PROVATE PER VOI

Audi A4: tante le doti, alto il costo

Prova pubblicata su alVolante di
marzo 2008
  • Prezzo (al momento del test)

    € 33.680
  • Consumo medio rilevato

    15,6 km/l
  • Emissioni di CO2

    144 grammi/km
  • Euro

    4
Audi A4
Audi A4 2.0 TDI 143 CV
L'AUTO IN SINTESI

Molto curata nelle finiture e dotata di un moderno turbodiesel common-rail, ha un aspetto elegante ma non privo di grinta sportiva. Peccato che il prezzo sia elevato.

Posizione di guida
5
Average: 5 (1 vote)
Cruscotto
4
Average: 4 (1 vote)
Visibilità
2
Average: 2 (1 vote)
Comfort
3
Average: 3 (1 vote)
Motore
5
Average: 5 (1 vote)
Ripresa
4
Average: 4 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
5
Average: 5 (1 vote)
Sterzo
5
Average: 5 (1 vote)
Tenuta di strada
5
Average: 5 (1 vote)
Dotazione
3
Average: 3 (1 vote)
Qualità/prezzo
3
Average: 3 (1 vote)
PERCHÉ COMPRARLA
La classe ha il suo prezzo
 

 

 

 

 

Una linea riuscita un abitacolo molto ben rifinito e una tecnologia solida e affidabile sono i punti di forza di questa berlina.

 

 

 

 

Difficile trovare scorci poco gradevoli nella linea - inconfondibilmente Audi - della Audi A4. Il frontale basso e largo, dominato dall’imponente calandra, è decisamente originale e aggressivo, ma piace anche la coda con i fanali piuttosto piccoli e affilati (che, come i fari anteriori, sono di tipo misto a led e tradizionali).

Rispetto al “vecchio” modello l’abitacolo è più grande. Infatti, il “passo” (la distanza fra i centri delle ruote anteriori e posteriori) è aumentato di 16 centimetri, mentre la lunghezza totale è cresciuta di 12 centimetri, a tutto vantaggio dell’abitabilità e dello spazio per i bagagli.

Il motore 2.0 turbodiesel ha un sistema di iniezione common-rail meno rumoroso rispetto al precedente pompa-iniettore. Questa modifica ha portato anche a una diminuzione dei consumi e, nel contempo, ha determinato pure un miglioramento della prontezza di risposta del motore. Il filtro antismog è montato di serie.

Nella berlina tedesca coesistono due “anime” diverse: ci si possono godere i viaggi in souplesse comodi e rilassati, mentre se si ha fretta ci si può anche divertire con la guida sportiva, contando su sospensioni ben tarate e su risposte immediate all’azione sull’acceleratore. La dotazione di serie è soddisfacente (specie per i dispositivi di sicurezza), ma è bene non esagerare con gli optional se non si vuole vedere salire il prezzo vertiginosamente.

VITA A BORDO
4
Average: 4 (1 vote)
C’è spazio in altezza, ma…
 

 

 

 

 

Gli interni sono realizzati con materiali gradevoli, ben rifiniti e “conditi” con soluzioni hi-tech come la card elettronica che sostituisce la chiave di contatto, oppure il freno a mano a pulsante. L’abitacolo è accogliente anche per i passeggeri più alti, sia davanti sia dietro (a patto che sul divano posteriore ci si sieda in due: l’eventuale terzo sta scomodo). Il bagagliaio, non enorme, è pratico grazie alla forma regolare; può essere ampliato abbattendo lo schienale posteriore.

 

 

 

 

Plancia e comandi
L’interno è di grande effetto: le finiture sono curate e i materiali utilizzati di alta qualità. Il cruscotto è completo e ha un disegno elegante con soluzioni inusuali: al posto della leva del freno a mano c’è un pulsante alla sinistra del cambio e invece della classica chiave c’è una “card” elettronica. Peccato solo che i comandi del “clima” siano posti un po’ troppo in  basso e che la manopola multifunzione vicino al cambio sia contornata da ben 15 tasti con cui controllare radio, navigatore e vivavoce Bluetooth: per azionarli è molto facile distrarsi durante la guida.

