NEWS

Nissan Juke: non spaziosa ma originale

11 febbraio 2010

Siamo saliti a bordo di uno dei primissimi esemplari della Nissan Juke, piccola crossover che non passa certo inosservata. Originale anche dentro, ha motori potenti, che dovrebbero garantire un comportamento in sintonia con la linea grintosa. Ma non è molto spaziosa. In Italia da ottobre, a partire da circa 17.000 euro.

FUORI DAGLI SCHEMI - Dopo la squadrata Cube (leggi qui il primo contatto), ecco un'altra Nissan fuori dagli schemi. È la Juke, una piccola crossover (lunga 414 cm, larga 177 e alta 157) che abbiamo potuto osservare da vicino prima della presentazione ufficiale al pubblico, che avverrà a inizio marzo al Salone di Ginevra. Dedicata ai giovani e a chi vuole distinguersi, la “sorellina” della Qashqai (qui trovi la prova della 2.0 dCi Tekna) è un po’ Suv e un po’ sportiva, e ricca di spunti originali.

Nel muso, imponente e affilato allo stesso tempo, spiccano le luci su tre livelli: in alto quelle di posizione e le frecce, a metà i fari veri e propri, tondi, sporgenti e vistosi, e sotto i piccoli fendinebbia, separati da ampieprese d'aria circolari. La fiancata ha una parte inferiore massiccia, con ruote di 17” e parafanghi evidenti, quasi fosse una fuoristrada “cattiva”. Su questa “poggiano” però dei finestrini sottili, seguiti da una coda filante, con lunotto inclinato e fanali a boomerang: roba da coupé. Un contrasto singolare.

 

Nissan juke 3
Lunga 414 cm, la Nissan Juke ha un muso imponente. La coda, filante e con il lunotto inclinato, è quasi da coupé.

 

INTERNI CON GRINTA - Dentro, la Nissan Juke è un po’ (ma solo un po’) più classica. Notiamo subito il pavimento alto da terra, che permette grande visibilità del traffico e facilita l’accesso. Tutto il resto ha un’impostazione sportiva: piccolo volante a tre razze, cruscotto con due grossi strumenti circolari e sedili morbidi e avvolgenti, separati da un tunnel centrale rivestito in plastica lucida color canna di fucile (rossa, per l’allestimento più costoso).

Il tunnel è rialzato in corrispondenza della leva del cambio, per “porgerla” comodamente al guidatore. Nella consolle, le manopole e lo schermo del “clima” hanno anche un altro ruolo: variare la taratura dell’elettronica di gestione di motore, sterzo, controllo di stabilità e di trazione, oltre che dell’eventuale cambio automatico. Tre le modalità: “Eco”, “Normal” e “Sport”, per una guida che privilegi i consumi, il comfort oppure la prontezza di risposta.

 

Nissan juke interni 11Nissan juke interni 04
Dentro, la Nissan Juke è un po' più classica nelle forme. Il cruscotto, con i due grossi strumenti circolari, ricorda quello della supersportiva 370Z.

 

NON È UNA PIAZZA D'ARMI - È ancora presto per giudicare le finiture della Nissan Juke; possiamo solo dire che la maggior parte dei materiali ci è parsa di qualità adeguata a una piccola. Spazio e praticità, invece, non sono il massimo. Stare in tre sul divano è un’impresa: chi siede dietro ha poco spazio per la testa e non ci sono molti vani portaoggetti.

Il baule, poi, è piccolo (251 litri considerando anche il doppio fondo) e di forma irregolare. Insomma, la sportività della linea comporta qualche sacrificio, e questo vale anche per la visibilità in retromarcia, piuttosto scarsa. In questo caso, comunque, la telecamera posteriore (a richiesta) darà certamente una mano nelle manovre di parcheggio. 

 

Nissan juke interniNissan juke interni 03
Per l'allestimento più costoso, il tunnel centrale è di color rosso (a destra).

 

DA 110 CAVALLI IN SU - La Nissan Juke (che è realizzata sullo stesso pianale della Cube, utilizzato anche per la Micra della nuova generazione, anche lei prossima al debutto a Ginevra) arriverà In Italia a ottobre con tre motori, tutti piuttosto “prestanti” per una piccola. Ci sono un 1.5 a gasolio da 110 cavalli e due 1.6 a benzina, da 117 CV (anche con cambio automatico CVT a variazione continua di rapporto) e da 190 (tutto nuovo, è un turbo con iniezione diretta).

