BUSINESS & FLOTTE

NEWS

Con Arval provi l’auto elettrica prima di noleggiarla

Pubblicato 29 ottobre 2020

La formula Try & Love consente di avere in prova per tre mesi l’auto e poi decidere se procedere con il noleggio a lungo termine.

Con Arval provi l’auto elettrica prima di noleggiarla

Arval Italia, una delle aziende più conosciute nel settore del noleggio a lungo termine e nei servizi legati alla mobilità, presenta una nuova formula chiamata “Try & Love”. Si tratta di una soluzione realizzata per quegli automobilisti che non hanno mai avuto la possibilità di guidare un veicolo elettrico.

Questa formula, che nasce nel periodo del post lockdown, attraverso la soluzione di noleggio mensile Arval Mid Term, consente all’eventuale cliente di provare per un certo periodo una vettura mossa da un motore elettrico per capire se questa “nuova” tecnologia è in grado di soddisfare le sue esigenze prima di sottoscrivere un contratto di noleggio vero e proprio.

Una soluzione resa possibile grazie a un canone competitivo e a una formula flessibile. Infatti, alle aziende viene offerta la possibilità di provare un’auto elettrica per 3 mesi a un canone agevolato. Al termine il cliente può tenere il veicolo sottoscrivendo un contratto Arval Mid Term. Oppure siglare un contratto di noleggio a lungo termine ordinando un’auto elettrica nuova, o ancora restituirla, senza alcun vincolo contrattuale.

Una possibilità, quella del test di tre mesi che secondo i responsabili di Arval Italia permetterà a molti automobilisti di avvicinarsi all’auto elettrica. E di innamorarsi. Così gli obbiettivi per i prossimi cinque anni sono ambiziosi e prevedono che un quarto della flotta globale di Arval Italia sarà composta da veicoli elettrificati. Per questo è molto importante, dicono, sostenere questa transizione verso l’elettrico.

Va sottolineato che la formula “Try & Love” prevede il chilometraggio illimitato e la consegna gratuita del veicolo direttamente in azienda. Inoltre, chi aderirà all’offerta potrà contare anche sul servizio Arval Car Sharing, dedicata alla mobilità aziendale e che mette le auto in prova a disposizione di tutti i dipendenti dell’azienda nel pieno rispetto delle misure di protezione richieste.





Aggiungi un commento
Ritratto di NITRO75
30 ottobre 2020 - 10:10
Be mi pare un'ottima iniziativa. In tre mesi hai tempo di capire e provare se la vettura farà per te o meno anche in diverse condizioni d'utilizzo. Dipende sempre dai costi dell'operazione. Avessi avuto la possibilità di questa opportunità forse non avrei buttato soldi nella vettura ibrida precedente.
Ritratto di Ieplisk
30 ottobre 2020 - 10:27
Parlano solo per le aziende non per privati.
Ritratto di NITRO75
30 ottobre 2020 - 17:36
A non avevo approfondito....grazie. Peccato era una bella idea. Magari è da approfondire se può valere per i liberi professionisti.
Ritratto di Santya
30 ottobre 2020 - 12:57
Anche le ragazze amano la velocità..Conosciamoci meglio .. ★. Sulla piattaforma molte ragazze online. utenti reali, ragazze con relazioni libere, aperte alla comunicazione, seguite e votate.....(Copia il link)>> cutt.ly/neonica