BUSINESS & FLOTTE

NEWS

Renault: Clio e Captur ampliano la gamma Business

15 giugno 2018

Crescono a cinque i modelli disponibili nell'allestimento dedicato alle aziende e ai liberi professionisti.

Renault: Clio e Captur ampliano la gamma Business

LA FAMIGLIA CHE SI STA INGRANDENDO - Vista la crescente rilevanza per le case delle vendite alle cosiddette “flotte”, cioè aziende e società di noleggio a lungo termine, la casa francese amplia la famiglia delle versioni Business con due modelli di grande successo: Renault Captur e Renault Clio, che si affiancano alla Mégane e alla Scénic, già in vendita dall’estate dello scorso anno, e alla Kadjar, disponibile da gennaio 2018 (la gamma si amplierà ulteriormente a settembre con Espace e Talisman; in sostanza, solo la Twingo non sarà disponibile nella variante Business).

CON UN OCCHIO AL PORTAFOGLIO - Comfort, connettività e sicurezza sono gli elementi distintivi di questa versione che ha l’obiettivo di soddisfare le esigenze di una clientela che, per lavoro, trascorrere molte ore in auto. La dotazione, infatti, su tutti i modelli della gamma Business, prevede di serie i sensori di distanza (per la Clio, solo posteriori), il cruise control e la ruota di scorta (quando l’attesa del carro attrezzi si dovesse prolungare, si può cambiare da soli il pneumatico, risparmiando tempo e, magari, evitando di far saltare un appuntamento d’affari). Per dare la possibilità di essere costantemente connessi e aggiornati sul traffico, non mancano radio e navigatore. Infine, dato che, nel business, anche… l’apparenza ha la sua importanza, la vernice metallizzata è di serie. Lo scopo della nascita della gamma Renault Business non è solo quello di semplificare la scelta per il cliente: permette al noleggiatore di ridurre il canone  di noleggio, dato che questa versione, dotata di serie degli accessori più richiesti dalla clientela professionale, può contare su un maggior valore residuo rispetto al medesimo modello, ma arricchito con accessori a pagamento. Nel calcolo della svalutazione di un’auto, gli optional, infatti, subiscono una svalutazione più elevata, come sottolinea Fabrizio Piastra, direttore vendite flotte in Italia della casa francese.

Renault Clio
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
127
146
79
47
56
VOTO MEDIO
3,5
3.52967
455
Aggiungi un commento
Ritratto di MirtilloHSD
15 giugno 2018 - 17:52
4
La Clio, pur rimanendo una valida utilitaria, comincia a sentire il peso degli anni, che si nota nell'assenza di aiuti alla guida. A quando la nuova? Un saluto, Mirtillo
Ritratto di bridge
15 giugno 2018 - 18:15
1
Per fine anno dovrebbe essere presentato il nuovo modello.
Ritratto di MirtilloHSD
15 giugno 2018 - 21:45
4
Ciao bridge, grazie dell'informazione. La presenteranno a Parigi? Un saluto, Mirtillo
Ritratto di bridge
16 giugno 2018 - 15:06
1
Dalle ultime notizie delle riviste francesi credo proprio di sì.
Ritratto di MirtilloHSD
16 giugno 2018 - 20:47
4
Ciao bridge, grazie per l'informazione. Spero che gli interni siano un po' più curati, da quanto si sente non sembrano così curati. Una parente neopatentata ne ha una, e si trova bene. Un saluto, Mirtillo
Ritratto di supermax63
15 novembre 2018 - 00:52
Confermo l'assenza degli ADAS e per avere qualche Ausilio alla Guida bisogna spendere 20000 per una Clio.Tanto per capirci senza andare troppo lontano Nissan Micra quindi lo stesso gruppo oltre ad essere un progetto più fresco e moderno sin dal modello base offre gli ADAS a partire da 12850 euro senza intavolare trattative per l'acquisto ed ulteriori sconti.
Ritratto di grande_punto
16 giugno 2018 - 14:05
3
La Clio 4 non mi ha mai convinto, specie per gli interni scadenti. La precedente fosse una spanna sopra, sopratutto come affidabilità e qualità, in famiglia ne abbiamo avuta una del 2009 e in 350.000 km non ha mai dato rogne...
Ritratto di MauroD
16 giugno 2018 - 14:10
1
Concordo pienamente!
Ritratto di grande_punto
16 giugno 2018 - 14:22
3
Penso che la precedente fosse una spanna sopra*, chiedo venia.
Ritratto di Turbodiesel
16 giugno 2018 - 14:20
2
una buona auto la clio 4, anche se gli interni potevano essere un po' più curati.
Pagine