NEWS

Debutto a breve per la nuova Dacia Sandero

6 settembre 2012

L'utilitaria low cost si rinnova. Continuerà ad essere proposta nell'apprezzata versione rialzata Stepway. Sarà in vendita da gennaio, con prezzi da circa 8.000 euro.

Debutto a breve per la nuova Dacia Sandero

ENTRO LA FINE DELL'ANNO - In commercio ormai da quattro anni, la Dacia Sandero si appresta ad essere sostituita dal nuovo modello: sarà proposto anche nella versione “campagnola” Stepway, che in Italia rappresenta una rilevante quota delle vendite, e della quale vi proponiamo la nostra interpretazione nel disegno qui sopra. Il debutto ufficiale è atteso per il Salone di Parigi, in programma da fine mese, con le prime vetture che raggiungeranno le concessionarie italiane a gennaio 2013.

CAMBIA DAVANTI - La Dacia Sandero avrà un aspetto più “maturo”, con il frontale dominato dalla mascherina esagonale raccordata a grossi fari che si allungano verso i passaruota. Leggermente diversa si annuncia anche la coda, piuttosto affusolata, per slanciare la linea dell'auto. La Stepway, manterrà una maggiore altezza da terra, grazie alle sospensioni dalla maggiore escursione, e la parte inferiore della carrozzeria sarà protetta da profili in plastica grezza.

MIGLIORA DENTRO - Dalle recenti Lodgy e Dokker, la nuova Dacia Sandero dovrebbe ereditare la plancia e i più moderni accessori come il navigatore satellitare con schermo a sfioramento di 7 pollici con presa Usb per collegare i lettori di file musicali. Sul fronte della sicurezza, non mancheranno poi l'Esp, gli airbag (frontali e laterali), e gli attacchi Isofix. Si tratta di accessori che, però, difficilmente troveremo sugli allestimenti “base” che puntano ad attrarre la clientela con un prezzo di listino contenuto.

ANCHE IL 1.2 TCE - Novità si annunciano anche sul fronte dei motori. Oltre agli attuali 1.2 aspirato a benzina 1.5 turbodiesel da 75 e 90 CV, sotto il cofano dovremmo trovare il recente 1.2 TCe turbo con iniezione diretta di carburante da 115 CV, già utilizzato da altri modelli della Dacia e della Renault. Inoltre, stando alle indiscrezioni raccolte fino ad oggi, oltre alla Stepway sarebbero previste anche una versione a quattro porte e una station wagon della Sandero che, però, potrebbe non essere importata in Italia per con sottrarre clienti alla Lodgy.

> Dacia Sandero: i prezzi aggiornati  

> Dacia Sandero Stepway: la prova della 1.5 dCi

 

