PROVATE PER VOI

Ford Focus: vispa, agile e tecnologica

Prova pubblicata su alVolante di
luglio 2015
  • Prezzo (al momento del test)

    € 23.500
  • Consumo medio rilevato

    14,3 km/l
  • Emissioni di CO2

    108 grammi/km
  • Euro

    6
Ford Focus
Ford Focus 1.0 EcoBoost 125 CV Titanium
L'AUTO IN SINTESI

Il vivace “mille” turbo a benzina da 125 CV della Ford Focus e lo sterzo preciso rendono piacevole la guida. Ok i dispositivi per la sicurezza e il comfort; poco spazio sul divano e per i bagagli e non convince neppure la visibilità in retromarcia.

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
4
Average: 4 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
3
Average: 3 (1 vote)
Cambio
3
Average: 3 (1 vote)
Frenata
3
Average: 3 (1 vote)
Sterzo
5
Average: 5 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
3
Average: 3 (1 vote)
PERCHÉ COMPRARLA
SI GUIDA BENE ED È COMODA
 
Ford Focus
 
La Ford Focus è una media molto gradevole da guidare e confortevole ma non troppo spaziosa dietro e nel baule. Il cambio manuale, preciso anche se contrastato negli innesti, ha rapporti che favoriscono i consumi (a spese, però, della ripresa). Il raffinato 1.0 turbo a tre cilindri da 125 CV è vivace quanto e più di un buon 1.6 non sovralimentato (ma non ai bassi regimi) e si accontenta pure di poca benzina. Lo sterzo, preciso e pronto fin dai primi gradi di rotazione, è diretto ma non pesante. Notevole la la maneggevolezza: l’avantreno non allarga le traiettorie ed è anche comoda. Efficace il “lavoro” delle sospensioni e curato l’isolamento dell’abitacolo. Scarsa, invece, la visibilità in retromarcia. La Titanium X ha di serie fendinebbia, fari bixeno adattativi e chiave MyKey (permette d’impostare limiti prefissati, per esempio per la velocità). Optional la frenata automatica a bassa andatura, il cruise control adattativo e il navigatore con vivavoce e comandi vocali.
VITA A BORDO
3
Average: 3 (1 vote)
MODERNA, NON AMPIA
 
Ford Focus
 
Plancia e comandi
La plancia della Ford Focus è massiccia e rivestita in materiale morbido, ma le plastiche nella parte bassa sono rigide e poco gradevoli al tatto; la larga consolle ha una finitura satinata. L’insieme non è male, ma neppure da “prima della classe”. Il cruscotto è generoso di informazioni, che presenta con chiarezza anche per mezzo dello schermo multifunzione a colori. Grandi e facili da individuare (in basso nella consolle) i comandi per la radio e il “clima”: sono ripetuti nello schermo centrale, che è sensibile al tatto (ma richiede un po’ di pressione per “capire” l’istruzione); inoltre, si può ricorrere ai comandi vocali, una soluzione pratica.
 
Abitabilità
Davanti, la plancia e la massiccia consolle sono “a tiro di ginocchia” per chi è più alto. Sul divano, lo spazio in larghezza e per le gambe non è granché. Basso il soffitto. I sedili sono comodi, riscaldabili e parzialmente rivestiti in pelle: quello di guida è regolabile elettricamente. Il tunnel è largo e “ruba” spazio ai piedi.
 
Bagagliaio
Il baule è piccolo: solo a divano abbassato si avvicina a quello delle rivali. La “colpa”? Anche  del tetto che scende rapidamente verso la parte posteriore. E il ruotino (optional) occupa lo spazio ricavato sotto il piano: si fa a meno del doppiofondo.
COME VA
4
Average: 4 (1 vote)
AMA LE CURVE, NON I BASSI GIRI
 
Ford Focus
 
In città
Sotto i 2000 giri, la spinta offerta dal 1.0 turbo della Ford Focus non è granché. In compenso, lo sterzo e la frizione leggeri da azionare aiutano nel traffico e in manovra; utile pure il sistema semiautomatico di parcheggio (optional).
 
