NEWS

La Volvo dice addio alle chiave

20 febbraio 2016

Dal 2017 potremo lasciare a casa la chiave, per aprire ed avviare le Volvo basterà uno smartphone.

La Volvo dice addio alle chiave
SI APRONO CON IL BLUETOOTH - Da tempo i sistemi keyless (senza chiavi) consentono di sbloccare le portiere dell'auto e avviarla tenendo la chiave o il telecomando in tasca. La Volvo prova a superare questa soluzione lanciando una tecnologia del tutto inedita, basata sulla trasmissione dati via Bluetooth, che permette di interagire con un'auto semplicemente avvicinando il proprio smartphone.
 
ANCHE PER I FAMIGLIARI - La tecnologia della Volvo funziona in modo piuttosto intuitivo. Il proprietario deve scaricare un'applicazione ed installarla sul proprio smartphone, prima di ricevere una sorta di codice identificativo. A questo punto gli basterà avvicinarsi all'auto per svolgere tutte le funzioni di una chiave tradizionale, ovvero l'apertura delle portiere, l'accensione del motore e lo sblocco del portellone posteriore. L'azienda ritiene una soluzione di questo tipo più comoda, moderna ed intuitiva. Il codice potrà venir fornito ai famigliari, in maniera da non lasciarlo vincolato ad un solo smartphone. Resta da capire quali accorgimenti sono previsti in caso di furto o smarrimento del telefono.
UTILE PER IL NOLEGGIO - La Volvo ritiene che una tecnologia simile abbia notevoli sviluppi nel settore delle automobili a noleggio, dove il codice può essere fornito anche da remoto: il cliente effettua una prenotazione da casa ed evita così la trafila nel centro di ritiro, in modo da evitare perdite di tempo. La sperimentazione in questo campo avrà inizio dalla primavera 2016, all'aeroporto di Göteborg (Svezia), grazie al supporto tecnico della Sunfleet. Nel 2017 arriverà invece la prima auto di serie priva di una chiave fisica.

 

Aggiungi un commento
Ritratto di theone87
20 febbraio 2016 - 13:46
non condivido, va bene entrare senza chiave tenendola in tasca, ma con los martphone se lo perdi o si rompe o altri 1000 motivi?
Ritratto di Gasswagen
21 febbraio 2016 - 08:40
Richiamate 60.000 auto. E chi si fida?
Ritratto di 19miki90
20 febbraio 2016 - 13:58
2
Viva la sicurezza! Perché gli smartphone sono una sorta di fort knox impenetrabile... ah no aspetta... Poi se si perde il telefono, lo si lascia a casa, si rompe o anche semplicemente si scarica si rimane bloccati in giro... BOCCIATI!
Ritratto di osmica
20 febbraio 2016 - 20:52
Sara' bella la situazione: telefonino scarico e carica batteria dimenticato sul sedile :D La gente non chidera' piu' "scusa, hai da accendere?" ma "scusa, hai da ricaricarmi il cell?"
Ritratto di 19miki90
21 febbraio 2016 - 17:01
2
hahaha potrebbe essere un nuovo modo per socializzare visto che ci mette un po' a riavviarsi il telefono!
Ritratto di osmica
21 febbraio 2016 - 19:50
Sei ottimista. Io ho intravisto un altro motivo per insulti vari ;)
Ritratto di LucaLuongo86
20 febbraio 2016 - 14:06
1
Preferisco entare in auto con la chiave in tasca,con lo smartphone ci sarebbero alcuni rischi,comunque buon lavoro Volvo
Ritratto di Davide Pellini
20 febbraio 2016 - 14:12
Che brutta la fanaleria posteriore della S90
Ritratto di luigi sanna
20 febbraio 2016 - 14:33
Ma che bella trovata.. dopo la frenata assistita, i tergi che si mettono in moto da soli, i fari, la pausa caffè. ora anche senza le chiavi. Facciamo una bella cosa, ste pseudo macchine mandiamole da sole, ormai son grandi. Se per un puro caso uno di questo ca... di sistemi, dovrebbe mal funzionare durante un sorpasso, prego di "rimanerci" diversamente dovrei munirmi di Carro armato E FARE UNA STRAGE. Non siamo più padroni dei nostri mezzi, tristezza....
Ritratto di Rav
20 febbraio 2016 - 14:49
2
Per situazioni tipo il noleggio o il car sharing trovo queste cose abbastanza interessanti. Di sicuro non indispensabili ma appunto interessanti per evitare piccole perdite di tempo. Però per la vita di tutti i giorni sono cose del tutto inutili, messe lì solo per far scena, per farle vedere agli amici e per dire "la macchina che vendiamo è più tecnologica delle altre" senza che però questa tecnologia serva davvero a qualcosa. Al di là della faccenda "se si scarica il telefono", "se lo perdo", "se mi entrano nel telefono"... io mi chiedo semplicemente questo: E' davvero così un fastidio girare con la chiave in tasca ed estrarla per aprire l'auto? Io questo fastidio non l'ho mai sentito.
Pagine