Commenti
Ritratto di giuseppe26
6 settembre 2012 - 19:16
l'hanno rovinata, prima rea molto più bella!
Ritratto di nello13
7 settembre 2012 - 17:47
7
un rendering,per fortuna!!
Ritratto di madeinitaly73
8 settembre 2012 - 10:59
...prima di tutto! Questo basta e avanza x non comprarla...se poi l'estetica...LASCIAMO PERDERE.
Ritratto di nello13
8 settembre 2012 - 14:26
7
nei crash test ha preso 3 stelle perchè aveva solo gli airbag frontali (2) e non aveva l'esp... ma già con airbag laterali (del tipo testa&torace,un classico Renault) ed esp (dovranno metterlo obbligatoriamente) per me è buona..e poi deriva meccanicamente dalla Clio II che ho avuto e andava benissimo!
Ritratto di Peppe
6 settembre 2012 - 19:16
Ma è un nuovo modello o un restyling dell'attuale? Al Volante parla di nuovo modello, secondo me è sarà un profondo restyling: in sostanza, la piattaforma sarà sempre quella della Clio2, da cui deriva perfino la Lodgy....
Ritratto di nello13
7 settembre 2012 - 17:46
7
la Lodgy deriva dal pianale del Kangoo II (almeno quella :D) che sarebbe il pianale della Scénic II (serie precedente)!
Ritratto di Lorenzolml
6 settembre 2012 - 19:31
... questa volta farà un enorme successo!!! Ne sono proprio convinto, perchè ora con un prezzo sempre contenuto potrà far ancor più concorrenza con le altre vetture solite tedesche italiane francesi o giapponesi della sua categoria.... Inoltre credo che non ci sarà più il motivo di lamentarsi per gli interni e per i motori, specie quest' ultimi, perchè ora sono a rapporto qualità/prezzo eccellente
Ritratto di Falcon87
6 settembre 2012 - 19:40
Sarà la degna sostituta della CLIO II di famiglia (la cui prova, fatta dal sottoscritto apparirà a breve). Speriamo bene!!
Ritratto di juvefc87
6 settembre 2012 - 21:17
sarà obbligatorio su tutte le vetture
Ritratto di Jinzo
7 settembre 2012 - 16:29
deve essere di serie... se ricordo bene...
Ritratto di fabri99
6 settembre 2012 - 20:18
4
Comincio col dire che in questo disegno, la Sandero sembra davvero peggiorata: davanti mi piace meno, ma è più moderna e probabilmente attirerà più clientela, complice anche il prezzo a dir poco allettante... Frontalmente comunque preferisco l'attuale, il perfetto stile con le Lodgy\Dokker e anche con la Duster... Comunque il prezzo è ottimo, la qualità anche, gli accessori non mancano, e, pur montando qualcosina in più, non ci si alza troppo di prezzo... Ottima la versione StepWay, una delle poche fuoristrada, o forse ormai l'unica, accessibile: calcolando la Duster come un SUV, Terios costa di più e non poco, in linea con Jimny e SX4, nonchè 16 e, addirittura, Panda 4x4... Ora, quello che serve è una media, deve prendere l'eredità, anche se alla larga, della Chevy Lacetti: supereconomica, scarna e spartana... La Cruze?? E' salita di livello, di stile, qualità, prezzo eccetera... Quindi ora una media economica non c'è! Saluti ;)
Ritratto di 19miki90
6 settembre 2012 - 23:43
Potrei sbagliarmi ma non mi pare che la Stepway sia 4x4... da quando ricordo é solamente rialzata da terra e con le protezioni... quindi non penso proprio che si possa paragonare a jimny e panda 4x4... così come queste non si possono paragonare a duster e sx4 secondo me... poi non discuto sul prezzo allettante e i vari optional ma sulla qualità non so... sicuro la base é affidabile, ma montaggi ecc... insomma da qualche part bisogna risparmiare hehe
Ritratto di fabri99
7 settembre 2012 - 13:50
4
Cioè, per sterrati lievi... Ovviamente non è paragonabile a Duster, SX4, Jimny, 16... La Panda ha il vantaggio del 4x4, ma tanto l'uso che la maggior parte degli acquirenti di quest'auto sarà prevalentemente su strada, con magari occasionalmente scampagnate su lievi sterrati... Ciao ;)
Ritratto di nello13
7 settembre 2012 - 18:27
7
per quello che costa è fatta bene..le plastiche sono rigide ma non montate malissimo... buona per quello che costa!! E dal vivo è meglio che in foto,sembra davvero una Renault del 2001/2002 come plancia ecc...ma non per questo scadente... (io avevo la Clio II restyling del 2002) e poi ha molto più spazio delle sue concorrenti 4m (segmento B),pure noi in famiglia ci avevamo pensato perchè alla fine rispetto alla Clio III ha lo stesso motore e stesso cambio (solo lo sterzo è diverso,è quello con servo idraulico della Clio II e non quello elettrico della III)..ma visto che sconti ne fanno pochini e invece la Clio è regalata (visto l'imminente arrivo della nuova) abbiamo preso quest'ultima che costava 1000-1500 euro in più ed era notevolmente più dotata..(sempre con motore Bifuel GPL 1.2 16v 75cv)
Ritratto di fabri99
7 settembre 2012 - 19:05
4
Alla fine quante Clio hai nello?! Ciao ;)
Ritratto di nello13
8 settembre 2012 - 14:29
7
