NEWS

La Porsche 928 compie 40 anni

10 agosto 2017

Studiata per rimpiazzare la 911 (cosa che poi non avvenne) la Porsche 928 arrivò nel 1977 e rimase in produzione per 18 anni.

La Porsche 928 compie 40 anni

MOTORE DAVANTI, CAMBIO DIETRO - Verso la metà degli Anni 70 la Porsche dovette affrontare il problema di pensare ad un’erede della 911 che era stata introdotta nel 1963 e sembrava avere raggiunto l’apice del suo sviluppo, “pressata” da auto più moderne concettualmente, con una migliore distribuzione dei pesi e quindi un comportamento su strada più equilibrato e facilmente gestibile. La Porsche affrontò “di petto” la questione e iniziò lo sviluppo di una coupé a motore anteriore e cambio posteriore (schema definito transaxle), che avrebbe dovuto sostituire la 911, rispetto alla quale doveva rappresentare un autentico salto generazionale. Dopo anni di studi e di sviluppo nel 1977 esordiva così la Porsche 928, un modello a cui il costruttore tedesco rende omaggio da venerdì 11 a domenica 13 agosto nel corso di un evento per auto storiche sul circuito del Nürburgring.


Nella foto più in alto la prima Porsche 928 del 1977, qui sopra la 928 S.

LINEE DI ROTTURA - La Porsche 928 fu una vettura di svolta per la casa tedesca, che abbandonava la forma classica della 911 (ispirata a sua volta alla precedente 356) in favore di una carrozzeria più moderna, che risentiva della nuova impostazione tecnica: il cofano anteriore era lungo e imponente, mentre la coda aveva un andamento più raccolto. Il bilanciamento dei pesi fra l’asse anteriore e quello posteriore, non a caso, era al 50:50. L’ispirazione arriva dalla più compatta e meno prestazionale 924, modello anch’esso fedele allo schema transaxle. Gli sforzi compiuti dalla Porsche vengono apprezzati in particolare dalla critica, che assegna all’auto il riconoscimento Auto dell’Anno 1978, il più ambito e prestigioso per i modelli nuovi. L’abitacolo è del tipo 2+2, con due piccoli sedili dietro quelli anteriori, e il motore rappresenta una novità assoluta per la casa tedesca, che mai in precedenza aveva realizzato un V8 per una vettura stradale: in questo caso ha una cilindrata di 4,5 litri e sviluppa 222 CV. Il cambio è manuale a 5 rapporti o automatico a 3.


Nella foto qui sopra l'ultima Porsche 928, la GTS.

UNA PIETRA MILIARE - La Porsche 928 riceve i primi aggiornamenti nel 1980 e guadagna qualche cavallo: sulla Porsche 928 diventano 240, mentre il nuovo allestimento sportivo 928 S adotta un 4.7 da 300 CV. Nel 1984 la potenza della 928 S raggiunge i 310 CV e nel 1988 arriva la più sportiva versione 928 S4, con motore 5.0 da 320 CV e migliorie alla parte tecnica per renderla ancora più svelta e reattiva su strada. Nel 1992 viene presentata la veloce 928 GTS, con motore 5.4 da 350 CV, facilmente riconoscibile per la grossa ala posteriore fissa e altre appendici sulla carrozzeria. Dopo 18 anni di onorata carriera la Porsche 928 esce di produzione 1995: per fortuna non aveva sostituito la 911, che nel frattempo, grazie ad un cambio di strategia dei rinnovati vertici della Porsche, aveva conosciuto un nuovo periodo di successi commerciali grazie a costanti aggiornamenti, ma ha rappresentato un pietra miliare nel panorama delle auto sportive ed è oggi molto apprezzata dagli appassionati collezionisti.

Porsche 928
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
7
4
1
1
4
VOTO MEDIO
3,5
3.52941
17
Aggiungi un commento
Ritratto di CarloMartello71
10 agosto 2017 - 17:41
5
Un gran cesso di macchina, fu giustamente disprezzata dai veri "porschisti". Oggi, con tutti i tamarri arricchiti che ci sono in giro, farebbe furore. Basta vedere quante Panamera, Macan e Cayenne, magari diesel, ci sono in giro. Alla fine era solo in anticipo sui tempi.
Ritratto di 500L Living
10 agosto 2017 - 17:43
6
La cosa più strana è che questa è stata disprezzata, mentre i vari cayenne, macan e anche la panamera hanno successo...boh.
Ritratto di CarloMartello71
10 agosto 2017 - 17:58
5
Perché il livello intellettuale della clientela Porsche, si è abbassato parecchio. Sempre più ricchi e sempre più cialtroni.
Ritratto di 500L Living
10 agosto 2017 - 18:03
6
Secondo me tempo un paio d'anni e faranno anche una hatchback per i clienti più tamarri.
Ritratto di CarloMartello71
10 agosto 2017 - 19:53
5
Il Suv l'ha fatto Lamborghini (il buon Ferruccio e l'Ing. Stanzani si rivolteranno nella tomba), per non parlare di Bentley e ci pensa pure Ferrari, a fare un simile affronto. Il mondo è nelle mani dei vari Lapo Elkan, Gianluca Vacchi, calciatori ricchi di soldi e poveri di neuroni, i figli degli emiri del golfo, la figlia di Bernie Ecclestone, Paris Hilton...tutta gente che meriterebbe solo delle scudisciate sulle terga. Questi sono i clienti tipo di questo genere di auto. Ricchi cerebrolesi...che ti devo dire, fanno bene a produrle, visto la clientela che hanno. Poi c'è anche qualche cialtrone, emulo del Ranzani, che si sente più figo quando arriva al bar...oggi è pieno di gente così. Questa, all'epoca, voleva strizzare l'occhio ai clienti Jaguar, cercando di dare qualcosa di nuovo anche ai clienti Porsche. Deluse entrambi, come voler far recitare Horst Tappert e Lawrence Olivier assieme.
Ritratto di CarloMartello71
11 agosto 2017 - 13:50
5
Per violazione della policy del sito.
Ritratto di Massy03
10 agosto 2017 - 18:04
Hai ragione, mai vista una Porsche così brutta, su cayenne macan e panamera il diesel può starci, non essendo supercar, ma anche li non è una cosa molto entusiasmante
Ritratto di camoruitz
13 agosto 2017 - 12:56
Automobile molto avanti, aveva caratteristiche tecniche eccezionali.
Ritratto di Paolo.bravo
10 agosto 2017 - 18:19
Buonasera, a me è sempre piaciuta e sicuramente non mi sento ne un cialtrone, ne intellettualmente debilitato. Altro discorso per Cayenne Macan e Panamera che reputo stilisticamente orribili.
Ritratto di supermax63
12 agosto 2017 - 05:33
In effetti il grosso problema della 924/928 era solo che era completamente differente dagli stilemi classici Porsche che ai tempi era "solo" la 911 a sua volta derivata dalla 356.Personalmente mi piaceva di più in quanto ancora più strana la 944
Pagine