NEWS

Anche Business la Lancia Delta

14 marzo 2012

La berlina a cinque porte viene proposta con un nuovo allestimento piuttosto ricco: di serie c'è anche il navigatore satellitare. Disponibile con il solo 1.6 turbodiesel da 120 CV, ha prezzi da 26.400 euro.

Anche Business la Lancia Delta

PER CHI VIAGGIA TANTO - La gamma della Lancia Delta si amplia con l'arrivo di un nuovo allestimento denominato Business, offerto in abbinamento al solo motore 1.6 Multijet da 120 CV e al cambio manuale o automatico robotizzato Selectronic a sei rapporti. Tra le dotazioni di serie della Lancia Delta Business ci sono i cerchi in lega di 16 pollici, i vetri oscurati, il climatizzatore automatico bi-zona, il regolatore di velocità, la radio cd mp3 con comandi al volante, il sistema Blue&Me con presa Usb e il navigatore satellitare. Sul fronte della sicurezza non mancano l'Esp, il sistema che evita l'arretramento nelle partenze in salita e gli airbag frontali, laterali e per la testa.

SI PUÒ ORDINARE - Secondo la Lancia, la Delta Business è in grado di raggiungere i 194 km/h, accelerare da 0 a 100 km/h in 10,7 secondi e percorrere in media 20,8 km/l. La quantità di CO2 emessa dichiarata è di 120 g/km. Già ordinabile, è proposta a 26.400 euro per la versione con cambio manuale e 27.800 euro per quella con il robotizzato Seletronic.