una..la bianca 1.5 dCi III serie restyling del 2011 e una nera 1.2 Gpl 75cv III serie restyling del 2012 è di mio padre... ma io prima della bianca ne avevo una grigia antracite II serie restyling (il modello del 2001),era del 2002 la mia ed era un 1.2 benzina 8v 5p (ci sono le prove di tutte 3,ma non sono delle enciclopedie come le vostre prove,solo delle semplici recensioni da chi usa l'auto e la guida ogni giorno...)
Ritratto di Gianluu
6 settembre 2012 - 20:48
1
Molto carina , aspetto di vedere le foto ufficiali...
Ritratto di Massimo126
6 settembre 2012 - 20:56
..qui vicino casa mia c'è macchina dacia sendero come adesso...e ho visto da vivo e molto bella,però niente novità x 4x4 o no?mai produzione ?e un peccato e molto bella e alta x la strada...pazienza saluti!
Ritratto di juvefc87
6 settembre 2012 - 21:18
credo che solo la fiancata dovrebbe avere un design più moderno, il resto del rendering v apiù che bene
Ritratto di liviostefan
6 settembre 2012 - 22:06
1
Foto spia su www.promotor.ro
Ritratto di Claus90
6 settembre 2012 - 22:34
ma che auto sono
Ritratto di MatteFonta92
7 settembre 2012 - 07:59
3
Se davvero la linea sarà come in questo rendering, direi che l'hanno peggiorata! Sembra che ora vada di moda, come per la Fiesta, rovinare le auto con dei restyling non azzeccati... mah.
Ritratto di Ricky Smile
7 settembre 2012 - 10:42
.... orribile ! Non la comprerei mai !
Ritratto di andreaf430
7 settembre 2012 - 11:19
brutta anche se il prezzo non è male
Ritratto di poliedrico
7 settembre 2012 - 12:01
solo in italia non sembra trovare estimatori, mentre nel resto d'europa assolutamente ci sono parecchi che apprezzano il marchio Dacia, forse sono piu' furbi perche' vanno al sodo e guardano il prezzo, oppure meno furbi perche' altre auto sono migliori? Non saprei... a parte la 500, noi qua non e' che abbiamo molto da parlare degli altri... Io dico invece bravi alla Dacia,Hyundai,Kia, modelli nuovi, freschi, non a prezzi esorbitanti, per questo sono tra i pochi marchi che non stanno calando al contrario di Fiat.. saluti
Ritratto di gilrabbit
8 settembre 2012 - 17:29
credi? Torno da un mese in giro per l'europa tra germania polonia e repubblica ceca e posso garantire che in questi paesi ne ho viste tante da contarle sul palmo di una mano. In Germania ho visto un solo Duster e un paio di vecchie Dacia in Polonia. In repubblica ceca nisba come ho fatto caso di non aver visto nessuna, e dico nessuna, Opel in una città come Praga. In queste nazioni, al contrario di noi italiani, i marchi si contano in una decina e le auto che circolano sono solo pochi modelli e di pochi gruppi. Vag e Bmw la fanno da padroni con qualche Peugeot e Renault. Insomma un praghese non si sognerebbe mai di comperare una Mazda o uno dei tanti marchi che quì rosicchiano mercato. Altra particolarità che ho notato, specie in germania, e la non predominanza dei suv riferiti solo a qualche mercedes o X5 o Vw. Il resto, a cui noi tanto agognamo, loro manco se lo sognano quindi al bando i vari Juke e castronerie simili. Forse ci sarebbe da imparare qualcosa. Un'ultima chicca: autostrada Berlino - Monaco nessuna targa italiana!!!! Infine a Praga dove le Kia e Hyundai vengono costruite ne ho viste solo un paio e di vecchio modello. Credo che questo la dica tutta!!!
Ritratto di fogliato giancarlo
9 settembre 2012 - 00:55
Il commento è stato rimosso perché l'utente è stato disattivato per violazione della policy del sito. La redazione.
Ritratto di gilrabbit
10 settembre 2012 - 17:30
Ho parlato anche della repubblica ceca. Ad esempio lì non ho incrociato, una e dico una, OPEL. Che significa questo? Che avendo in casa la Skoda Fabia se ne fregano di comperare una Opel corsa. Del resto visto che la Corsa e la Punto sono pressochè uguali, anche nel prezzo e nei contenuti, perchè da noi le OPEL si vendono? In questi paesi girano meno modelli di auto e di meno marchi con costi e vantaggi non indifferenti. Invece da noi invece di coperare una fiesta c'è chi si compra la Mazda 2 che poi è l'idem con patate solo per una questione di snob poi quando si rompe durante un viaggio va a piangere in giapponese. Ecco perchè io compro solo Fiat o auto italaine e ti garantisco che nei miei 5000 km fatti in giro per l'europa con la mia Bravo non ho sfigurato con nessuno anzi...!! Una media sul totale di 18,4 km litro e dove si poteva in germania ho viaggiato anche oltre i 180.....e senza scricchiolii come qualcuno crede!!!
Ritratto di fogliato giancarlo
11 settembre 2012 - 00:13
Il commento è stato rimosso perché l'utente è stato disattivato per violazione della policy del sito. La redazione.
Ritratto di Truck
7 settembre 2012 - 12:02
IO INVECE LA TROVA PIU AGGRESSIVA, E PIU BELLA MI PIACE UN SACCO ANCHE NEL PREZZO
Pagine