NEWS

Milano, vigili contro car pooling: zero a… Zego

9 marzo 2016

Multato dai vigili di Milano, un guidatore iscritto al servizio di carpooling Zego si è visto cancellare la sanzione. La società: “La nostra è un’attività legale”.

Milano, vigili contro car pooling: zero a… Zego
MULTA SCAMPATA - A festeggiare sono in due: la startup milanese della mobilità Zego (sino a gennaio si chiamava Letzgo, vedi qui) e un automobilista iscritto al servizio. Che, come riporta il Corriere della Sera, a fine novembre 2015  s’era visto affibbiare dai vigili di Milano la maxi-multa prevista dall’articolo 86 del codice della strada per “taxi abusivo” (la stessa che toccava ai driver di UberPop, vedi qui): 1.700 euro, sequestro della macchina, sospensione della patente da quattro a 12 mesi. In seguito al ricorso dell’autista, però, il giudice di pace milanese ha annullato la multa. A “casa Zego” si esulta: “Siamo un car pooling puro, senza tariffe, ma solo con rimborsi volontari. Ora anche il giudice ci dà ragione”. La questione resta comunque aperta, in attesa di nuove normative che inquadrino i moderni servizi di mobilità legati alle app: con Zego, si comunica in anticipo la destinazione da raggiungere e, se possibile, si viene raggiunti da un altro utente del servizio con la sua auto; il passaggio si può pagare (ma non è un obbligo) con carta di credito o con PayPal.
Aggiungi un commento
Ritratto di swiss air
10 marzo 2016 - 12:07
Possono dire ciò che vogliono . Tutte le app che reperiscono autisti non iscritti ad un ruolo e non in possesso di regolare licenza, producono lavoratori in nero
Ritratto di antoninobarca
12 marzo 2016 - 15:00
Qui a Messina negli anni 50 si usava già dare passaggi a pagamento. E si è creata l'Italia. Oggi è tutto illegale. Ma spiegatemi se le tasse che paghiamo sono legali. Ci si parla di lavoro in nero, ma se serve a far qualche soldo con tutta sta crisi e disoccupazione, che ben venga il lavoro in nero.
Ritratto di antoninobarca
12 marzo 2016 - 15:03
Le tasse vanno pagate per stare bene tutti. Non per mantenersi quei maiali al potere.
Ritratto di swiss air
12 marzo 2016 - 15:51
Se rispondessi che lavorando in nero non si va da nessuna parte ? Mi pare che Lei possa averne ampia dimostrazione .Chi lavora in nero non paga tasse e consente a chi comanda di avere sempre più potere . Spesso si deve lottare per avere i propri diritti , se preferisce strade più brevi, poi non si lamenti cortesemente .
Ritratto di antoninobarca
13 marzo 2016 - 08:10
Lei ha pienamente ragione. Io non mi lamento. MMa dicosono che cc'è di peggio in giro. E multare qqualcuno per un passaggio a scopo di qualche spicciolo è troppo C'è chi ruba veramente da una vita dalle nostre tasche con legalità e poi fa le leggi per c........cavoli suoi. Prova ad aprire un attività e poi vedi quante tasse ti mette sto governo.