generoso sia per le ginocchia che per il bagagliaio. La nuova base costruttiva, stando alla Honda, è servita per ridurre il peso complessivo fino ad un massimo di 80 kg. I montanti anteriori sono più stretti del 20%, quindi la visibilità dovrebbe migliorare quando si affrontano curve strette. L’equipaggiamento include fari anteriori a led, uno schermo nella plancia da 8 pollici e tutte le più moderne funzionalità, a partire dalle Apple CarPlay e Android Auto fino alla connettività ad internet nell’abitacolo e al sistema per scegliere una modalità di guida: quelle previste sono Normal e Sport. Non manca poi un sistema di microfoni per attutire la rumorosità nell’abitacolo.

ADDIO AL V6 - Le novità della Honda Accord sono molte anche nella guida, perché arrivano il cambio automatico a 10 rapporti, una nuova sospensione anteriore e un motore ibrido più evoluto del precedente. La sospensione anteriore mantiene lo schema McPherson, analogo alla vecchia edizione, ma ora i bracci di controllo sono in alluminio montati su un telaietto dello stesso materiale: questo accorgimento è studiato per assorbire meglio le asperità e migliorare il comfort di marcia. I motori ordinabili sono tutti a benzina e con 4 cilindri, dunque la Accord dice addio al V6 3500, da sempre bandiera di questa categoria di berline negli Usa. Si possono ordinare i turbo 1.5 da 195 CV oppure 2.0 da 256 CV, oppure una versione ibrida composta da un benzina aspirato 2.0, a ciclo Atkinson che promette un’efficienza energetica molto elevata e consumi inferiori rispetto ai motori di pari cilindrata. Il cambio automatico a 10 marce è abbinato solo al 2.0 turbo benzina, mentre il 1.5 si avvale del manuale a 6 rapporti o dell’automatico a variazione continua Cvt.

Aggiungi un commento
Ritratto di Ercole1994
16 luglio 2017 - 11:16
Però, davvero bella. Hanno fatto un bel lavoro con la Civic Sedan, ma con questa si sono superati. Sarebbe una scelta ardua tra questa e la Mazda 6.
Ritratto di AMG
16 luglio 2017 - 11:36
Bella, anche se come frontale preferisco la Civic, questa Accord risulta con un "nasone" lì dove vi è la parte cromata troppo sporgente. Ad ogni modo il recente corso Honda devo dire che conquista (almeno in campo berline-coupé) sui suv ci sarebbe sa spendere qualche parola in più. Belli anche gli interni, nonostante trovo che ricordino troppo uno stile/percezione Mazda. Bella notizia il cambio a 10 marce al posto del CVT, anche se trovo l'1.5 di scarsissimo appeal, anche su un modello non così piccolo come questo. Peccato per il 6 cilindri, che anche se non proprio in Europa immagino in America servisse, come alternativa più spinta. Il 2.0 comunque è ben accetto, così come l'alternativa ibrida, che trovo sempre più indispensabile quale proposta, sui nuovi modelli verso una realtà energetica più efficiente. Non conosco il modello ma le novità meccaniche ci sono, la linea pure, l'appeal anche. Un buon risultato. La coda forse è un pò anonima e "datata", in stile più americano che europeo, ma risulta comunque gradevole (cancelliamo il bianco però). Ho visto di recente una insolita Accord coupé targata non recente ma dalla linea molto accattivante e moderna (perlomeno in coda/fiancata) della quale non ho trovato esaurienti informazioni online, strano anche perché era targata italia e mi aveva convinto. Dalle foto online però scontava sul frontale e interni, poi non ne conosco la meccanica e il prezzo per poter dire.
Ritratto di Fr4ncesco
16 luglio 2017 - 18:36
Aveva la targa italiana perché probabilmente era di qualche militare di stanza qui, anche io la vedo spesso la Accord.
Ritratto di ELAN
17 luglio 2017 - 15:24
La plancia è presa pari pari dalla Mazda6, non mi aspettavo che Honda "copiasse"..
Ritratto di Isogrifo70
18 luglio 2017 - 05:42
La stessa cosa Che ho pensato io appena ho visto la foto della plancia
Ritratto di The Krieg
16 luglio 2017 - 13:12
La trovo moooolto carina. Gli interni belli e a prima vista sembrano anche di qualità. Brava Honda!
Ritratto di studio75
16 luglio 2017 - 15:37
5
Molto belli i gruppi ottimi posteriori spiccicati quelli del gruppo Fca
Ritratto di ELAN
17 luglio 2017 - 15:26
Vai a vedere quando è nato il concept di Civic per capire che quella forma a boomerang non è originaria di Fiat.
Ritratto di Piersandro93
16 luglio 2017 - 15:44
Fotocopia della Chevrolet Malibu venduta in usa. Preferisco la vecchia
Ritratto di roberto deramo
16 luglio 2017 - 15:49
Qualcosa non va nel design delle ultime Honda le trovo forzate e anonime peccato
Pagine