Fuori città
Nei percorsi tortuosi, la vettura è agile e sicura, oltre che confortevole. Può contare su uno sterzo preciso e su una notevole tenuta di strada. Niente male le doti di allungo del motore e ben modulabile la frenata.
 
In autostrada
In sesta marcia, a 130 km/h, il tre cilindri “lavora” a 2800 giri e non si fa sentire. Contenuto il rumore dei pneumatici e dell’aria che scivola sulla carrozzeria. Il cruise control (di serie) aiuta... a evitare le multe.
PERCHÉ SÌ
Comfort
Le sospensioni “lisciano” l’asfalto, mentre i fruscii d’aria e il rumore dei pneumatici rimangono fuori dall’abitacolo.
 
Consumi
Pur essendo tutt’altro che pigro, il 1.0 turbo si accontenta di poca benzina.
 
Guida
Risulta piacevole, grazie allo sterzo, pronto e preciso, e al comportamento sempre sicuro ed equilibrato; ben tarato l’Esp.
 
Sicurezza
Di serie la chiave MyKey e i fari bixeno. A prezzi ragionevoli si possono avere la chiamata automatica d’emergenza e il cruise control adattativo.
PERCHÉ NO
Baule
Anche col divano abbassato, lo spazio è inferiore a quello offerto da quasi tutte le rivali. 
 
Dettagli
Le plastiche nella parte bassa dell’abitacolo sono rigide e leggere. Tanti, ma poco curati, i vani portaoggetti.
 
Spazio dietro
Sul divano non c’è molto spazio, né in larghezza né per la testa; e al centro si fanno i conti con il largo tunnel.
 
Visibilità
Il lunotto stretto e i montanti posteriori larghi rendono difficile percepire gli ingombri in retromarcia: da prevedere almeno i 250 euro per la telecamera.
SCHEDA TECNICA
Cilindrata cm3 998
No cilindri e disposizione 3 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 92 (125)/6000
Coppia max Nm/giri 170/1400-4500
Emissione di CO2 grammi/km 108
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 436/182/148
Passo cm 265
Peso in ordine di marcia kg 1252
Capacità bagagliaio litri 363/1262
Pneumatici (di serie) 215/50 R17

 

 

I NOSTRI RILEVAMENTI
VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 5a a 5300 giri   198,8 km/h 195 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 10,7   11 secondi
0-400 metri 17,4 129,4 km/h non dichiarata
0-1000 metri 31,8 164,7 km/h non dichiarata
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h in 5a 39,2 140,6 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h in 6a 35,4 135,1 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h in 5a 11,9   non dichiarata
da 80 a 120 km/h in 6a 17,3   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   12,5 km/litro 17,5 km/litro
Fuori città   16,7 km/litro 24,4 km/litro
In autostrada   12,8 km/litro non dichiarato
Medio   14,3 km/litro 21,3 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   37,3 metri non dichiarata
da 130 km/h   64,3 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   133 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   10,7 metri 11

 

 

