NEWS

Lotus Elise: arriva la versione alleggerita Sprint

17 marzo 2017

Pesa 41 chilogrammi in meno della Elise, per un totale di 798. I motori restano il 1.6 da 136 CV e il 1.8 da 220.

Lotus Elise: arriva la versione alleggerita Sprint

DI STAMPO RACING - Si amplia la gamma della Lotus Elise con l'introduzione la versione alleggerita Sprint (nelle foto), che riporta il peso al di sotto degli 800 kg grazie ad una serie di accorgimenti ripresi da vetture più costose e specialistiche: i sedili a guscio in fibra di carbonio, ad esempio, sono più leggeri di 6 kg rispetto a quelli tradizionali. La Lotus Elise Sprint arriverà nelle concessionarie dalla primavera 2017 e pesa 41 kg in meno della Elise, per un totale di 798, confermandosi una delle sportive più agili, scattanti e maneggevoli sul mercato: a dispetto dei numerosi aggiornamenti, l’inglesina rimane una vettura intuitiva e senza fronzoli. L’allestimento Sprint introduce la batteria d’avviamento agli ioni di litio, cerchi in lega alleggerit e una serie di particolari in fibra di carbonio, materiale utilizzato per le feritoie sul cofano anteriore, la copertura del montante, l’interno del vano motore e le soglie d’accesso. I chili risparmiati in questo caso sono 7.

NOVITÀ ANCHE PER LE ELISE - La dotazione della Lotus Elise Sprint comprende inoltre nuovi freni, disponibili però da maggio 2017. Le novità, secondo la casa inglese, migliorano il comportamento dell’auto in fase di percorrenza curva, il rapporto peso/potenza e lo scatto da fermo: l’accelerazione 0-96 km/h viene completata in 5,9 secondi dalla Elise Sprint, con il motore 1.6 aspirato da 136 CV, mentre la Elise 220 Sprint si avvale di un 1.8 turbo da 220 CV e scatta da 0 a 96 km/h in 4,1 secondi. L’allestimento Sprint prevede inoltre ruote di colore nero, adesivi sulle fiancate e particolari nell’abitacolo in tinta carrozzeria, oltre ad una serie di accessori rivestiti in Alcantara (optional). Le Elise Sprint, in termini di prezzo, saranno a metà fra le Elise e la Elise 250 Cup. Dalla primavera 2017 arriveranno inoltre una serie di novità anche per le normali Lotus Elise, alleggerite di 10 kg, grazie ai fianchetti ridisegnati sul cofano anteriore, ai nuovi sfoghi d’aerazione sul frontale e alla griglia con trama a nido d’ape.

PIÙ CARBONIO SULLA 250 CUP - Il fascione posteriore della Lotus Elise Sprint è dotato di due fanali anziché quattro: il retronebbia e la luce di retromarcia si trovano al di fuori del fascione stesso, che in questo modo pesa meno. I tecnici della Lotus hanno rivisto poi l’aerodinamica, installato una griglia del cambio più sportiva (pesa 1 kg in meno) e ridisegnato la consolle centrale, meglio sagomata, che facilita l’ingresso e l’uscita dall’abitacolo. Debutta poi la nuova vernice esterna Electric Light Blue. La Elise 250 Cup perde 23 kg e si può ordinare anche con il pacchetto Carbon Aero, disponibile a richiesta, che fa risparmiare in tutto 40 kg: i fianchetti anteriori, il montante centrale e l’interno del vano motore sono in fibra di carbonio.

Lotus Elise
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
65
31
23
11
17
VOTO MEDIO
3,8
3.789115
147
Aggiungi un commento
Ritratto di FedericoBentyaga
17 marzo 2017 - 19:31
Nulla da dire su praticamente l'ultima sportivetta vera a questo mondo: motore, assetto e ciclistica sono come le sue "progenitrici", mentre il design è una via di mezzo tra modernità e "preistoria". Fantastica
Ritratto di studio75
18 marzo 2017 - 09:22
5
Grazie di esistere!
Ritratto di IloveDR
18 marzo 2017 - 10:01
4
è nata prima la Elise o la 4C? domanda retorica
Ritratto di Luzo
19 marzo 2017 - 19:44
domanda retorica? domanda inutile piuttosto: cosa vorresti dimostrare?
Ritratto di pako77
20 marzo 2017 - 08:47
stupenda
Ritratto di caronte
4 giugno 2017 - 17:21
Un auto stupenda.