Mercedes-AMG C63 Cabriolet: debutta a New York

25 marzo 2016

La C63 Cabriolet adotta l'ormai onnipresente motore V8 4.0, biturbo, disponibile in versione da 476 CV o 510 CV.

Mercedes-AMG C63 Cabriolet: debutta a New York
LA FAMIGLIA È COMPLETA - Si completa il listino della Mercedes Classe C Cabriolet con la sua variante dalle prestazioni più elevate, firmata dalla AMG, che rappresenta un’alternativa alle Audi RS5 Cabrio e BMW M4 Cabrio. Si chiama Mercedes-AMG C63 Cabriolet e arriverà in concessionaria a partire da agosto 2016, dopo aver esordito negli scorsi giorni al Salone dell’automobile di New York. La linea è decisamente muscolosa e sotto il cofano c'è del motore V8 biturbo, di 4.0 litri, già disponibile su numerose altre vetture della casa tedesca: l’otto cilindri è impiegato anche dalla sportiva GT e della berlina AMG C 63, nonché della C 63 Coupé. Il 4.0 è disponibile in due varianti di potenza: la C 63 produce 476 CV e fornisce 650 Nm, la C 63 S conta su 510 CV e sviluppa 700 Nm.
 
PESO IMPEGNATIVO - Le prestazioni della Mercedes-AMG C63 Cabriolet risentono solo in parte del peso elevato: la Mercedes dichiara un peso di 1.910 chili, calcolato con a bordo una persona di 68 chili, un bagaglio di 7 chili e con il serbatoio pieno al 90%. La C 63 Cabriolet completa il passaggio 0-100 km/h in 4,2 secondi e la C 63 S porta a termine lo stesso rilevamento in 4,1 secondi. Per entrambe la velocità massima è limitata a 250 km/h, ma in opzione si può richiedere l’AMG Driver's Package: in questo modo la soglia d’intervento del limitatore viene spostata a 280 km/h. L’equipaggiamento tecnico comprende inoltre la trasmissione automatica a 7 marce, sospensioni dalla risposta molto sportiva e cerchi in lega da 18 pollici, alternativa alle ruote da 19 (optional). L’impianto di scarico è regolato per esaltare le tonalità del V8.
 
CRESCE LA LARGHEZZA - Il trattamento della AMG prevede inoltre numerose novità all’estetica, la regolazione della modalità di guida e l’utilizzo del differenziale a slittamento limitato, che migliora la gestione della potenza e di conseguenza la motricità. L’impianto frenante è maggiorato. Quello di serie prevede dischi in acciaio da 39 cm, ma a richiesta si possono ordinare dischi freno in materiale composito: il diametro cresce fino a 40 cm. La capote è in tela, opera in maniera del tutto elettrica e può funzionare anche quando la velocità non supera i 50 km/h. La C 63 Cabriolet è più larga di quasi 7 cm rispetto alla versione non AMG.
Mercedes C Cabrio
TI PIACE QUEST' AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
24
6
2
1
6
VOTO MEDIO
4,1
4.05128
39
Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
25 marzo 2016 - 11:37
2
Ma la C Cabrio prende il posto della E Cabrio dunque? Perchè questa qui non avrebbe più senso.
Ritratto di Fr4ncesco
25 marzo 2016 - 11:40
2
*** Comunque il peso andrebbe dichiarato a secco o in curb, così come dichiarato da Mercedes non ha senso.
Ritratto di Vrooooom
25 marzo 2016 - 12:50
Quello è esattamente il curb weight ma secondo la normativa Europea ( quella americana NON considera il conducente e il bagaglio, ma ha il serbatoio col pieno)
Ritratto di Fr4ncesco
25 marzo 2016 - 13:24
2
Quindi la normativa europea prevede esattamente un guidatore di 68 kg, 7kg di bagagli e 90% di carburante?
Ritratto di Vrooooom
25 marzo 2016 - 19:32
si la direttiva europea prevede quello. La normativa americana non prevede il conducente ma il pieno del serbatoio e di tutti i liquidi
Ritratto di Ercole1994
25 marzo 2016 - 12:39
No, secondo me è più l'erede spirituale della vecchia CLK Cabrio. Infatti, le proporzioni la ricordano molto, ma in un certo senso può essere considerata l'erede dell'attuale E Cabrio,seppur di categoria leggermente inferiore.
Ritratto di Fr4ncesco
25 marzo 2016 - 13:40
2
Però le rivali sono di segmento D e giustamente Mercedes ha fatto questa C Cabrio da contrapporre ad A4 e Serie 4, mentre la E Cabrio risulta troppo grande per queste ultime. Per me non ci sarà una prossima coupe e cabrio della E.
Ritratto di Ercole1994
25 marzo 2016 - 13:46
Qualcosa mi dice che ci saranno le eredi di E Coupé e Cabrio. Basti pensare che la Classe S ha le sue versioni Coupé e Cabrio,come anche la C,quindi è facilmente ipotizzabile un loro sviluppo.
Ritratto di Fr4ncesco
25 marzo 2016 - 13:54
2
La Classe S però ha rivali come GranCabrio, XK e Serie 6 Cabrio ecc, la Classe E non ha più rivali dirette. L'unica per dimensioni era la Flavia.
Ritratto di Ercole1994
25 marzo 2016 - 14:26
Ipotizzo un loro sviluppo per un semplice motivo: completare uniformemente la famiglia della Classe E,che è composta da E berlina,wagon e le 2 GLE,viste le nuove denominazioni in campo.
Pagine