NEWS

Peugeot 508: nel 2018 più dinamismo e tecnologia

8 giugno 2017

Il prossimo anno la Peugeot lancerà la nuova generazione della 508, una berlina che si annuncia filante e tecnologica.

Peugeot 508: nel 2018 più dinamismo e tecnologia

NE VALE ANCORA LA PENA - La berlina classica, quella di grandi dimensioni destinata ad aziende e famiglie, per i costruttori generalisti non è morta. Anche se si tratta di una tipologia di auto sempre meno richiesta, con le vendite che si spostano verso suv, crossover e berline dei marchi premium, la Peugeot evidentemente pensa di poter ancora guadagnare da una vettura di questo tipo. Tanto che ha in programma di lanciare, nel 2018, un nuova generazione della Peugeot 508. Come vediamo dalle foto spia di Auto Evolution la nuova edizione della berlina è nelle fasi iniziali dei test su strada con la carrozzeria definitiva che risulta però ancora pesantemente camuffata. Anche così si può osservare un linea filante con un andamento del tetto spiovente, come usa oggi anche per le berline “normali”. L’ispirazione in termini di stile per la nuova Peugeot 508 dovrebbe arrivare dal prototipo Peugeot Exalt del 2014 (qui sotto), da cui la casa francese riprenderà vari elementi di frontale e coda.

ANCHE IBRIDA - Le linee della Peugeot Exalt verranno adattate per una carrozzeria lunga circa 480 cm, come le rivali Skoda Superb, Ford Mondeo e Opel Insignia, che “veste” una meccanica basata sulla piattaforma EMP2 del gruppo PSA adattata per l’occasione. Viste le ultime pregevoli realizzazioni su altri modelli della gamma, per la nuova Peugeot 508 ci si aspetta molto dall’abitacolo che dovrebbe riprendere la plancia ad effetto cockpit aeronautico già vista sulle 3008 e 5008, composta da un largo tunnel centrale e disegnata per enfatizzare la sensazione di coinvolgimento alla guida. Tra i motori dovremmo trovare anche il piccolo 3 cilindri 1.2 turbo a benzina con 130 CV e il nuovo diesel 1.5 HDi, oltre al noto 2.0 Hdi e una versione ibrida con batterie ricaricabili, con lo stesso sistema già visto sulla DS7 Crossback. Non dovrebbe mancare anche la consueta versione station wagon.

Aggiungi un commento
Ritratto di Vincenzo1973
8 giugno 2017 - 13:14
il prototipo era stupendo...vedremo quanto gli somigliera'
Ritratto di Rox19
8 giugno 2017 - 13:26
1
A dire dal.muletto...parecchio.... Peugeot è sempre rivoluzionaria in maniera elegante.....staremo a vedere
Ritratto di Vincenzo1973
8 giugno 2017 - 13:29
a me il muletto non sembra cosi "stiloso"....e' da scoprire vero, ma certe forme costano tanto in produzione...
Ritratto di mika69
8 giugno 2017 - 14:23
1.2 L. mi sembra piccolino quel motore. Secondo me la linea promette bene.
Ritratto di Ercole1994
8 giugno 2017 - 15:35
Un'operazione simile l'ha fatta Ford con la sua Mondeo, montandoci sopra il 1.0 Ecoboost da 125 cv. Ormai i cosiddetti "frullini", hanno invaso le berline di taglia media.
Ritratto di Alfiere
9 giugno 2017 - 19:14
Che poi con la gente che a malapena ci prende la tangenziale ogni tanto con queste macchine va più che bene.
Ritratto di AlexTurbo90
12 giugno 2017 - 03:20
@Alfiere Non so in quale realtà parallela tu viva, ma fino a prova contraria queste berlinone (ma anche SW) di grosse dimensioni vengono anche definite "incrociatori autostradali". Indovina perché? Perché sono comprate, nella stragrande maggioranza dei casi, proprio da chi "macina" tantissimi km in autostrada (di fatti, la maggior parte di esse sono diesel). Di frullatori a 3 cilindri ne ho provati diversi e su diverse auto. Risultato: dovrebbero rimanere relegati solamente alle utilitarie, perché su qualsiasi altra macchina appartenente ad un segmento superiore a quello sopracitato, faranno schifo SEMPRE e COMUNQUE! Appurato, comprovato e garantito!
Ritratto di Fr4ncesco
8 giugno 2017 - 14:50
Pensavo la basassero sulla Insignia, forse GM non gli ha concesso i diritti per riutilizzare le tecnologie "americane". Il 2018 è vicino, imho qualche mese e dovremmo vederla senza camuffatura.
Ritratto di alexlato2010
13 luglio 2017 - 13:07
non avrebbe avuto senso. PSA ha già la collaudata EMP2 che ormai sta "spalmando" su ogni modello di dimensioni medio-grandi
Ritratto di Ercole1994
8 giugno 2017 - 15:38
A primo acchito ho scambiato questo muletto, per quello della prossima Serie 3. Comunque sembra avere delle belle proporzioni, buone per giocarsela con Opel Insigna Gran Sport e Mazda 6, le più belle del segmento D semi-premium (generalista).
Pagine