NEWS

Lexus CT200h: piccole novità per il 2017

15 giugno 2017

L’ibrida Lexus CT200h, invariata nella meccanica, cambia invece nei fari e nel fascione anteriore.

Lexus CT200h: piccole novità per il 2017

NUOVO SGUARDO - In vendita dal 2010 e aggiornata una prima volta nel 2014, quando adottò la mascherina a clessidra, la berlina media Lexus CT200h riceve quest’anno una serie di nuove migliorie e sarà nei concessionari fra poche settimane rinnovata nei fari, nei paraurti e in altri dettagli a livello di carrozzeria, interventi studiati dalla casa giapponese per mantenerla al passo con le avversarie più recenti. Il modello rinnovato prevede una finitura ad effetto tridimensionale per griglia anteriore, alloggiamenti dei fendinebbia ridisegnati e novità anche nei fari anteriori, dove cambia il posizionamento delle luci diurne a led (più alte rispetto a prima). Sono diversi anche i fanali posteriori, ora a led, che formano una luce a L e trasmettono alla coda una maggiore sensazione di larghezza.

SCHERMO DA 10 POLLICI - Gli stilisti della casa giapponese hanno rinnovato anche il fascione posteriore, in maniera da far sembrare la Lexus CT200h più larga e meglio piazzata di quanto è in realtà. L’aggiornamento introduce poi nuove ruote in lega (da 15, 16 e 17 pollici) e due verniciature per l’allestimento F Sport, riservato a chi desidera una CT200h dal look più accattivante e sfrontato: sono l’arancione Lava e il blu Heat. La versione F Sport riceve prese d’aria maggiorate sui paraurti e nuovi rivestimenti in pelle o tessuto nell’abitacolo, anche bicolore, dalle tonalità più appariscenti rispetto a quelli che debuttano per i modelli “normali”: per la F Sport sono ordinabili accostamenti rosso/nero o bianco/nero, per la CT200h marrone scuro/marrone chiaro o ocra/ocra chiaro. La vera novità per l’abitacolo consiste nel monitor da 10,3 pollici del sistema multimediale, più ampio di quello disponibile finora (da 7 pollici).

Lexus CT
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
45
56
88
59
56
VOTO MEDIO
2,9
2.917765
304
Aggiungi un commento
Ritratto di Il demagogo
15 giugno 2017 - 18:25
direttamente dagli anni 80
Ritratto di MAXTONE
15 giugno 2017 - 18:50
Le audi si. Più anni 90 magari.
Ritratto di MAXTONE
16 giugno 2017 - 10:14
Costano uguali, tanto vale sognare ciò che ti piace, in questo caso: LEXUS.
Ritratto di MAXTONE
15 giugno 2017 - 18:57
Tra l'altro con il restyling è stato montato il pacchetto più avanzato del Safety Sense il quale include il mantenimento automatico della carreggiata leggendo la segnaletica orizzontale e capace di percorrere la curva senza intervento umano, credo l'unica segmento C a montarlo al momento.
Ritratto di GGPage
16 giugno 2017 - 13:24
Adoro le Lexus ma, in quanto a pacchetto safety sense, il miglior rapporto qualità/prezzo lo vince la nuova Civic. La mia ( pur se restyling) è un progetto del 2012, e montava già la maggior parte dei sistemi che Lexus ( e non solo, ovviamente) inizia a proporre solo ora sui nuovi prodotti. Comunque, la CT sempre piaciuta. Ma non ci spenderei mai quei soldi, sinceramente....
Ritratto di MAXTONE
16 giugno 2017 - 10:19
DA SOTTOLINEARE IL FATTO CHE CT È L'UNICA AUTO DEL 2010 AD AVER OTTENUTO IL MASSIMO VOTO NELLO SMALL OVERLAP PREVISTO DAI CRASH IIHS.
Ritratto di supermax63
16 giugno 2017 - 20:02
Mi piacciono da sempre le Lexus e con questo restyling la CT diventa ancor più bella.Inuitle dare retta a chi delira di anni '80 o di Audi a Gasolio
Ritratto di marcoveneto
15 giugno 2017 - 18:31
forse sarebbe ora del nuovo modello...siamo al secondo aggiornamento su questo modello (quindi 3 "versioni" - prima serie, seconda serie con clessidra davanti e questa) in cui rimane il limite di poterlo avere solo ibrido..a sto punto meglio un'audi A3 full optional col diesel da 184 cv che almeno dà qualche soddisfazione senza svenarsi nei consumi (ovviamente per chi fa tanta strada, senno la 1.4 cylinder on demand con 140 cv (se non erro) - e se esiste ancora - )..
Ritratto di MAXTONE
15 giugno 2017 - 18:46
Si, infatti coi trucam, tutor, telelaser e autovelox fissi e mobili oggi servono proprio 184 cv... Magari a pagare un inutile astronomico bollo (sulle Ibride si paga solo per il termico e comunque ne sono esenti dai tre ai cinque anni, gran bella cosa) poi la linea sarà opinabile, personalmente trovo l'a3 scialba e anonima ma come interni non c'è storia, tra l'altro l'a3 l'infotainment mega da 10,3 pollici se lo sogna. Come anche i consumi e le emissioni della CT.
Ritratto di marcoveneto
15 giugno 2017 - 19:18
virtual cockpit la lexus puo montarlo? non mi pare...allora facciamo la gara a chi ha il display piu grande...ma per piacere..ora non puoi difendere l'ibrido solo perche è del tuo marchietto preferito e dire che 180 cv servono a poco sulle strade di oggi, quando sai bene che se la Ct avesse più cavalli sarebbe una vera concorrente delle tedesche (almeno per quanto riguarda i motori)...i consumi lo sanno tutte che le ibride non fanno i miracoli che promettono..con il diesel fai circa 17 km/l o poco meno (reali)...ma almeno ti togli qualche piccola soddisfazione e soprattutto puoi cambiare le marce quando vuoi tu grazie al caro e vecchio manuale (e c'e anche automatica per chi ha paura di fare un crampo a schiacciare la frizione con la gamba sx)
Pagine