NEWS

Mercato europeo dell’auto: +2,1% a giugno 2017

14 luglio 2017

Le vendite in Italia crescono del 12,9%, più rispetto alle altre quattro nazioni principali. In flessione Germania e Regno Unito.

Mercato europeo dell’auto: +2,1% a giugno 2017

MALE IL REGNO UNITO - Il segno meno registrato a giugno in Germania e Regno Unito non trascina verso il basso le vendite di auto nuove in Europa, cresciute nel mese di guigno 2017 del 2,1% rispetto allo stesso periodo del 2016: le immatricolazioni sono passate da 1.460.390 a 1.491.003. I numeri pubblicati oggi dall’Unrae (l’associazione delle case automobilistiche estere in Italia) descrivono una situazione positiva anche fra gennaio e giugno, periodo in cui le vendite sono aumentate del 4,6% e hanno raggiunto i 8.461.476 di unità. La flessione più marcata è nel Regno Unito, dove le immatricolazioni sono calate del 4,8% (243.454 unità) a giugno 2017 e dell’1,3% nel semestre (1.401.811), mentre in Germania lo scivolone è limitato a giugno: in questo mese le vendite sono diminuite del 3,5% (327.693), ma l’aumento da gennaio a giugno è stato del 3,1% (1.787.026).

POCHE IN FLESSIONE - Il bilancio è positivo negli altri tre mercati principali dell’area EFTA, che include i 28 stati membri dell’Unione Europea più la Norvegia, il Regno Unito e la Svizzera: le vendite in Spagna sono aumentate del 6,5% a giugno e del 7,1% nel semestre, in Francia dell’1,6% e del 3,0% e in Italia del 12,9% e dell’8,9%. Il nostro paese rimane in terza posizione a livello europeo per numero di auto vendute fra gennaio e giugno (1.136.331), dietro alla Germania e al Regno Unito, ma davanti alla Francia (1.135.267) e alla Spagna (667.494). Le vendite a giugno sono in crescita per quasi tutte le case automobilistiche, ad eccezione della Ford (-3,5%), del gruppo BMW (-4,0%) e della Opel (-7,7%). La Opel è in flessione anche fra gennaio e giugno (-2,9%), al pari della Honda (-12,3%), fra le peggiori anche a giugno: il segno meno è stato pari al 12,8%.

FCA STABILE QUARTA - La prima posizione per numero di auto vendite rimane del gruppo Volkswagen, che lo scorso mese ha guadagnato il 2,7% (344.892 auto), registrando così un aumento del 3,2% fra gennaio e giugno (1.911.302). L’unico marchio in passivo è l’Audi, sia a giugno (-1,3%) che all’interno del semestre (-0,5%). Dietro al gruppo tedesco c’è quello Renault (+2,8%), davanti alla PSA (+4,0%), mentre la FCA cresce del 7,6% e consolida la quarta posizione nel semestre: l’aumento da gennaio a giugno è del 10,2%, nonostante in questo periodo la Jeep abbia perso il 2,4%. I buoni risultati nel semestre arrivano grazie alla Fiat (+10,9%) e all’Alfa Romeo (+36,7%), cresciute a giugno dell’8,9% e del 34%. Dietro la FCA perdono terreno a giugno la Ford, il gruppo BMW e la Opel, mentre la Daimler cresce del 3,9% nonostante il tonfo della Smart (-11,3%): pesa il +5,9% della Mercedes.

Aggiungi un commento
Ritratto di beniamino zompa
14 luglio 2017 - 18:10
MAH...........sarà vero ?
Ritratto di NeroneLanzi
14 luglio 2017 - 18:54
Magari è un gombloddo
Ritratto di MAXTONE
14 luglio 2017 - 21:14
E meno male che audi ha lanciato pure la q2, modello che tra il fatto che appartiene al segmento più esplosivo del mercato di oggi, e il fatto che è un entry level accessibile a molti, avrebbe dovuto far letteralmente decollare le vendite invece queste sono in passivo sia sul mese scorso che sull'intero semestre (e non si dica che è in vendita da troppo poco tempo perché la CH-R è stata posta in vendita un mese più tardi e sta facendo fare numeri mai visti in Toyota EU. Ottima anche la tenuta di LEXUS (+2,9%) tenuto conto che non escono con un modello completamente nuovo da quasi due anni (l'ultimo in ordine di tempo è stato RX Mark IV quasi due anni or sono e si tratta comunque di un suv da 80.000€.
Ritratto di Davelosthighway
15 luglio 2017 - 07:35
Sull'intero semestre Audi cala globalmente - 4,7 %. Non so che dati proiettavano sulla base di tutta la vagonata di "nuovi" modelli propinati ma sta di fatto che il raccolto é negativo. Poi sicuramente dal quel che si legge spesso i commenti ufficiali riescono perfino a far sembrare un dato negativo in una decrescita felice. Magie del marketing
Ritratto di Dirk
15 luglio 2017 - 07:50
Scusi ma dove ha trovato quel -4,7% quando c'è scritto sopra '... che all'interno del semestre (-0,5%) non è dato a sapersi.' Magie della lettura errata.
Ritratto di Davelosthighway
15 luglio 2017 - 12:37
http://www.autocarpro.in/news-international/audi-sells-170-650-cars-june-908-950-h1-2017-47-25300
Ritratto di Davelosthighway
15 luglio 2017 - 12:41
in Italia arrivano le audi-news solo quando hanno segno positivo. Gli audi-magazine invece ci sono sempre,non conoscono ferie
Ritratto di Davelosthighway
15 luglio 2017 - 12:42
- 4,7% vendite mondiali dell ' audi nei primi 6 mesi 2017
Ritratto di Dirk
15 luglio 2017 - 12:59
Ah, vabbè ma qui si sta disquisendo del mercato europeo se non vado errato che vede in testa nelle vendite il solito costruttore che lo è anche nelle vendite mondiali. Audi sempre terza nelle premium, comunque nel mondo visto che cita quello.
Ritratto di manuel1975
14 luglio 2017 - 19:16
tutte balle
Pagine