NEWS

Svelati gli interni della Fiat Freemont

14 febbraio 2011

La crossover della Fiat mantiene lo stesso abitacolo della Dodge Journey. È omologato per sette passeggeri e presenta una plancia dalle forme, semplici ma moderne, con un grosso schermo a sfioramento di 8,4 pollici.

Svelati gli interni della Fiat Freemont

SI AVVICINA IL DEBUTTO - Quando mancano due settimane al debutto ufficiale, previsto al Salone di Ginevra, in programma agli inizi di marzo, la Fiat ha diffuso nuove immagini che mostrano anche gli interni della Freemont, la crossover derivata dalla Dodge Journey. Del modello americano, “fresco” di aggiornamenti, la Freemont mantiene sia l'aspetto esterno (cambiano dettagli come la mascherina) e  l'abitacolo omologato per ospitare fino a sette passeggeri disposti su tre file, con l'ultima a scomparsa nel bagagliaio.

fiat_freemont_interni_06.jpg

UNA PLANCIA MODERNA - Uguale è anche la plancia, caratterizzata dalla strumentazione a “binocolo” e da una consolle centrale che integra il grosso schermo a sfioramento di 8,4 pollici del navigatore satellitare. Sotto quest'ultimo ci sono i comandi del climatizzatore automatico trizona e quelli relativi alla radio, mentre sulla sottile fascia ad effetto alluminio che scorre lungo tutta la plancia ci sono i tasti per l'hazard, la disattivazione del climatizzatore e il ricircolo dell'aria, lo sbrinatore per parabrezza e lunotto e quello che disinserisce l'Esp. Infine, sulle razze del volante sono riportati i comandi del regolatore di velocità, della radio e del Bluetooth, mentre sul tunnel centrale, davanti alla leva del cambio, ci sono due generosi portabicchieri e una vaschetta dove svuotare le tasche.

fiat_freemont_interni_07.jpg

ABITACOLO PRATICO - Abbattendo gli schienali delle due file posteriori, il volume del bagagliaio della Freemont raggiunge i 1461 litri. Il piano di carico è piatto e non mancano dei pratici anelli per agganciare le corde elastiche in modo da fissare gli oggetti. Inoltre, non mancano alcune accortezze per i passaggeri: sul padiglione ci sono delle bocchette che distribuiscono aria fresca anche alla seconda e terza fila di sedili (la temperatura è regolabili separatamente da quella dei passeggeri anteriori) e i sedili della fila centrale sdotati del “child booster” che, grazie a dei cuscini di rialzo, consente una corretta seduta dei bambini.

