BUSINESS & FLOTTE

NEWS

Taxi e NCC: ora possono noleggiare l’auto

Pubblicato 11 settembre 2020

Viene meno una regola anacronistica che obbligava taxi e noleggi con conducente ad acquistare la vettura.

Taxi e NCC: ora possono noleggiare l’auto

REGOLA OBSOLETA - L’ultimo DL Semplificazione supera un inutile quanto ormai obsoleto vincolo che vietava a taxi e noleggi con conducente di poter prendere a noleggio il proprio veicolo. Una novità destinata ad avere ripercussioni positive per tutti gli operatori di questo settore che d’ora in avanti potranno evitare di impegnare ingenti somme di denaro per la propria attività, accedendo a tutte le facilitazioni e i servizi inclusi nel noleggio a lungo termine. Potendo inoltre disporre di vetture più sicure, sempre tagliandate e con emissioni ridotte. Una vera svolta che sicuramente accelererà il processo di rinnovo del parco circolante di tassisti e NCC.

FA BENE AL PARCO CIRCOLANTE - Una norma accolta con favore anche da ANIASA (l’Associazione dei servizi di mobilità in Confindustria), come sottolinea il presidente Massimiliano Archiapatti Taglia, per la quale la sua associazione si è battuta per oltre un decennio. Finalmente ci sarà una significativa riduzione delle emissioni, considerando che quasi il 20% dei taxi ha oltre 10 anni di anzianità. Infine secondo le ultime stime nei più importanti comuni d’Italia sono circa 25.000 i veicoli utilizzati come taxi o noleggio con conducente, che ora potranno utilizzare queste nuove formule commerciali.





Aggiungi un commento
Ritratto di S.A.
11 settembre 2020 - 18:28
Brutta categoria.
Ritratto di Giuliopedrali
11 settembre 2020 - 18:37
Commento off topic: Guardando la foto della Leaf mi vien da pensare a quelli che giudicano brutta la nuova Lucid Air perchè elettrica...
Ritratto di alex_rm
11 settembre 2020 - 19:47
Per la stragrande maggioranza Sono una massa di ladri
Ritratto di Andrea Zorzan
12 settembre 2020 - 09:53
Buon per loro, meno per chi gli noleggerà l'auto.
Ritratto di Meandro78
12 settembre 2020 - 11:02
Finalmente la Toyota potrà monopolizzare il comparto