> Lancia Delta: i prezzi aggiornati

> Lancia Delta: le prove di alVolante

Lancia Delta
TI PIACE QUEST' AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
60
50
28
25
29
VOTO MEDIO
3,5
3.453125
192
Commenti
Ritratto di gig
14 marzo 2012 - 15:04
La dotazione è sufficiente e il prezzo troppo. La linea bella!
Ritratto di yeu
14 marzo 2012 - 18:48
In un'azienda del cuneese i manager,gli ingegneri,il direttore di stabilimento,responsabili tecnici,ecc hanno delle auto aziendali prevalentemente tedesche tranne uno che ha scelto proprio la Delta(7mesi fa).Beh questo quà è un mio carissimo amico e mi ha confidato che alcuni dei suoi colleghi per la prossima auto passeranno proprio alla Delta.Chiaramente non pagano loro,nè l'auto nè le spese che sono a carico dell'azienda,ma hanno facoltà di scelta sull'auto che gli deve essere assegnata in base alla categoria spettante in virtù della loro posizione.Addirittura due dei suoi colleghi hanno l'Audi A3 e la Golf,beh hanno deciso che la prossima sarà la Delta perchè l'hanno provata e sono rimasti increduli.Mi ha anche confidato che sono molto colpiti dall'eleganza che la Delta ha.Forse a volte non bisogna basarci sulle ideologie comuni o sul sentito dire ma bisognerebbe guidarle,analizzarle e soprattutto confrontarle personalmente, senza dare retta a nessuno, perchè chi compra non è chi fa la notizia, ma chi tira fuori i soldi, quindi bisogna essere pratici.Comunque il prezzo è solo indicativo perchè è indirizzato alle flotte e quindi soggetto a trattative molto riservate pertanto più se ne comprano meno le pagano e la differenza potrebbe essere anche enorme.Sulle auto semestrali che si trovano in giro trovi anche quelle che provengono dalle flotte aziendali e si trovano a un buon prezzo per il semplice motivo che sono state pagate meno e quello che perdono sull'iva in realtà non è una perdita,anzi,perchè viene recuperato con la detassazione della stessa.
Ritratto di gig
15 marzo 2012 - 07:29
Beh, io non mi baso su nessuna voce di corridoio o robe varie, bensì sui fatti reali: potrà anche essere un' ottima auto che ha fatto perdere clienti a ben migliori Case (anche se mi sembra strano: gli standard qualitativi sono a livello Fiat (pari a zero) e quindi credo sia meglio un' A3, ma i gusti son gusti!), ma rimane costosissima e offre poco.
Ritratto di Mario85
15 marzo 2012 - 08:31
ma non credi che la a3 sia un po anonima dentro?
Ritratto di alecns
15 marzo 2012 - 10:46
Beh mi baso su fatti reali anch'io, dato che ce l'ho, anche se non con questa motorizzazione. Sicuramente la A3 e' assemblata con maggior cura, ma e' anche molto piu' austera negli interni, e la cosa puo' piacere o non piacere. In ogni caso la qualita' della Delta NON e' assolutamente pari a zero, e anzi e' un'ottima macchina. Fra l'altro penso che in quanto a spazio e comodita' interna non abbia eguali nella categoria. Provate a sedervi dietro e raccontatemelo. Io sono realmente soddisfatto, e lo dico con sincerita'.
Ritratto di AyrtonTheMagic
15 marzo 2012 - 14:31
1
Sul modello con il tetto apribile, al primo dosso ho toccato l'imperiale con la testa..... sono alto 1,81, non sono un giocatore di basket..
Ritratto di alecns
15 marzo 2012 - 17:13
Da cio' che mi risulta le misure in altezza dei posti posteriori della Delta sono 945 mm, quelle della A3 938 mm, poi e' chiaro che il tetto apribile abbassa il soffitto, ma questa e' una realta' comune a tutte le macchine. Mentre per lo spazio per le gambe credo che non ci sia possibilita' di discussione.
Ritratto di salvatorenicola
15 marzo 2012 - 23:54
e la lancia sinceramente è nettamente superiore, perlomeno internamente. Come esterni non mi piace particolarmente,magari dovuto al nome che porta e a quello che mi aspettavo all origine.. come non mi piace molto Audi A3, troppo piatta e monotona
Ritratto di camoruitz
16 marzo 2012 - 17:13
Io l'o guidata, credo sia un'ottima auto.
Ritratto di donato-614
20 dicembre 2012 - 14:25
La qualità,certamente non è a livello delle Lancia puro sangue del secolo scorso,la linea si percepisce molto bene che è una Fiat Bravo sotto le vesta,perciò francamente siccome di Lancia c'è solo lo stemma davanti,io vado a comprarmi la Bravo che costa 5000 euro in meno,ed siamo allo stesso livello. Mi dispiace ma questa Delta e molto lontana dal vero DNA della storica e gloriosa Delta degli anni 80.
Ritratto di AyrtonTheMagic
15 marzo 2012 - 14:32
1
non darei retta al "sentito dire"??
Ritratto di yeu
15 marzo 2012 - 18:40
