BUSINESS & FLOTTE

NEWS

Alla Skoda, manutenzione e formazione in realtà aumentata

Pubblicato 17 maggio 2021

La tecnologia delle realtà aumentata aiuta i costruttori a migliorare i processi, come nel caso della Skoda che la usa anche per la manutenzione della linea di produzione.

Alla Skoda, manutenzione e formazione in realtà aumentata

LA FABBRICA VIRTUALE - I visori a realtà aumentata sono sempre più usati anche nel settore industriale. Gli HoloLens di Microsoft sono ora testati dalla Skoda per i servizi di manutenzione degli impianti e la formazione del personale tecnico. L’idea è assistere il personale durante la manutenzione della linea di produzione proiettando manuali, checklist e altri documenti in forma olografica direttamente nel campo visivo dell'utilizzatore.

TUTTI PRESENTI - L’uso di questo visore per la realtà aumentata permette inoltre di condividere la visione dell’operatore in videoconferenze e può essere quindi utilizzato per la formazione del personale. La sperimentazione fa parte di un progetto pilota, finalizzato a ottimizzare la manutenzione e la riparazione degli impianti minimizzando le possibilità di errore. Questo strumento promette uno scambio di informazioni ovunque e in qualsiasi momento, anche con colleghi lontani: la manutenzione è velocizzata ed è più facile rispettare le prescrizioni di sicurezza dettate da questi tempi di pandemia. Con gli HoloLens è inoltre possibile aggiungere elementi di “gamification” (è l'utilizzo di elementi mutuati dai giochi e dal game design in contesti non ludici) al lavoro quotidiano, rendendolo più vicino alle abitudini dei giovani che si avvicinano alle professioni tecniche. 

FACILE COME SCANSIONARE - Per iniziare una procedura di manutenzione basta scansionare un QR code presente sul macchinario: documenti, ideo e immagini visualizzati sul visore guideranno quindi passo dopo passo interattivamente l’operatore nel lavoro. Il tecnico avrà sempre le mani libere e una volta che un compito è stato completato, il tecnico metterà un segno di spunta con un semplice movimento della mano nell'ologramma. Questa tecnologia riduce la probabilità di commettere errori e promette una gestione più flessibile degli intervalli di manutenzione. Inoltre HoloLens semplifica il lavoro di riparazione perché, grazie alle istruzioni video, non è più necessario usare ingombranti e poco pratici manuali tecnici. 

Skoda Fabia
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
68
50
84
51
108
VOTO MEDIO
2,8
2.775625
361




Aggiungi un commento
Ritratto di Trattoretto
17 maggio 2021 - 16:50
Tutto virtuale e poi non sanno tenere in mano una chiave
Ritratto di Andre_a
17 maggio 2021 - 17:00
9
Molto, molto interessante. Peccato che gli hololens costino quasi 4000€, non possono certo darli a tutti i dipendenti
Ritratto di Truman200
17 maggio 2021 - 17:47
Chissà all alfa cosa usano, i martelli come 50 anni fa
Ritratto di Andre_a
17 maggio 2021 - 17:54
9
Ma che ti hanno fatto di male le Alfa?
Ritratto di Truman200
17 maggio 2021 - 20:29
Ho avuto un alfa, Giulietta x l esattezza pagata 24000 euro, la peggior auto che abbia mai avuto, pure il ribaltabile si è rotto, per non parlare della guarnizione della testa fusa, e frizione rotta, un sacco di soldi buttati via , a 40000km venduta dalla disperazione
Ritratto di Miti
18 maggio 2021 - 09:30
1
Poi quando ti dicono ...Pur troppo sua macchina è nata male ti vengono tutte le furie. Ovviamente non parlo dell'Alfa ma della mia sfigata 207. Capisco Truman200 molto bene.
Ritratto di Andre_a
18 maggio 2021 - 10:36
9
Certo, vi capisco anch'io e capisco anche se non comprerete mai più un'Alfa o una Peugeot, ma da qui a scrivere sotto ogni articolo che Alfa fa schifo, anche quando (come qui) non c'entra niente con la discussione, c'è una bella differenza!
Ritratto di Miti
18 maggio 2021 - 10:42
1
Non è detto Andre_a ...a me la 308 mi piace un sacco e perché non dire ...il posto di guida made in Peugeot io l'ho trovo super ... Vediamo adesso cosa riusciranno a combinare.
Ritratto di Andre_a
18 maggio 2021 - 11:25
9
Meglio ancora: anch'io penso che, parlando di affidabilità, l'esperienza personale conti più o meno zero. Uno può avere infiniti problemi con un Hilux e nessuno con un vecchio Range Rover, ma non vuol dire niente. Dicevo solo che capisco (pur non facendolo), se uno abbandona un marchio dopo una brutta esperienza, ma non se uno ne sparla ovunque. Riguardo al posto di guida Peugeot, io invece mi ci sono trovato malissimo, ed è un peccato, perché per il resto non mi dispiacciono, soprattutto la 508.
Ritratto di Miti
18 maggio 2021 - 13:26
1
Non voglio ripetermi Andre_a. Lo spero almeno. Settimana scorsa in autostrada, prima del uscita per Cormano , ho visto un incidente tra una 508 e un'Audi A6 Avant seconda generazione (1997-2004) . Praticamente la 508 è andata a dosso dell'Audi. Praticamente il muso della 508 era ridotto a metà. l'Audi paraurti e un po' il portellone. Impressionante veramente... Capisco tutta sta storia della sicurezza ma ...sembrava quasi di plastilina la 508. La era partito dal radiatore , condizionatore, motore con i supporti , paraurti , fari, parafanghi ...metà macchina cavolo. No mi veniva a credere ... qui parliamo di oltre 40k eurini di auto