NEWS

La Nio EP9 fa il giro record al Nürburgring

17 maggio 2017

La sportiva elettrica ha stabilito il nuovo record sul giro del Nordschleife.

La Nio EP9 fa il giro record al Nürburgring

BATTUTE LAMBO E PORSCHE - Ci sono voluti sette anni, ma alla fine il record sul giro del Nürburgring stabilito dal prototipo Radical SR8LM con 6’48”00 è stato battuto. A stupire è che a farlo è stato un’auto elettrica, la supercar Nio EP9 che ha abbassato di 2”10 il tempo per completare i 20,8 km del Nordschleife fermando il cronometro a 6’45”90. Un risultato che migliora di quasi 20” la prestazione ottenuta dalla stessa vettura lo scorso anno quando aveva stabilito il nuovo primato per vetture a batterie con 7’ 05” e 12 centesimi. Ora è record assoluto con la Lamborghini Aventador LP 750-4 Superveloce (6’52”01) e la Porsche 918 Spyder (6”57”00) a inseguire il modello elettrico con il vizio del primato. A febbraio, infatti, la supercar cinese aveva fatto registrare il migliore tempo (qui la news) per auto elettriche sul Circuit of the Americas, la pista di Austin in Texas, sede delle gare del mondiale di Formula 1 dal 2012. 

COSTA 1,48 MILIONI DI DOLLARI - Il miglioramento di 19”22 ottenuto dalla Nio Ep9 nel suo secondo tentativo al Nürburgring sarebbe da imputare sopratutto a modifiche introdotte nell'assetto, nell’aerodinamica, nel sistema elettrico e, probabilmente, alle migliori condizioni meteo e nell’abilità del pilota. Rimangono confermati, infatti, i dati tecnici della vettura dotata di quattro motori elettrici con potenza complessiva di 1 MW (circa 1.360 CV) e di una coppia di 1.480 Nm, di una velocità di punta di 313 km/h e di accelerazioni di 2,7” per lo 0-100 km/h e di 7,1 per lo 0-200 km/h. Le novità in arrivo dalla Germania sono piuttosto commerciali. I responsabili del marchio cinese hanno annunciato che produrranno un secondo lotto di dieci EP9 che saranno vendute a 1,48 milioni di dollari. Nei piani Nio c’è pure la ES8, suv elettrica a 7 posti che verrà commercializzata in Cina entro fine anno, nonché il proposito di sbarcare negli Stati Uniti nel 2020 con un modello a batterie a guida autonoma. 

Aggiungi un commento
Ritratto di Damien
17 maggio 2017 - 16:47
4
Un auto da 1,48 milioni di dollari da 1.360 CV che insegue questo sogno da 7 anni e costruita in soli 6 esemplari è finalmente riuscita a battere delle vetture con la metà dei cavalli, 1/4 del prezzo e un motore termico aspirato V10 e V12. Che dire, un successone...
Ritratto di xtom
17 maggio 2017 - 20:11
... poi arrivata al traguardo si è fermata qualche ora per ricare le batterie ...
Ritratto di Vespa Primavera
22 maggio 2017 - 10:41
Considerando l'attuale stato della tecnologia elettrica e il blasone dei brand battuti, direi che si può essere soddisfatti. PS Un secondo lotto di 10 esemplari verrà messo in vendita, se leggi l'articolo...
Ritratto di Fr4ncesco
17 maggio 2017 - 18:39
1360CV per 313 Kph e lo 0-100 in 2,7 sec. La Porsche Turbo S con "solo" 581CV a "soli" 210.000 Euro va a 330kph e fa lo 0-100 in 2,9" ed è più bella e ha un sound migliore.
Ritratto di AMG
17 maggio 2017 - 21:13
Hai detto tutto. Va detto, in ogni caso, che aldilà le caratteristiche che rendono il modello sostanzialmente imparagonabile con le supercar, è encomiabile che il risultato sia stato raggiunto dai cinesi, che in settore automobilistico, va detto, fanno un tanto schifo. Se l'auto si evolverà così diventerà più materia di paesi emergenti tecnologici che di soluzioni meccaniche
Ritratto di Fr4ncesco
17 maggio 2017 - 21:36
Secondo me i cinesi hanno capito di fare schifo con le auto tradizionali e stanno puntando sulle nuove tecnologie dove hanno acquisito molto più know how, anzi nel campo della telefonia e delle batterie già superano in molti casi i costruttori tradizionali. Vedi i motori elettrici a turbina, gli investimenti in California come la Faraday e la collaborazione con le aziende italiane specializzate in design e progettazione. Non ci invaderanno con le DR, MG ed altre cinesate ma con auto ultra sofisticate pure migliori di quelli occidentali, giapponesi e coreane.
Ritratto di Fr4ncesco
17 maggio 2017 - 21:44
Ed aggiungo, un giorno potremmo comprerare auto cinesi perchè saranno quelle con il rapporto contenuti/qualità/prezzo più elevato. Mai mi sarei immaginato di comprare uno smartphone cinese ma allo stesso prezzo avrei comprato Samsung ed Apple più scadenti e sempre più persone che conosco, amici e parenti stanno passando a marchi cinesi.
Ritratto di Vespa Primavera
22 maggio 2017 - 10:43
Probabilmente la velocità massima è autolimitata, ma pure se così non fosse la 911 turbo la umilia in rettilineo, l'elettrico in accelerazione non si batte :)
Ritratto di Claus90
17 maggio 2017 - 18:57
Solo potenza ma davvero senza fascino.1360 cavalli a cosa servono su un'auto brutta ? Già 700 HP sono sprecati, meglio optare per una Lamborghini huracan o Ferrari 488 standard bastano e avanzano e sono da sbavo come Belen
Ritratto di liinkss
17 maggio 2017 - 21:44
9
Un risultato impressionante, aldilà dei numeri (CV, prezzo che hanno poco significato visto che parliamo di una propulsione diversa del motore a scoppio), e che dimostra bene come prima o poi si dovrà migrare all'elettrico. Mi colpisce (e mi preoccupa un po' devo dire) che il risultato sia stato ottenuto dai cinesi... significa che stanno facendo progressi non più trascurabili, penso!
Pagine