La Ford EcoSport si rinnova profondamente

5 settembre 2017

Parlare di restyling appare riduttivo viste le numerose modifiche apportate alla piccola Ford Ecosport.

La Ford EcoSport si rinnova profondamente

NUOVA FACCIA - Aggiornata una prima volta a fine 2015, quando la ruota di scorta esterna venne rimossa dal portellone, la piccola suv Ford EcoSport riceve inedite migliorie alla carrozzeria e verrà mostrata in anteprima al Salone dell’automobile di Francoforte (12-24 settembre), per poi arrivare nelle concessionarie a fine 2017. Il costruttore statunitense ha rinnovato in profondità l’auto, che non verrà più importata dall’India ma costruita nello stabilimento romeno di Craiova che per l’occasione ha visto un investimento di 200 milioni di euro. La mascherina della nuova Ford Ecosport è ora più grande ed è posizionata qualche centimetro più in alto, le luci diurne ora sono a Led e il cofano appare più scolpito, grazie alle venature che raggiungono il parabrezza. Cambiano inoltre i fanali posteriori, il disegno delle ruote (da 17 e 18 pollici) ed i colori: il tetto e gli specchi ora si possono avere a contrasto con la carrozzeria.

PLANCIA MENO “AFFOLLATA” - La Ford EcoSport 2017 (che avrà prezzi a partire da circa 18.500 euro) rimane una suv per la città, lunga poco più di 400 cm (il dato preciso non è ancora noto) con un bagagliaio da 334 litri. Grazie all’aggiornamento diventa più raffinata e tecnologica, anche nell’abitacolo, dove Il cruscotto si rifà alla recente Ford Fiesta e prevede ora un grande schermo in stile tablet, da 6,5 o 8 pollici, che “domina” un mobiletto centrale in cui si trovano meno pulsanti rispetto a prima. La Ford, stando gli annunci, ha curato i materiali di rivestimento e anche la forma dei sedili, ridisegnati per essere più confortevoli. L’equipaggiamento include le funzionalità Apple CarPlay e Android Auto, l’impianto audio della Bang&Olufsen e alcune tecnologie di ausilio alla guida finora non disponibili sul modello, come il regolatore e limitatore di velocità, il monitoraggio degli angoli ciechi e la telecamera posteriore di parcheggio. Non mancano poi l’accensione automatica dei fari anteriori e dei tergicristalli.

ANCHE A TRAZIONE INTEGRALE - L’aggiornamento della Ford EcoSport porta in “dote” la trazione integrale di tipo inseribile, disponibile solo in abbinamento al motore turbodiesel 1.5 EcoBlue da 125 CV. Il sistema di trazione integrale può trasferire fino al 50% della coppia sulle ruote posteriori, migliorando così l’aderenza al suolo in condizioni poco favorevoli o l’economia d’utilizzo quando la strada è asciutta. Insieme al 1.5 si potrà ordinare da fine 2017 anche il benzina turbo a tre cilindri 1.0, da 125 CV e 140 CV, mentre la versione da 100 CV del 1.0 EcoBoost e il 1.5 EcoBlue della stessa potenza arriveranno da metà 2018. Sul 1.0 da 125 CV è previsto a richiesta il cambio automatico a 6 rapporti. Fra le novità c’è anche l’allestimento di tono sportiveggiante ST-Line, con dettagli posteriori scuri all’esterno, appendici aerodinamiche maggiorate e cuciture rosse nell’abitacolo.

Ford EcoSport
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
60
31
57
56
129
VOTO MEDIO
2,5
2.51051
333
Aggiungi un commento
Ritratto di ISmart
5 settembre 2017 - 19:21
Personalmente, la ritengo bruttarella, ma mi piace la qualità degli interni (e, in genere, di tutte le Ford recenti) e la disponibilità dell'automatico con il motore da 125 cv, non possibile per la Fiesta. Me ne domando il perché.
Ritratto di Dirk
5 settembre 2017 - 19:39
A me il nuovo corso stilistico di Ford non dispiace sopratutto nel frontale con quella griglia un po' da 'squalo'. La Focus la ritengo una buona auto. La Fiesta ha fatto dei passi in avanti per essere una segmento B. Peccato l'assistenza dalle mie parti (come ebbi modo di scrivere tempo fa) che la ritengo non all'altezza altrimenti un pensiero sulla prima l'avrei fatto.
Ritratto di Fxx88
5 settembre 2017 - 23:13
2
Concordo sull'assistenza pessima anche nella mia provincia, non tanto perché assente, quanto per la sufficienza con la quale ti trattano.. qualità degli interni pessima come ho già spiegato nel thread del forum su clio gt line e ibiza fr.
Ritratto di Fr4ncesco
6 settembre 2017 - 00:00
Strano, nella mia provincia e quelle confinanti del Friuli invece è molto capillare e il personale dell'officina autorizzata molto gentile. Anche la qualità degli interni l'ho sempre trovata sopra la media, sotto VW ma parecchio sopra a tante generaliste.
Ritratto di Fxx88
6 settembre 2017 - 00:02
2
Per me la qualità non è solo sotto Vw ma anche sotto Skoda e Seat (toccate tutte con mano). Uscendo dalla mia provincia la situazione è già migliorata ma quello di provincia è pessimo.
Ritratto di Fr4ncesco
6 settembre 2017 - 00:08
Le Seat sono migliorate? E' da un po' che non ci salgo. Le Skoda invece già da anni hanno standard elevati.
Ritratto di Fxx88
6 settembre 2017 - 00:15
2
Ho appena acquistato una Leon e ho avuto modo di provare sia quella che l'ibiza nuova ed entrambe mi sono sembrate molto buone come standard costruttivo. La Leon è bella anche come materiali. Quando arriverà la mia (primi di novembre in teoria..) avrò modo di studiarla più a fondo e fare una bella recensione.
Ritratto di ISmart
6 settembre 2017 - 00:26
Bene. Se puoi, sali sulla nuova Fiesta e fatti un'idea di quanto sia cambiata qualitativamente, soprattutto dentro.
Ritratto di Fr4ncesco
6 settembre 2017 - 00:33
Aspettiamo la prova allora ;)
Ritratto di Fxx88
6 settembre 2017 - 00:44
2
Sarà fatta!
Pagine