Non sto assolutamente dicendo che devi dare retta a me,ma semplicemente di darla a te stesso in base ai tuoi gusti e alle tue esigenze senza prendere per buono solo ed esclusivamente l'opinione altrui perchè chi paga quando compri sei solo ed esclusivamente tu e nessun altro.Detto questo non dobbiamo credere che solo le tedesche siano il top perchè i pregi e i difetti ce li hanno tutti,per essere più chiaro,a quei prezzi tutti riescono a dare un prodotto con finiture eccelse ma in quanto a meccanica non vedo assolutamente nessuna reale superiorità.Con questo non voglio che tu dia retta a me,ma comunque,fai dei confronti a modo tuo tenendo conto non solo il prezzo,ma quello che realmente offre un'auto con la concorrenza compresi i costi di gestione e tutti gli accessori.Ti faccio un esempio,la polo 1,2diesel(75cv) viene dichiarata con una percorrenza di oltre 26km a litro mentre la opel corsa(95cv) 1,3diesel meno di 23km,beh proprio al volante le ha provate entrambe e la corsa percorre nella realtà quasi 1km in più a litro con la differenza che la tedesca è un tre cilindri che in accelerazione vibra eccessivamente mentre la seconda è un 4cilindri molto più lineare ma soprattutto è quello Fiat che montano anche i giapponesi della suzuki.Se poi continuiamo il paragone senza basarci sul prezzo di listino, ma su quello reale,quale delle due costa meno?Quale delle due offre più accessori?Quale delle due paga meno sui tagliandi?Ma soprattutto quale delle due ha il motore migliore?Per continuare l'analisi quale delle due case dichiara meno il falso?Se partiamo già a priori che il nome vuol dire tutto,secondo me,sbagliamo già all'origine.PS dico solo come la penso e puoddarsi che sbagio in pieno,ma però mi sono sempre ritenuto un tipo pratico e cerco sempre di verificare realmente come sono le cose.
Ritratto di AyrtonTheMagic
15 marzo 2012 - 21:00
1
sono d'accordo su quello che dici, era solo una riflessione. Nel paragone di prezzo reale ti aggiungo una variabile non da poco! La rivendibilità. E non intendo la facilità, ma il valore. Resta un fatto che tra il 3 cil VW e il 4 cil multijet, non c'è paragone! E non lo dico perché possiedo una vettura con il 1,3. I 3 cilindri diesel li considero un fallimento dagli anni 80.. con il 1800 3 cilindri che montava Alfa, di derivazione VM... una schifezza immonda! Come diceva il buon Abbatantuono: "vade eretro Sarragat"
Ritratto di Gipo
16 marzo 2012 - 07:43
...se da un lato s'è perso lo stile Delta Giugiaro, che avrebbe potuto essere la Golf italiana sul mercato europeo (ultimo mondiale marche nel '92), dall'altro forse avrebbero dovuto cambiarne il nome proprio in virtù della diversa impostazione (HPE sarebbe stato perfetto), più vicina a quella della Signum, ma decisamente meglio interpretata. Molto sottovalutata, in Italia, ancor di più all'estero. A Milano alcune multinazionali hanno flotte interamente composte da Delta, chiaro per via di accordi quadro, ma anche, vista l'attenzione ai costi, in considerazione della loro affidabilità. La maggior parte, purtroppo, continua a preferire, o ad indirizzare verso, marchi tedesci. A mio giudizio le linea, come tutte le auto originali, più passa il tempo e più si avvalora. Gioverebbe, per esaltare il flying roof, un rivestimento nero dei montanti anteriori, come sulla Swift, o sulla Mini, per mettere ancora in maggiore evidenza questa caratteristica estetica che potrebbe di per sè sortire, a costi risibili, gli effetti di un facelift, oltre a beneficiare dell'effetto traino della nuova 500L. Il montante è certo più inclinato, ma la soluzione è fattibile (la Swift, ad esempio, non ha nemmeno il profilo di separazione tetto-montante, che chiaramente sono tutt'uno, e la resa estetica è eccellente). Migliorabile, sempre in ottica di restyling, l'aspetto del paraurti posteriore, nella sua parte inferiore nera (finitura lucida, design aggiornato, griglia/estrattori estetici, catarifrangenti/retronebbia-marcia ridisegnati/meglio integrati; sicuramente ne va invertita la curvatura). Ripeto bella, originale (qundi destinata alla longevità/classicità) ed ampiamente sottovalutata, ma anche per via di errori di marketing e qualche ingenuità di design . I prezzi, infine, profittando delle numerose offerte "informali", sono molto, ma molto, competitivi.
Ritratto di Ring 1927
14 marzo 2012 - 15:12
Io non ci vedo un gran affare con quei soldi si possono comperare altre auto con linee anche un po' piu' moderne.ma questa e' italiana allora va bene!!!! . Un lampeggio.
Ritratto di Bmw Xdrive
14 marzo 2012 - 16:54
meglio la bella (e non bellissima) giulietta. però la serie 1 rimarrà sempre nel mio cuore.
Ritratto di FED 88
14 marzo 2012 - 18:00
no xk la nova a dei fari (sia anteriori che posteriori) proprio brutti...
Ritratto di Bmw Xdrive
14 marzo 2012 - 18:18