Abitabilità
I sedili sono piuttosto comodi, ma per godere di un miglior contenimento laterale nelle curve bisogna optare per quelli sportivi rivestiti in pelle e Alcantara, che, però, costano cari. Se poi li si vuole con le regolazioni elettriche (che comprendono pure quella del supporto lombare) e il riscaldamento bisogna prepararsi a tirare fuori altri soldini. Dietro, il divano con la seduta “bassa” fa stare comodi anche i passeggeri più alti, ma è meglio lasciare a casa il quinto: l’imbottitura più rigida al centro è poco confortevole.

Bagagliaio
Largo un metro, non è enorme ma ha una forma regolare che si può sfruttare facilmente. Curata la costruzione: sul fondo ci sono anche degli anelli con cui fissare il carico. La soglia, alta 67 cm da terra, agevola le operazioni di stivaggio, anche se il punto di battuta del cofano più alto di 15 cm rispetto al fondo, disturba un po’. L’Audi A4 permette di ribaltare lo schienale del divano: ne risulta un piano orizzontale che consente di sistemare oggetti anche piuttosto lunghi. Nel vano c’è posto per i bagagli di tutta la famiglia.

COME VA
4
Average: 4 (1 vote)
Con il diesel consuma poco pur essendo scattante quando serve
 

 

 

 

 

In città fa poco rumore, grazie al nuovo common rail. Nelle curve c'è da divertirsi: la tenuta è sempre eccellente e si corica poco.

 

 

 

 

In città
Il motore scatta con prontezza e ha una rumorosità sempre contenuta. Il pedale della frizione, “leggero”, rende meno affaticante la guida nei centri urbani. Tuttavia, la vettura è impegnativa in manovra a causa degli ingombri abbondanti e della forma del muso. I sensori di distanza (optional) sono praticamente indispensabili e caldamente consigliabili. Le sospensioni sportive risultano rigide sui fondi irregolari.

Fuori città
Sui percorsi tortuosi l’Audi A4 dà il meglio di sé. Il motore è regolare e vivace quando serve, mentre lo sterzo consente sempre un preciso controllo delle traiettorie: l’auto si corica poco di lato e la tenuta di strada è di ottimo livello. Tuttavia, è bene tenere presente che i montanti del parabrezza riducono la visuale nelle curve. Davvero contenuti i consumi di gasolio.

In autostrada
Anche i viaggi più lunghi possono essere affrontati senza temere di stancarsi. Però, se si è cinque a bordo, chi siede dietro al centro sta scomodo. Per il resto tutto favorisce il conseguimento del miglior comfort: il rumore del motore non invade mai l’abitacolo, e il climatizzatore a tre zone (guidatore, passeggero anteriore e divano) è di rara efficienza.

QUANTO È SICURA
5
Average: 5 (1 vote)
Protezione del massimo livello
 

 

 

 

 

Di serie ci sono sei airbag, oltre alla consueta dotazione di controlli elettronici di trazione e stabilità, e ai fari fendinebbia. L’equipaggiamento può essere integrato con dispositivi innovativi come il “side assist”, che avvisa quando un veicolo inizia il sorpasso ma si trova ancora nell’angolo “cieco” dei retrovisori. Massimo punteggio ottenuto nei crash-test EuroNcap per guidatore e occupanti.

 

 

 

 

L’Audi A4 ha superato brillantemente i crash test dell’EuroNcap, grazie all’attenta progettazione della scocca e delle strutture ad assorbimento d’urto progressivo: anche per questo ha ottenuto cinque stelle (il massimo) nella protezione di guidatore e passeggeri, quattro per i bambini fissati agli appositi seggiolini e due per la salvaguardia dei pedoni.
La dotazione di serie comprende sei airbag (due frontali, due laterali e due per la testa), l’ABS, i controlli di stabilità e di trazione e i fari fendinebbia. Utile e sicuro il sistema “side assist” (optional): segnala se un veicolo sta per sorpassarci.

