NEWS

Nissan: un nuovo car sharing elettrico 

17 marzo 2017

Inaugurato nella città di Yokohama un servizio a zero emissioni pensato per i pendolari e realizzato con la Twizy.

Nissan: un nuovo car sharing elettrico 

MODALITÀ ROUND-TRIP - La Nissan ha inaugurato a Yokohama, in Giappone, un nuovo servizio di car sharing elettrico realizzato con la New Mobility Concept, un quadriciclo che conosciamo come la Renault Twizy (nelle foto, marchiata Nissan). Denominato “Choimobi Yokohama”, la nuova proposta segue altre iniziative a emissioni zero attivate nella città nel passato, come il servizio di auto in condivisione sperimentale realizzato tra il 2013 e il 2015 per promuovere la mobilità a zero emissioni. Rispetto al precedente di tipo one way (sola andata), l’attuale offerta ha modalità “round-trip” (andata e ritorno) pensata per i pendolari, ossia richiede che l’auto sia riportata sempre nel punto di partenza. 

DUE ANNI DI SPERIMENTAZIONE - Il Choimobi Yokohama, realizzato in collaborazione con gli amministratori della città giapponese, sarà operativo fino al marzo del 2019 e avrà il duplice obiettivo di sensibilizzare i cittadini all’uso dei veicoli elettrici e di testare il servizio per poterlo potenziare o proporre in altre località. Il servizio è costituito da 25 Nissan New Mobility Concept e da 14 stazioni di presa/consegna dislocate nei punti nevralgici della città, compresa la sede di Nissan, il municipio, il terminal marittimo e il Museum of Art locale. Gli utenti potranno usufruire anche di altri 12 parcheggi privati gratuiti per soste intermedie e potranno circolare soltanto nell’area urbana di Yokohama, mentre sono vietate autostrade e strade a percorrenza veloce con limiti di velocità superiori ai 60 km/h.

LIMITE DI SPESA A 25 EURO - Per usufruire del nuovo car sharing della Nissan i cittadini di Yokohama devono iscriversi presso l’apposito sito, essere in possesso di patente giapponese e di smartphone o della tessera dei trasporti con tecnologia abilitata, nonché di una carta di credito. Prima di potere utilizzare il veicolo è obbligatorio vedere un video con le istruzioni per l’uso e le informazioni sulla sicurezza stradale. Le vetture devono essere prenotate con un anticipo di almeno 30 minuti e hanno una tariffa fissa di 200 yen (circa 1,65 euro) e una a tempo di 250 yen/15 minuti (2 euro) con un limite giornaliero massimo di 3.000 yen (25 euro). Nei prossimi mesi saranno attivati altre opzioni, come tour guidati del centro di Yokohama e specifici piani di noleggio a lungo termine per le aziende.

Aggiungi un commento