si concordo comunque dicevo la vecchia di cui ho pure scritto la prova la settimana scorsa perchè mi è stata data tre anni fa come auto sostitutiva alla mia vecchia croma che non si chiudeva piu il tetto oggi ho un s-max. comunque ti voglio a commentarla quando esce. ciao. ;-)
Ritratto di Limousine
14 marzo 2012 - 15:17
Ma questo ABORTO è ancora in listino? Quando la tolgono dai piedi? Se la incontro dopo un pasto mi va tutto per traverso!
Ritratto di richard 94
14 marzo 2012 - 18:32
io la trovo molto bella , originale e ben riuscita nel complesso ... vista la sua forma particolare che fonde l'eleganza tipicamente lancia con un aspetto aggressivo e sportiveggiante, posso capire che magari potrebbe non piacere a tutti, ma mi pare che il tuo commento sia assolutamente esagerato !!! comunque i 350.000 italiani ed europei che l'hanno scelta la trovano molto bella , motivo sufficente per continuare la produzione a CASSINO (rigorosamente made in italy ) fino all'arrivo della delta quarta generazione previsto per fine 2013... e tra l'altro in gran bretagna viene venduta con il marchio chrysler e piace molto anche a loro, mi spiace per te ma dovrai abbituarti alla sua vista sulle nostre strade ( magari non magiare a pranzo cosi risolvi il problema e risparmi pure ) XD
Ritratto di Energy Concept
14 marzo 2012 - 19:15
Adesso anche Ginori viene su Alvolante a darci lezioni di stile e a farci la predica sul perchè di macchine ci capisce solo lui e chi compra italiano.Detto da uno che produce sanitari fa sorridere e non poco...
Ritratto di richard 94
14 marzo 2012 - 19:30
scusa ho avuto difficolta ad afferrare lo strano e insignificante concetto che si cela dietro la tua frase sgrammaticata e assolutamente insensata. comunque nel caso avessi difficolta a comprendere l'italiano ti rispondo dicendo che il mio era un commento formulato da una persona che sa di cosa parla e con dei dati di vendita che confermano l'apprezzamento dei clienti nei confronti della vettura che guarda caso è italiana... sei un LOSER , certe pagliacciate puoi anche evitartele!!! per la cronaca , studio design
Ritratto di Energy Concept
15 marzo 2012 - 00:08
Devi sapere che Richard - Ginori è da secoli una fabbrica di ceramiche e porcellane,la quale anni addietro produceva anche wc per uso domestico: sì,i cessi.Dalla tua risposta risentita noto che sei solo un pischello che si diverte a fare il galletto;oltre che incolto sei anche molto permaloso.Se proprio ti diverti a fare lo sborone,per quanto mi riguarda io ho una laurea in design conseguita presso l'IED,con master in car design..sicchè per quanto mi riguarda tutta la tua boria da vanaglorioso da bar sport,puoi anche risparmiartela in certi contesti..Per me quindi,che tu studi design o che sforni pizze al ristorante francamente non mi interessa.E'pieno di colleghi designer cialtroni che si sono laureati a suon di calcioni nel sedere e non sanno nemmeno cosa stanno ideando,come semplici commessi che sfornano capolavori stilistici con una semplice penna..Sicchè abbassa la cresta cowboy e taci..che di latte dal biberon ancora ne devi bere a litri.
Ritratto di salvatorenicola
15 marzo 2012 - 23:57
:)
Ritratto di Limousine
14 marzo 2012 - 21:29
Concordo che solo anteriormente l'auto è gradevole (ma pure l'abitacolo non è affatto male). Dietro, però, è una purga terrificante: http://d.yimg.com/eur.yimg.com/ng/sh/infomoto/20080610/13/3902020186-nuova-lancia-delta-test-drive.jpg Comunque, mi farò coraggio e se mi capita d'incontrarla dopo aver mangiato, porto sempre con me delle ottime bustine effervescenti che fanno miracoli! ;)
Ritratto di albyvr
14 marzo 2012 - 15:43
che questa auto a mio parere (sopratt il frontale) ha una linea molto riuscita che sà coniugare eleganza e sportività allo stesso tempo ed è una dote assai rara di questi tempi. L'unica nota storta è il prezzo, davvero esoso visto il periodo, anche se paragonata con altre auto di pari livello magari tanto cara nn lo è.
Ritratto di Diavolo76
14 marzo 2012 - 15:46
e vorrebbero rilanciare il mercato con questi prezzi? anzichè ingolosire la clientela con un prezzo d'attacco, sparano queste cifre? Ma questi sono pazzi...
Ritratto di Bmw Xdrive
14 marzo 2012 - 16:56
si concordo poi generalmente la versione business dovrebbe costare poco e dare molto per permettere a quelli che ci lavorano di fare un ottimo investimento la vera business rimarra sempre la mitica Golf 2.0 TDI 140cv.
Ritratto di LucaPozzo
14 marzo 2012 - 17:14
Invito anche te a consultare i commenti nel seguito. Capirai il perchè del prezzo e del nome
Ritratto di fxb88
14 marzo 2012 - 15:55
26400 euro per una vettura di segmento C con 120cv seppur con una buona dotazione di serie non sono pochi...
Pagine