NEWS

Lybra: il dosso rallentatore che genera energia

18 dicembre 2016

La tecnologia è stata realizzata da una società milanese e viene sperimentata a Concorezzo, in provincia di Monza.

Lybra: il dosso rallentatore che genera energia

ENEGIA PULITA - L’amministrazione di Concorezzo (Monza) ha voluto installare sulla SP2 dossi rallentatori di nuova progettazione, realizzati da una piccola società milanese, la Underground Power, che recuperano e trasformano l’energia prodotta dalle automobili al momento del passaggio sul dosso: lungo una strada mediamente trafficata, secondo i calcoli dell’azienda, un impianto lungo 10 metri genera energia per 40 abitazioni. Le piastre si chiamano Lybra e recuperano l’energia cinetica dissipata dalle automobili nel corso di una frenata. Misurano ciascuna 1 metro in lunghezza e 3 metri in larghezza, sono componibili (si possono montare anche in successione) e vanno posizionate a filo dell’asfalto, lungo un tratto di strada in cui le automobili devono rallentare: a Concorezzo non per altro è stato collocato nei pressi di una rotonda.

RESISTENTE ALLE INTEMPERIE - L’energia viene stivata all’interno di colonnine a bordo strada e può essere subito riutilizzata. Lybra è realizzato in gomma vulcanizzata e acciaio, materiali insensibili alle intemperie, quindi l’infrastruttura dovrebbe resistere a lungo senza dover essere sostituita. Le sensazioni di guida al momento di percorrere il tratto lastricato dovrebbero essere analoghe a quelle del pavé: Lybra può essere attraversato senza pericoli anche da pedoni, ciclisti e motociclisti. La Underground Power ha effettuato i test sperimentali all’interno del parcheggio di un supermercato, in provincia di Milano (nei disegni), dove la resa energica ha raggiunto livelli molto elevati: l’azienda ha calcolato che Lybra è stato in grado di generare 100 MWh l’anno al passaggio di 8.500 auto al giorno, prestazioni equivalenti a quelle di un costoso impianto da 80 kW.

Aggiungi un commento
Ritratto di marco.stroppare
18 dicembre 2016 - 21:08
Perchè la direzione non fa una prova e pubblica un articolo evidenziando le proprietà del dosso?
Ritratto di robertoGT
19 dicembre 2016 - 03:30
5
Posso passarci sopra con una lancia lybra?
Ritratto di otttoz
19 dicembre 2016 - 08:25
si potrebbero piazzare in corrispondenza delle buche stradali:avremmo energia per il pianeta!
Ritratto di Gordo88
19 dicembre 2016 - 09:25
Non ho ben capito come questa energia cinetica può essere recuperata attraverso dei dossetti. Qualcuno?
Ritratto di Bepss
19 dicembre 2016 - 09:33
Non sono sicuro, ma è probabile che venga sfruttato l'effetto piezoelettrico: in pratica ad una deformazione (anche lieve) di una particolare classe di materiali si produce anche una differenza di potenziale elettrico, che permette di immagazzinare energia. Verso metà di questo video c'è una spiegazione: https://www.youtube.com/watch?v=KW-GxSFSy3w
Ritratto di Ninja
19 dicembre 2016 - 11:21
caspita, ma se è così semplice perché non viene usato questo sistema anche in corrispondenza degli attacchi di molle e ammortizzatori di tutte le auto ibride? Si auto-genererebbe energia, da utilizzare per ricaricare le batterie
Ritratto di Bepss
19 dicembre 2016 - 14:46
non so, potrebbe dipendere dall'aumento di peso, o dal beneficio insufficiente...sicuramente però mezzi pesanti come TIR o treni potrebbero fornire un discreto quantitativo di energia, dovrebbe esserci un altro video in cui parlano anche di applicazione alle traversine ferroviarie
Ritratto di Gordo88
19 dicembre 2016 - 14:36
Grazie per il video beps. In effetti sembra che le deformazioni dell asfalto producano energia sotto forma di calore che con questo sistema riesce a far assorbire da dei generatori piezoelettrici. Per quanto riguarda gli ammortizzatori avevo visto un articolo tempo fa che appunto recuperavano energia dalle sollecitazioni ma non credo usino lo stesso principio dei rallentatori.
Ritratto di gian2812
19 dicembre 2016 - 10:21
una soluzione davvero molto interessante ed applicabile praticamente ovunque. il video suggerito dall'utente Bepss ne è una prova. grazie per la segnalazione Bepss ;)
Ritratto di monodrone
19 dicembre 2016 - 12:14
Sponsorizzato da Auchan???
Pagine