Ford Focus
TI PIACE QUEST' AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
91
130
70
31
35
VOTO MEDIO
3,6
3.591035
357
Aggiungi un commento
Ritratto di elakos
10 marzo 2016 - 17:50
Ottima auto, anche se un 1.0 da 125 cv lo trovo assurdo...quanto potrà mai durare un piccolo motore cosí spremuto? Non mi stupirei se l'usura precoce ne facesse decadere rapidamente le prestazioni globali.
Ritratto di elakos
10 marzo 2016 - 17:50
Senza contare il grosso vuoto che avrà sicuramente prima dell'entrata del turbo...
Ritratto di Vrooooom
10 marzo 2016 - 18:47
facendo i conti terra terra, alla fine sono 125 cv/l non tantissimo considerato che di 2000 da 250 turbo ce ne sono e nessuno si preoccupa della loro tenuta. In più questo li spalma su tre cilindri al posto di due ( proporzionando il 2000). Senza considerare poi che la metallurgia migliora costantemente la qualità dei materiali per cui a meno di errori grossolani ( quasi impossibili con i sw di calcolo) il motore sarà sicura,ente dimensionato per reggere quello e altro.
Ritratto di lucio 85
10 marzo 2016 - 19:41
6
Concordo in toto
Ritratto di elakos
10 marzo 2016 - 23:26
Capisco il tuo ragionamento, ma che elasticità potrà mai avere un motore simile? finchè non entra il turbo il tiro sarà zero, già il 1.3 mjet da 75cv era completamente vuoto sotto i 2000, figurati un 1.0 turbo benzina...la coppia è scarsa e sarà sfruttabile principalmente a regimi molto alti, cosa che lo renderà ben più dispendioso di un motore con cubatura maggiore. Inoltre come evidenziato in una prova smontaggio di una rivista rivale, già il 1.3 mjet 90cv evidenziava chiari segni di usura a 100000 km...poi certo non dico che si sfaldi, ma che ci sia un calo generale di rendimento per me è normale.
Ritratto di Vrooooom
11 marzo 2016 - 10:09
Guarda non ti dico vallo a provare, però a titolo esplicativo il 1.3 mj da 90 cavalli ha molto più tiro del vecchio 75, per dire. Vale la pena poi di sottolineare come i turbo benzina recenti hanno erogazione tipo un diesel ( ' problema' di tutte le vetture turbo moderne che non hanno il calcio dei turbo d'epoca) , non sono più impiccati: questo ha fasatura variabile aspirazione e scarico iniezione diretta cinghie a bagno d'olio e coppia max ( 20 Kgm non robetta) 2000rpm. Cmq anche di questo motore hanno fato il test dei 100000km se capisci il tedesco sul tubo lo trovi
Ritratto di EZIO 42
11 marzo 2016 - 18:37
Buona sera, sono proprietario di una punto 1300multijet, devo confessare che arrivavo da un'auto prestigiosa e acquistai la punto con il naso storto, l'ho trattata male, malissimo gliene ho fatta di tutti i colori ebbene è ancora li, ha compiuto da poco i 200000km va come un treno consuma se vado piano, a codice per intenderci 4litrix100km se cammino 6litri l'unica parte che ha ceduto è la frizione che dovrò decidermi a fare, non vorrei cambiarla perchè oramai è inappetibile ai ladri se le arriva una riga in più mi rincresce ma sopporto, in compenso come ho già detto quando esco dal ristorante a mezzanotte lei è li che mi aspetta.
Ritratto di ngelotto
10 marzo 2016 - 18:50
1
Ooooohh?! Solo 14,3km/l per un frullino a benzina? Ma come c'era chi diceva che ormai i benzina consumano poco come i diesel....vi faccio presente che una segmento C station 2.0 diesel consuma meno pur pesando di più e ha tutt'altre prestazioni....non c'è storia
Ritratto di lucio 85
10 marzo 2016 - 19:44
6
Io sono uno di quelli che non cambierebbero il proprio "frullino" ( 1.4 tsi 122cv su sw ) con un diesel.. oltre alla elasticità migliore e una migliore guidabilità rispetto ad un diesel io ho realmente consumi ottimi. Come già ti dissi in passato io con un pieno ( 50 litri ) ho una media di 850km di autonomia e penso che siano ottimi
Ritratto di Flavio Pancione
10 marzo 2016 - 20:06
7
Non ci trovo proprio nulla di elastico in un frullino, appunto. La poca coppia c'è comunque ed è normale che sia inferiore a un diesel . Quell'allungo che può avere in più di certo non ne farà un motore sportivo rispetto qualunque diesel 1.6 o simili. Per cui non la farei così facile. Per i consumi ok, sono migliorati anche i benzina ma il problema di qualunque carburante è che ormai hanno rapporti kilometrici per svariati motivi e la verve vera e propria è praticamente sparita tra queste potenze "medie"
Pagine