> Qui per saperne di più della Freemont

Fiat Freemont
TI PIACE QUEST' AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
64
50
40
26
47
VOTO MEDIO
3,3
3.255505
227
Commenti
Ritratto di Maik147
14 febbraio 2011 - 12:54
qualche sforzo per migliorare un modello che qui in Europa non vende motlo si poteva anche fare!!Altrimenti diventiamo succubi degli americani!!Il frontale e la parte esterna saranno anche belli ma gli interni non sono poi cosi belli!!E poi lo stile italiano dovè?nel cess.o se pensiamo che persino il comando luci è sulla sinistra del volante quando in tutte le Fiat è sulle leve Al volante e precisamente in quella di sinistra delle frecce!!è una piccola cosa ma almeno quello!!
Ritratto di jamp83
14 febbraio 2011 - 15:17
1
il comando luci in quella posizione nn è prettamente americano...anche nelle macchine tedesche si trova li...e nn è una cosa solo di stile ma anche pratica visto che alle leve vengono assegnate nuove funzioni (per esempio sulla mia opel corsa sulla leva di sinistra ho il cruise control)
Ritratto di Gianluigi74
14 febbraio 2011 - 13:21
criticare come e quanto si vuole, ma una fiat così, anche negli interni era un pezzo che non si vedeva. Non so che tipo di interni avete occasione di vedere montati sulle auto dei competitor, ma a quanto mi ricordo mi pare che la freemont sia fatta bene eccome se è fatta bene. per maik147, mi sembra assurdo andare a criticare la levetta dei fari sulla sinistra del volante, che se non lo sai è in tutte le ford e mi sembra che ne vendono a vagonate con soddisfazione di tutti e senza che nessuno abbia mai detto alcunchè. A guaradre sta foto sembra di essere in un salotto. La fiat possiede il 25% di chrysler, entro settembre seguendo un percorso prestabilito a step successivi, arriverà al 35%, dopo di che probabilmente entro la fine dell'anno procederanno al 51%: può piacere o non può piacere, ma i fatti sono questi: la chrysler è una controllata fiat.
Ritratto di Maik147
14 febbraio 2011 - 13:37
capisco cosa vuoi dire e anche secondo me gli interni sicuramente hanno una qualità che alla Fiat si sognano da tempo!!però almeno alcune cose potevano cambiarle, dargli uno stile un pò più italiano e più bello!!La levetta è un esempio del cazz.o lo so ma è tanto per far capire il senso.La chrysler sarà una controllata Fiat ma a giudicare di quante auto abbiamo preso dagli americani senza un minimo restyling o cambiamento sembrano noi i controllati!!Tutti fanno i ricarrozzamenti è normale ma almeno modificano la linea e gli interni!
Ritratto di Gianluigi74
14 febbraio 2011 - 13:55
il colpo della vita: c'è stata una coincidenza astrale unica quando è scoppiata la bolla finanziaria in USA e la Fiat è riuscita a circuire Obama. Per motivi extra-manifatturieri l'economia si è bloccata all'improvviso e sono saltate aziende che sembravano intoccabili. Marchionne ha giocato la partita a poker più spregiudicata che potesse immaginarsi e con un due di picche di picche (perchè come ha ammesso anche lui nell'intervista a Forbes, la Fiat quando è arrivato lui era praticamente in stato di liquidazione fallimentare) in mano si è comprato un'icona americana come la Jeep!!!!! E ora, riscuote il pegno, e fa bene e credo che gli americani, capito l'antifona stanno pressando gli agnelli a trasferirsi baracca e burattini a Detroit, mangiandosi le mani per la fregatura..... Cmq in tutto ciò marchionnè è stato semplicemente un mago; vedrete che nel 2014 farà quello che ha fatto in USA, in Italia, solo che stavolta avrà un poker in mano e al governo italiano, ai sindacati, ai lavoratori, toccherà calare, metaforicamente s'intende, le braghe e cedere riga per riga al ricatto che metterà in atto. Vedremo poi.
Ritratto di SaverioS
15 febbraio 2011 - 19:16
Con tutto quello che dice Gianluigi74, e vorrei aggiungere molto di più.... sicuramente altrettanto condiviso da Gianluigi74 che a quanto pare ragiona come si deve ragionare in una situazione che solo chi ha il prosciutto davanti agli occhi e infilato negli orecchi non riesce a capire, oppure semplicemente perchè comunque " sono parole al vento " di chi non viene ascoltato per il semplice fatto che siamo semplici persone che ai loro occhi non valgono un ca... L'unica maniera per sfogare tutta l'amarezza di come và avanti la situazione e quella di potersi consolare tra di noi che ABBIAMO capito ( non perchè siamo più intelligenti di altri ! ) ma perchè E TALMENTE CHIARA LA STORIA FIAT !! IN ITALIA. L'unico rammarico che ho e quella di non avere neanche la metà del "fortuna" di marchionne, perchè non ci vuole tanto a portare avanti una partita a scacchi quando si hanno in mano sia le figure bianche che quelle nere.... la sua "fortuna" e quello iniziale di trovarsi AL POSTO GIUSTO, NEL MOMENTO GIUSTO.