NE VALE LA PENA?
4
Average: 4 (1 vote)
Costa tanti soldi, ma sono spesi bene
 

 

 

 

 

Non è un'auto a buon mercato. Ma è brillante, consuma poco ed è anche silenziosa.

 

 

 

 

Elegante e sportiva al tempo stesso, la A4 è veloce, brillante, spaziosa, e provvista di un motore silenzioso e che consuma poco. Purtroppo, costa parecchio (specie se si attinge a piene mani dalla ricca lista degli optional), ma si tratta di un acquisto del quale non ci si pentirà.

PERCHÉ SÌ
 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Finiture
Nel rispetto della “filosofia” della Casa tedesca, la cura costruttiva è notevole, i materiali sono di qualità elevata e gli assemblaggi precisi. Ovunque spicca una grande attenzione per i particolari.

Linea
Una sapiente “miscela” di eleganza e sportività che non passa inosservata, e che non scivola mai nell’eccesso o nell’ostentazione.

Motore
La rinuncia al sistema pompa-iniettore per passare al common-rail ha prodotto miglioramenti in termini di silenziosità e di fluidità di rendimento a tutti i regimi.

Sterzo
In manovra è sempre leggero e in velocità garantisce una elevata precisione in traiettoria. Anche nei rapidi cambiamenti di direzione mantiene un notevole equilibrio.

PERCHÉ NO
 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comandi 
In un abitacolo dove tutto sembra in ordine, o quasi, stonano i comandi di “clima”, navigatore, radio e sistema Bluetooth: sono troppo in basso, oltre che complicati da azionare.

Optional
Il prezzo “di base” è già molto alto; per cui è assurdo dover pagare a parte optional come gli attacchi Isofix dei seggiolini e i sensori di distanza (che alcune rivali montano di serie).

Portaoggetti  
Il cassetto davanti al passeggero è capiente, ma gli altri vani risultano un po’ piccoli.

Visibilità
Davanti, i montanti riducono un po’ la visuale nelle curve, mentre in manovra il lunotto inclinato limita la visibilità posteriore e consiglia l’adozione dei sensori di distanza (optional).

SCHEDA TECNICA

 

 

 

 

VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
    213,1 km/h 215 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 10,1   9,4 secondi
0-400 metri 17,2 132,1 km/h non dichiarata
0-1000 metri 31,5,6 168 km/h non dichiarata
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h in 5a 34,5 162,3 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h in 6a 32,5 156,3 km/h non dichiarata
da 80 a 120 km/h in 6a 11,9   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   13,5 km/litro 13,3 km/litro
Fuori città   17,5 km/litro 23,3 km/litro
In autostrada   14,5 km/litro non dichiarato
Massimo   3,7 km/litro non dichiarato
Medio   7 km/litro 12,0 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   37,3 metri non dichiarata
da 130 km/h   60,8 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   133 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   11,2 metri non dichiarata
Cilindrata cm3 1968
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 105 (143)/4200
Coppia max Nm/giri 320/1750-2500
Emissione di CO2 grammi/km 144
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 470/183/148
Passo cm 281
Peso in ordine di marcia kg 1460
Capacità bagagliaio litri 480/962
Pneumatici (di serie) 225/55 R 16
I NOSTRI RILEVAMENTI

 

 

 

 

VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
    213,1 km/h 215 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 10,1   9,4 secondi
0-400 metri 17,2 132,1 km/h non dichiarata
0-1000 metri 31,5,6 168 km/h non dichiarata
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h in 5a 34,5 162,3 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h in 6a 32,5 156,3 km/h non dichiarata
da 80 a 120 km/h in 6a 11,9   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   13,5 km/litro 13,3 km/litro
Fuori città   17,5 km/litro 23,3 km/litro
In autostrada   14,5 km/litro non dichiarato
Massimo   3,7 km/litro non dichiarato
Medio   7 km/litro 12,0 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   37,3 metri non dichiarata
da 130 km/h   60,8 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   133 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   11,2 metri non dichiarata
Cilindrata cm3 1968
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 105 (143)/4200
Coppia max Nm/giri 320/1750-2500
Emissione di CO2 grammi/km 144
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 470/183/148
Passo cm 281
Peso in ordine di marcia kg 1460
Capacità bagagliaio litri 480/962
Pneumatici (di serie) 225/55 R 16
Audi A4
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
23
43
29
14
30
VOTO MEDIO
3,1
3.107915
139
Aggiungi un commento
Ritratto di giob
10 settembre 2009 - 15:06
Commento rimosso perché l'utente ha richiesto la cancellazione del profilo. La redazione.
Ritratto di Montanelli
5 ottobre 2009 - 17:07
Secondo me non ne venderanno molte...e poi se a uno serve più spazio e versatilità prende la A4 station wagon, che ha una linea più accattivante.
Ritratto di simonetto
24 ottobre 2009 - 15:08
è un'ottima auto,costruita con materiali di qualità,ma niente di chè;è la solita macchina da manager 30enni-35enni. se ne vedono poche in giro rispetto alla classe c e la serie 3,quindi un bene, ma non è un'auto per distinguersi,qual è invece la 5sportback
Ritratto di claudioneaudista
24 dicembre 2009 - 15:23
dico io ... ti rendi conto di cosa hai detto ??? La mercedes classe ce la bmq serie 3 sono più vendute dell' A4. A dirti la verità ... io sn di napoli...e la A4 come macchina di livello medio-alto è assolutamente la più venduta. Le A4 sono numerosissime, certamente più numerose delle classe C e serie 3. E tra l'altro ... nn ti dimenticare mai che l' A4 come la classe C e serie 3 è ...... roba seria e nn è nemmeno da 30-35enni .... assolutamente...anzi la vedo in mano agli uomini di età superiore...credo che i 30enni puntino maggiormente su una A3 sportback ... bada a quello che dici ... la classifica ormai si è catapultata : Audi, Bmw, Mercedes...e nn dire di no perkè ormai oggi l'Audi ha "sfondato" tutto ....................... I love Audi
Ritratto di Triky
11 gennaio 2010 - 22:34
mr.:-) ma sali su una mercedes prima di parlareXDXD l'audi è indietro rispetto alla mercedes.. e anche rispetto alla bmw.. se ne vendono tnt xk ci sn sti ecoincentivi!! ormai tt hanno un audi.. chi ha classe e vuole un bel marchio nn la comprera sicuramente.. sinceramente quelli k comprano le audi nn sn furbi.. perchè nn hanno il rapporto qualità prezzo.. e sinceramente (eccetto A8) sn tt uguali dentro... un po cm la bmw... mercedes è la migliore fra queste auto)
Ritratto di claudioneaudista
17 gennaio 2010 - 00:32