Il motore a benzina più potente sarà disponibile con cambio manuale a sei marce oppure con un CVT con possibilità d’inserimento sequenziale delle marce, abbinato alla trazione integrale (in tutti gli altri casi, le ruote motrici sono due, quelle anteriori). Tre gli allestimenti: Visia, Acenta e Tekna, con dotazioni e prezzi ancora da definire. Possiamo, però, ipotizzare che il listino partirà da circa 17.000 euro per una 1.6 “base”, mentre per la 1.5 dCi turbodiesel si dovranno aggiungere circa 1.500 euro.

Nissan Juke
TI PIACE QUEST' AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
33
26
24
28
78
VOTO MEDIO
2,5
2.513225
189
Aggiungi un commento
Ritratto di vincenzo77
11 febbraio 2010 - 17:56
costa quasi quanto la qashqai non penso che la compreranno in molti
Ritratto di autolog
11 febbraio 2010 - 20:20
Ma giusto così en passant vogliamo anche dire che ha una linea che più che "originale" è letteralmente agghiacciante? Poi, per carità, ognuno ha i suoi gusti....
Ritratto di Gianluigi74
11 febbraio 2010 - 18:12
Alla fine dell'articolo parlate di motori e trazione, ma non si capisce cosa volete dire. Sui modelli con i 1.5D e 1.6B la trazione integrale, che dovrebbe essre optional tipo Qashqai, è disponibile o no? E se si, lo è solo con il cambio automatico? Mi sembrerebbe una cosa un po' strana specie per il mercato italiano e europeo poco abituati al cambio automatico grazie in anticipo
Ritratto di Gianluigi74
11 febbraio 2010 - 19:06
.....se poi il 4x4 è veramente sul 190cv automatico e basta......non so proprio a chi lo vogliono vendere. mi sembra una scusa per giustificarne il prezzo elevato e posizionarlo in una nicchia di mercato piccolissima..... non capisco perchè su un motore diesel 1.5 di 110cv (che non sono pochi!!!! per una macchina di 4 metri) non ci abbinino la trazione integrale!.....misteri dell'ufficio marketing.... ciao a tutti
Ritratto di Massimo126
29 agosto 2012 - 12:36
sono pocchi 1.5 diesel?? meglio cosi,consuma meno o no?mah strano,però io nn mi piace disel aumento sempre,meglio usare con GPL consuma meno!! c'è subaru xv orginale con GPL...ciao a tutti
Ritratto di Massimo126
29 agosto 2012 - 12:36
sono pocchi 1.5 diesel?? meglio cosi,consuma meno o no?mah strano,però io nn mi piace disel aumento sempre,meglio usare con GPL consuma meno!! c'è subaru xv orginale con GPL...ciao a tutti
Ritratto di Gianluigi74
11 febbraio 2010 - 18:16
Vai, lo sapevo io!!!!! Ma se deve essere la sorellina della Qashqai, come fa a costare uguale? Allora non è più la sorellina ma la gemella! A noi lavoratori dipendenti ci abbassano gli stipendi e i costruttori sparano prezzi sempre + alti!!!!!! Mi sa che dovrò cercare un secondo lavoro......... e pensare che avevo trovato la mia macchina ideale!!! ciao a tutti
Ritratto di vincenzo77
11 febbraio 2010 - 18:54
potevano offrire di più... il prezzo giusto era intorno ai 14000! non penso ci saranno molti folli che per mille euro si prenderanno questa vettura
Ritratto di Impreza2.0Rsport
11 febbraio 2010 - 18:57
Considera che la nuova A1 dovrebbe costare circa 20.000€ ed è poco più di un'utilitaria. Crossover di queste dimensioni e prezzo direi che ne esistono davvero poche. Secondo me venderà quanto la Qasqai...se non di +. Mi piace!
Ritratto di Zack TS
11 febbraio 2010 - 19:35
1
sono d'accordo con te....il prezzo non è basso però c'è anche chi spara prezzi molto più alti per auto più piccole ;-)
Pagine