BUSINESS & FLOTTE

NEWS

L’auto ibrida o elettrica e insieme la ricarica

Pubblicato 22 febbraio 2021

Le società IrenGO e Horizon propongono un servizio che aiuta a scegliere l’auto ibrida o elettrica a noleggio e la soluzione giusta per la ricarica.

L’auto ibrida o elettrica e insieme la ricarica

IL NOLEGGIO PIÙ SOSTENIBILE - I veicoli elettrificati stanno acquistando sempre più automobilisti: oltre ad essere più sostenibili, si possono acquistare con incentivi statali e locali, godono di sconti su bollo e assicurazione e permettono una circolazione più agevole nelle ZTL.Questa mutata sensibilità è una delle motivazioni alla base della partnership tra IrenGO, azienda attiva nel settore energetico, e la società di noleggio Horizon. L’accordo prevede che IrenGo supporterà il cliente nella scelta dell’infrastruttura di ricarica e Horizon assisterà nella scelta del veicolo e dei servizi collegati. In questo modo si vuole rispondere a due esigenza del cliente: il noleggio dell’automobile elettrificata e la gestione flessibile della ricarica.

IL PRODOTTO E IL SERVIZIO - In pratica Horizon propone le automobili e IrenGO abilita l’accesso a soluzioni di ricarica personalizzate. Horizon offre una grande varietà di formule di noleggio applicate a una flotta ricca di veicoli elettrificati. Si parte dalle piccole mild hybrid come la Panda e la Ypsilon, si arriva alle full e alle plug-in quali la Focus e la Renegade per approdare alle elettriche pure, dalla 500 alla Taycan. Nel catalogo Horizon sono ovviamente presenti veicoli tradizionali e anche scooter Piaggio, ma le automobili elettrificate sono circa il 50% dell’offerta. IrenGO è invece la divisione della Iren per la mobilità elettrica rivolta a clienti privati, aziende ed enti pubblici. In pratica, grazie a questa partnership, IrenGo supporterà il cliente nella scelta dell’infrastruttura più idonea per la ricarica Horizon fornirà una consulenza personalizzata per la scelta del veicolo e dei servizi, che sono configurabili a piacere.

RICARICARE SI, MA COME? - IrenGO propone varie stazioni di ricarica e offre anche energia elettrica 100% rinnovabile prodotta dagli impianti idroelettrici del Gruppo (qui per sapere di più sul biometano di Iren). Ogni cliente può trovare la soluzione di ricarica, potendo scegliere fra wallbox e colonnine e scegliendo la potenza di ricarica (da 3,7 a più di 50 kW), il numero di prese, 1 o 2, e la modalità di accesso, che può essere libera o con autenticazione. Queste infrastrutture sono interoperabili e possono essere fornite con installazione, manutenzione e supporto alla gestione delle pratiche amministrative per le connessioni con la rete e la richiesta degli incentivi statali. La gestione dei punti di ricarica avviene con app e/o software che permettono non solo di trovare i punti di ricarica ma anche di monitorare le infrastrutture, comunicare con l’utilizzatore riguardo la ricarica e interagire con attività commerciali vicine per attuare iniziative congiunte di incentivi e carte fedeltà.





Aggiungi un commento