Forse l'ignoranza colpisce... chiunque oggi sa che l'audi ha completamente schiacciato e sotterrato la bmw...la Audi S3 non è assolutamente paragonabile con la serie 1...la RS4 non è assolutamente paragonabile con la serie 3...la RS6 con la M5 ( ???? ) .... ahah....ti prego ... e poi ... la Q7 6.0 tdi v12 con motore di le mans contro X5 e X6 ?...ma ti prego ... la q5 contro X3 e x1 ( ahahahahah ) nn c'è paragone ! La A5 contro la serie 3 coupè ? la S5 se la mangia per colazione...la serie 6 coupè con la R8 ??? hihi ..... credo ti stia sbagliando guarda....e di gran lunga...forse sei uno di quei classici ignoranti che vedono l'audi dal punto di vista di qualke annetto fa....gg l'audi ha seppellito tutti ..... ecco alcuni link che ti faranno riflettere un pokino ... http://www.youtube.com/watch?v=l9rUwsbXWpw http://www.youtube.com/watch?v=Sbmydby1SR4 http://www.youtube.com /watch?v=7ZeMFSL13Pg&feature=related http://www.youtube.com/watch?v=JN7UDJuUxnQ http://www.youtube.com/watch?v=zA96xUae2QQ http://www.youtube.com/watch?v=YWUVSaNFUaQ Adesso mi sono stancato ... non ho tempo da perdere con gli incompetenti ... Ragazzi l'audi è cambiata...è tempo che cambino anche un pò le vostre idee perchè adesso l'audi sta in testa !!! Mercedes, è tempo di migliorare...hai tenuto duro per tanti anni ma adesso mentre l'audi sale...tu scendi Ce magnamm o frat ( tradotto da napoletano all'italiano : fratello ...ce li mangiamo )
Ritratto di davi_serie3
17 gennaio 2010 - 22:34
mi sa ke tu caro claudio 6 parekkio confuso.....allora premetto ke l'audi è una gran marca e su questo non cè dubbio ma innanzitutto la S3(gran macchina)paragonala al serie 1 130i con 260 cv al 135i coupè con 306 cv biturbo che poi me la racconti il tuo S3 ke fine fa.......certo nn puoi paragonarla al 120d se no siamo capaci tutti..ahah poi la RS4(altro gran mezzo)nn la puoi paragonare a niente in casa bmw quindi non centra....la RS6 con la M5 al massimo può rimanere pari ma stai tranqui che non vince la Rs6 almeno di una bravura superiore del pilota..la Q7 6.0 tdi visto che fai il brillante mettila contro l x6 M e devi ritenerti fortunato se alla tua Q7 non si staccano gli specchietti quando l X6M la supera...la Q5 sta tranquillamente pari con X3 anzi t dirò dai un occhiata alle prestazioni della X3 biturbo diesel che magari t sfuggono...la tua S5 poi la metti contro una tranquilla M3 poi anche li vediamo chi taglia x primo il traguardo certo il 320d non puoi paragonarlo alla S5 non pensi che 177 cv di differenza siano troppi..?poi da uno come te mi aspetto che sappia che una R8 è una gallardo con marchio audi....quindi non è roba vostra e cmq sali sulla M6 poi se scendi senza infarto ne riparliamo...con questo ho concluso meno male che poi sono gli altri gli incompetenti ahah e modifichiamo la classifica nel modo corretto...1(bmw) 2(audi) 3(mercedes)
Ritratto di claudioneaudista
19 gennaio 2010 - 23:16
1) Bhe...per prima cosa la bmw serie 1 classica al massimo esiste 130i e fa 0-100 in 6.0 250 km/h con limitatore... ( ahah) la 135i è solo per la coupè ( non si paragona alla S3 ) la S3 invece fa -100 in 5,5 e 250 km/h col limitatore ; 2)L'audi Rs4 fa 0-100 in 4,5 e 250 km/h col limitatore ( la vekkia, la nuova ancora deve uscire ma si promettono prestazione lievemente più brillanti ) e la m3 fa 0-100 in 4,9 e 250 km/h http://www.youtube.com/watch?v=imwJz-WDUNA 3) La audi Rs6 fa 0-100 in 4,5 e 250 km/h col limitatore mentre la M5 fa 0-100 4,7 e 250 km/h col limitatore 4) La S8 fa 0-100 in 5,1 e 250 km/h col limitatore e la serie 7 408cv fa 0-100 in 4,6 e 250 km/h col limitatore 5) La TTrs fa 0-100 in 4,6 e 250 km/h col limitatore e la Z4 35i fa 0-100 in 5,1 e 250 km/h 6)La R8 è imparagonabileeee ... non so se ho frainteso ma mi pare che tu la voglia paragonare alla M6 ? ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah......nn ce la faccio guarda ! La 5.2 della R8 sai quanto fa ? 316 km/h e 3,9 secondi a 100 !!! ahahahahahahahahahah la M6 è pari alla M3 non è tutto sto divario con le altre...fa 250 col limitatore e 0-100 in 4,6...sai quello che dici ? forse no ........... al massimo, ma se lo fai ti prendono per folle, POTRESTI ma dico POTRESTI paragonare la M6 con la R8 4.2 però...la 420 cv ma cmq fa 0-100 in 4,2 e 301 km/h !!!! Bada a ciò che dici 7) La S5 fa 0-100 in 5,0 ( aspetta che elaborino la RS5 se la faranno ) e 250 km/h e la M3 fa 0-100 in 4,9 ( non è che ci sia molta differenza...è solo 0,1 secondi ) 8) La Q5 3.2 TFSI è superiore nettamente alla X1 ma è inferiore alla X3 M ( i monovolumi M sono davvero fomidabili ) anche se bisogna aspettare perchè la Q5, come anche la X1 sono auto da poco messe sul mercato per le quali non sono stati ancora elaborati motori potenti 9) Q7 V12 Vs X6 M e X5 M. Qui ti dò enormemente ragione per le prestazioni, ma per me la Q7 rimane sempre il miglior monovolume sul mercato. Come bellezza, comodità e SICUREZZA. Dunque, come hai visto solo qualche monovolume della Bmw è superiore ai monovolumi delle audi. Del resto vince sempre quest'ultima. Scusa se te lo dico ma prima di aprire bocca dai un'occhiata al giornale...quattroruote, al volante, cambio ... quel che sia...ma fai migliore figura.... Con questo credo di avere dimostrato tutto quello che volevo. Mi ha dato enormemente fastidio solo il commento di Triky, quello che diceva che le audi sono macchine in cui in poche parole camminano cani e porci tranne la A8 e anche quelli di simonetti, ma ho apprezzato molto la tua che magari, essendo inconsapevole col pensiero arretrato a qualche annetto fa che l'audi fosse ancora inferiore a Bmw e Mercedes, hai espresso con calma il tuo parere. Anche se a mio avviso hai trovato molte obiezioni motivate. E' TUTTO E LASCIO RIFLETTERE A VOI L'AUDI OGGI COSA SIA STATA CAPACE DI FARE. CREDO CHE A QUESTO PUNTO AUDI Vs BMW = 1-0 ; AUDI Vs MERCEDES = 0-0 MA NON PER MOLTO.
Ritratto di claudioneaudista
25 gennaio 2010 - 00:46
ahahahahahahahah rispondi tu e gli altri ! nn siate vigliakki ... avete esitato che l'audi fosse inferiore alla bmw di prestazioniiiii ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah riparte di nuovo la risata .... ahahahahahh.... avete persooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo v'magnammm a ciolazioneeeeeeeeeee .... a colazione vi mangiamo ! All a bmw...alla mercedes...a ki voleteeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee bmw, mercedes, è tempo di migliorare ancora, non di arrendersi ai bolidi che sforna l'audi. Bmwisti, Mercedessisti, è tempo di cambiare. eliminate la partizione bmw dal cervello e inserite audiiiii
Ritratto di iphone3gs
29 agosto 2010 - 15:38
BRAVO, QUESTO SI CHE è UN COMMENTO DECENTE E LA CLASSIFICA è ALTREQUANTO NORMALE. LO SPIEGO SUBITO PERCHè L'AUDI E PIù BELLA DELLA BMW(è CERTO) MA HA UN DIFETTO ENORME: HA LA TRAZIONE ANTERIORE; SE DEVO SPENDERE 40.000 EURO ME LI SPENDO CON LA BMW SERIE 3 COUPE NON CON L'AUDI A5. TRIKY LA TUA CLASSIFICA FA SCHIFO: COME FAI A METTERE LA MERCEDES AL PRIMMO POSTO???????????????????????????????????????????? La mia classifica è cosi 1.(bmw) 2.(audi) 3(mercedes). oppure 1.(audi) 2.(bmw) 3(mercedes). ma mai 1.(mercedes) 2.(audi) 3(bmw).
Pagine