Ritratto di Urlo87
18 febbraio 2011 - 03:02
...speriamo solo che il suo ennesimo ricatto non penalizzi ancor di più i lavoratori del settore...
Ritratto di juvefc87
14 febbraio 2011 - 13:51
diurne e anabbaglianti lo trovavo anche io scomodo senza averlo provato, mentre ora avendo un audi lo trovo comodissimo...
Ritratto di perché no
14 febbraio 2011 - 13:40
Meno male che avevano detto che avrebbero cambiato gli interni, rendendoli più europei...
Ritratto di Silence800
14 febbraio 2011 - 13:53
Pure qui vediamo la grande inventiva e fantasia rispetto all'originale Journey...questo Freemont cosa ha di diverso?? Niente! Anzi no..ops, forse ha giusto il marchio Fiat e un motore MultiJet, fine. Il discorso più o meno è lo stesso che facevo prima sull'articolo della Lancia. Concordo pienamente con Maik147 e perché no.
Ritratto di mirko 70
14 febbraio 2011 - 23:38
NON MI PIACE PER NIENTE E ANCHE A ME SEMBRA UN GRAN MISCUGLIO DI AUTO GIA' IN COMMERCIO:LINEA LATERALE ASTRA SW PENULTIMO MODELLO,LATO POSTERIORE AXEO SEAT,FRONTALE A CASSETTONE,PER UNO CHE IN FAMIGLIA ACQUISTA AUTO FIAT DAL 1970 NON E' CHE MI DIA EMOZIONI.POI QUESTA MI SEMBRA UNA STATION WAGON,ALTRO CHE CROSSOVER
Ritratto di Urlo87
18 febbraio 2011 - 03:06
Purtoppo hanno ripetuto lo stesso progetto, secondo me sbagliato, di prendere una macchina straniera e metterci il marchio Fiat come hanno hatto con la Sedici, risparmiandoci fior di quattrini e magari vederla allo stesso prezzo della Dodge Journey...
Ritratto di liinkss
14 febbraio 2011 - 14:52
7
La plancia non è spettacolare, ma bisognera toccarla con mano per essere più obbiettivi. Ma il resto (porte, sedili, ecc), altro che: sembra perfino troppo lussuoso... chissà quanto costera
Ritratto di audi94
14 febbraio 2011 - 14:59
1
ma che pena ragazzi... è disgustosa... già che c'erano potevano anche tenere il logo dodge e dire che era fiat...
Ritratto di Zack TS
14 febbraio 2011 - 15:12
1
non mi convince...
Ritratto di Al86
14 febbraio 2011 - 15:17
Per me vale quanto detto nell'articolo sulle nuove "Lancia", ma dai ma chi vogliono prendere in giro, non vendeva come Dodge Journey, non migliorerà la situazione come Fiat Freemont, per chi diceva che gli interni del Freemont saranno diversi da quelli del Journey: http://www.dodge.com/shared/2011/journey/gallery/images/int/11_d_jny_photo_int_05.jpg Trovate le differenze (se ci riuscite), escluso ovviemente il marchio
Ritratto di audi94
14 febbraio 2011 - 15:19
1
la leva del cambio... la freemont è manuale, la journey è automatico... vedi che ci sono una sfracca di defferenze??!! sempre a darla dietro a fiat.... ahahahahahahah... in che stato...
Ritratto di Al86
14 febbraio 2011 - 15:45
In effetti, e be ma allora questo cambia tutto... XD
Ritratto di SHAOLIN QUAN
14 febbraio 2011 - 15:38
Mio padre ha una dodge journey e,a parte il casino del motore Volkswagen,l'auto va benissimo,anche perche'ha molto di Mercedes.L'esterno rivisto da Fiat lo trovo meno indovinato dell'auto che abbiamo noi. Penso anche che non avra'i cerchi da 19e su quella carrozza sono indispensabili.Il cambio che abbiamo noi e'lo stesso dell'Audi,e'un sequenziale che a mio avviso funziona con una rapidita'impressionante,qui non so che monteranno.L'interno e'invece migliorato,soprattutto i sedili e il bracciolo centrale.Diciamo che la forma della Plancia della Dodge la preferisco perche'e'squadrata e in sintonia con l'idea di Suv,ma devo ammettere che e'rifinita in modo molto approssimativo,quindi meglio l'interno Fiat.Il volante sembra preso dalla cadillac o dalla Jaguar...strano.
Ritratto di NITRO75
14 febbraio 2011 - 15:52
ho davvero paura ..... che non ne vedremo granchè, già del Dodge non è che ce ne siano tantissime.........bo vedremo
Ritratto di bubu
14 febbraio 2011 - 17:12
ecco come sono fatti gli interni!!! ma che??? sono uguali, cos'è che cambia??? il logo??? oh wow... davvero originale!!! ma che schifo non poteva andare peggio di così!!
Ritratto di magnum
14 febbraio 2011 - 17:20
