NEWS

Dalla ZF un nuovo airbag centrale

19 giugno 2017

È montato nel sedile sul lato interno, contiene i movimenti della testa e previene collisioni tra passeggeri negli impatti laterali.

Dalla ZF un nuovo airbag centrale

NUOVI TEST - I criteri per la valutazione degli impatti laterali della Euro NCAP diventeranno più severi nei prossimi anni, complice l'arrivo di un nuovo test: la prova consiste nel valutare la sicurezza in caso d'impatto laterale sul lato dell'auto opposto a quello dove si trova il passeggero che occupa il sedile. Alla luce di questa novità, attesa entro il 2020, i costruttori e le aziende della componentistica stanno lavorando per sviluppare nuove protezioni da aggiungere a quelle odierne, a partire dai 6, 8 e talvolta anche 9 airbag disponibili sulle vetture meglio equipaggiate. In questo senso, la tedesca ZF ha annunciato l’airbag centrale, che si trova nella parte superiore dello schienale del sedile sul lato interno del veicolo. 

SOLUZIONE NECESSARIA - In caso di urto laterale, lo scopo principale di questo nuovo tipo di airbag centrale è quello di ridurre lo spostamento dei due passeggeri anteriori verso il centro dell’abitacolo, limitando quindi il rischio di collisione tra i passeggeri stessi. Copre un’area che va dalla spalla fino alla sommità della testa e mantiene il corpo in posizione, evitando movimenti dannosi del capo e urti contro parti dell’abitacolo. La ZF ha già in listino un modello di airbag centrale solitamente alloggiato nella consolle centrale, che però non è sempre in tutte le vetture. Il nuovo modello alloggiato nel sedile può essere utilizzato anche dalle auto che non hanno la console centrale e potrebbe diventare fondamentale per raggiungere, in futuro, le ambite 5 stelle nei test di valutazione della sicurezza.

Aggiungi un commento
Ritratto di caronte
16 luglio 2017 - 22:23
Una bella idea per prevenire lesioni