NEWS

In prova: 4 “piccole” non solo per risparmiare

12 agosto 2017

Le utilitarie sui 4 metri sono sempre più divertenti e complete. Ecco una sfida fra due diverse tecnologie: turbo e ibride a diretto confronto.

In prova: 4 “piccole” non solo per risparmiare

365 GIORNI DI NOVITÀ - Quello in corso verrà ricordato come un anno importante per le utilitarie: il 2017, infatti, ha visto il rinnovamento di quasi tutti i più gettonati cavalli di battaglia delle case automobilistiche. Modelli che hanno fatto la storia della categoria sono stati ripresentati in edizioni sempre più efficienti e riccamente equipaggiate, per mantenerne alta la richiesta in un settore che non ha praticamente avuto grandi flessioni, ed è stato preferito da un italiano su tre.

BRIOSE, TECNOLOGICHE E RICCHE - Insomma, una corsa continua a chi realizza la vettura più aggiornata, meglio equipaggiata e sicura (grazie anche agli ausili alla guida di ultima generazione), oltre che con sistemi di infotainment fino a poco tempo fa riservati esclusivamente a vetture di classe superiore. Caratteristiche che si ritrovano tutte nelle quattro utilitarie a cinque porte schierate in questo supertest (nel video qui sotto): la Kia Rio 1.0, la Nissan Micra 0.9, la Suzuki Swift 1.2 e la Toyota Yaris 1.5. Le abbiamo scelte con motori a benzina a tre cilindri (sovralimentati per la Rio e la Micra) o a quattro cilindri aspirati in configurazione ibrida (cioè con il motore termico che lavora in sinergia con un’unità elettrica) per la Swift e la Yaris, con potenze da 90 a 101 CV. Tutte sono dotate di cambi manuali a cinque marce, fatta eccezione per la Yaris che dispone di un CVT a variazione continua di rapporto.

VIDEO
loading.......
Aggiungi un commento
Ritratto di The Krieg
12 agosto 2017 - 14:24
Se dovessi scegliere, prenderei in considerazione la micra e la rio. Peccato per la prima che si sono persi negli interni.
Ritratto di francesco.87
12 agosto 2017 - 14:49
in quella del test i colori interni paiono di auto per bimbi, mentre ho visto altre foto, solo 2 colori ed è niente male
Ritratto di elitropi cristian
12 agosto 2017 - 14:48
Come rapporto qualitá prezzo e soprattutto CONSUMI,la Swift hybrid secondo me è la migliore. L' ho testato con un lungo test drive e ne sono rimasto stupito,sua come qualità di guida,che come consumi,veramente bassi. Con lo sconto che mi facevano a €. 16000 era accessoriata di tutto e di più(tanto per menzionarne qualcuno,FARI FULL LED e CRUISE CONTROL ADATTIVO),con vernice BICOLOR,grigio silver con tetto e vetri neri. Mi sono dovuto ricredere sulle Giapponesi,ottima Suzuky !!
Ritratto di 500L Living
12 agosto 2017 - 19:54
6
La swift è bruttina, così come quel mostro inguardabile della yaris (non che le altre toyota group siano più belle eh). Decente la Micra anche se anche questa pecca un pochino in estetica e ottima la Rio. L'unica cosa che salvo della swift e della yaris sono le motorizzazioni ibride.
Ritratto di BARRACUDA74
12 agosto 2017 - 20:27
Non si puo' affermare che un' auto e' brutta o e' bella.. il sito dovrebbe cancellare certi commenti. Si puo' dire "a me piace" o " a me non piace"... nessuno e' proprietario del verbo.
Ritratto di lucios
13 agosto 2017 - 08:08
3
Capisco il concetto de gustibus, ma le Toyota non sono un granché come linea! Ottime su altri aspetti!
Ritratto di MAXTONE
13 agosto 2017 - 12:33
Perché dici che le Toyota non sono un granché come linea? La GT86 è una favola soprattutto rossa o Orange, la CH-R ha una linea a dir poco impattante (può piacere o meno ma si vede bene che il centro stile era fortemente ispirato). Anche Auris, la hatch in particolare, è molto attraente soprattutto in allestimento Lounge coi 17 diamantati e lo stesso RAV4 in questa generazione ha già superato tutte le serie precedenti messe insieme e si contende con CRV il primato di suv più venduto al mondo (anche se la Honda resta avanti di alcune migliaia di unità solitamente) dunque brutto non può essere, l'attuale semmai è dietro solo alla seconda serie, ancora oggi un capolavoro di personalità e proporzioni. Ci sono in gamma prodotti dalle linee più particolari come Aygo e Prius ma sono più che altro estremamente originali, soprattutto quest'ultima, piuttosto che brutte almeno imho.
Ritratto di The Krieg
13 agosto 2017 - 12:50
Originale non significa necessariamente bello. Così come fare mille linee a casaccio su un corpo vettura fa risultare il tutto un po' un pasticcio. La gt 86 ha una linea che senza dover fare linee eccessivamente stravaganti, risulta bella.
Ritratto di MAXTONE
13 agosto 2017 - 17:20
Posso essere d'accordo sul concetto di bellezza e semplicità ma è proprio il concetto di bello che, arrivati ad un certo punto, diventa troppo soggettivo: l'LC500 ai miei occhi appare semplicemente un coupe' fantastico ma è senz'altro elaborato negli stilemi come del resto la Kia Stinger. Sono del parere che ogni grande secolo che produce arte è per così dire un secolo "artificioso" ed anche l'opera che sembra il più naturale possibile è sempre frutto di uno sforzo estremamente consapevole.
Ritratto di The Krieg
13 agosto 2017 - 20:03
Perfettamente d'accordo riguardo alla soggettività. Comunque trovo davvero ben riuscita la LC500.
Pagine