con il marchio dodge e senza interferenze fiat. Si dica qurl che si dica, ma mio padre la comprò proprio perchè dodge.
Ritratto di SHAOLIN QUAN
14 febbraio 2011 - 18:49
Mio padre l'ha comprata perche'era dodge e perche'era un motore tedesco con cambio austriaco di ultimissima generazione(zf,montato anche sulle audi) e componentistiche mercedes.Il prodotto era affascinante per l'epoca(2009)per prezzo qualita'e linea;ora...un po'meno,visto che ha la stessa forma con la calandra priva delle vistose cromature a vista e le maniglie in tinta anziche'acciao cromato. Ha perso quel made in Usa che la contraddistingueva.Peccato..gli interni nn sanno piu'di States,sembra una berlina ben rifinita e troppo addolcita nelle forme.i cerchi..mah..i miei sono dei 19 bellissimi,quelli visti in foto..insomma..;secondo me e'stata imbruttita e non puo'essere capita dagli italiani.Se rimaneva dodge avrebbe avuto un senso per i pochi estimatori come mio padre,cosi'...a,mio avviso,si perdono i fiattisti e gli amanti dello stile americano.Ma e'un mio pensiero,ci mancherebbe..Mio padre e'rimasto malissimo ed e' stato cliente chrysler(stratus,journey).Per i tagliandi vorrei capire dove andremo,visto che i Concessionari Dodge cadono dalle nuvole.Credo che finira'per cambiarla con un'auto piu'piccola e dal costo ragionevole.Certo e'che chi ama le linee della Fiat e'rimasto spaesato e chi ha scelto il nome americano,perche'amante del marchio Dodge,e'rimasto male uguale..non l'ho capita questa fusione sinceramente...bah,scontenti tutti
Ritratto di magnum
14 febbraio 2011 - 20:18
ha perso sia i clienti fan del made in u.s. che i fiattari.. Mi dispiace perché è una buona macchina e il successo se lo meritava. p.s. il concetto di ?crossover' ossia una monovolume con linea da fuoristrata, è appena stato ri preso dalla chevrolet orlando, che non ho visto di persona ma sembra una gran figata. La ricetta è la stessa, stiamo a vedere.
Ritratto di SaverioS
16 febbraio 2011 - 01:01
I cerchi da 19 saranno sicuramente più belli ma sono cogl..... Prova a cercare pneumatici termici di quella misura 225 55 R19.....NON SI TROVANO, PERCHE NESSUNA AZIENDA PRODUTTRICE DI PNEUMATICI L'HA PRODUCE ( prova anche te a cercarli in Cina !! ) ultimamente poi neanche si riescono a trovare quelli montati originariamente KUMHO. Quindi il fatto che nella freemont monteranno cerchi da 17 pone un dilemma: " le alte sfere fiat a furia di cannibalizzare modelli altrui limando anche nei cerchi, vuoi vedere che gli e andata di lusso.... forse non si sono resi conto neanche loro che il cerchio da 17 e meno problematico riguardo la scelta dei pneumatici, quindi almeno in questo caso e meglio il cerchio da 17 ( fidati io posseggo la journey come tuo padre versione RT con cerchio da 19 e tutti gli inverni ho la preoccupazione per la gomma termica )
Ritratto di Urlo87
18 febbraio 2011 - 03:15
beh l'unico a cui giova questa fusione è Marchionne che a seconda del vento fa il cantastorie promettendo lavoro a destra e manca...
Ritratto di Mister Grr
14 febbraio 2011 - 19:11
magari ti accontenta.
Ritratto di Mister Grr
14 febbraio 2011 - 18:30
non è che costava troppo cambiarli in rapporto alle possibili vendite di quest'auto?
Ritratto di Claus90
14 febbraio 2011 - 19:57
A me sembra più una station wagon più che un crossover secondo me dovevano ricarrozzare la dodge caliber
Ritratto di odin
14 febbraio 2011 - 21:44
commentare e´ giusto, anzi giustissimo. Pero´ cerchiamo di essere obbiettivi nelle valutazioni. Ma quanti di voi hanno guidato una macchina americana? Pochissimi. Ho lavorato negli states e avevo una chevrolet silverado 8 cilindri automatica, una meraviglia, da italiano avevo dubbi sul cambio automatico, invece e´fantastico. Io credo che questa auto con marchio fiat si vendera´ e sinceramente lo spero molto. Ma guardate la concorrenza, e con questo mi riferisco specialmente al prezzo, pensate che offra di piu´. Ritenete quello sgorbio di una " ccascai per terra + 2" della nissan migliore? PPerche´, perche´non cercate di smetterla di mettere sempre la croce addosso alla fiat. M a gguardate gli sgorbi che fanno gli altri.Ho visto macchine nuovissime tipo le nuove opel con ancora le vecchie parabole dei fari, quando oggi molti usano quelle tipo binocolo, Ma certo costano di meno la opel ci guadagna´di piu´e ....voi avete una nuova tecnologia dei fari. Ma smettiamola. Vai avanti fiat, ora tutti hanno paura.
Pagine