NEWS

Formula 1: Vettel passa all’Aston Martin

Pubblicato 10 settembre 2020

Sfumato il rinnovo con la Ferrari, Vettel ha firmato per la scuderia che dal 2021 prenderà il posto dell'attuale Racing Point.

Formula 1: Vettel passa all’Aston Martin

L’ASTON TORNA IN F1 - Dopo aver rilevato nel 2018 la scuderia Force India, poi ribattezzata Racing Point, il miliardario canadese Lawrence Stroll (con interessi nel mondo della moda) ha fatto un altro grande passo nel mondo dei motori: attraverso il fondo Yew Tree Overseas, da lui creato, a inizio 2020 si è assicurato il 16,7% della gloriosa casa inglese Aston Martin, diventandone presidente. Stroll ha ambiziosi programmi per l’Aston Martin e ne ha annunciato il ritorno in Formula 1: sarà al via dal campionato 2021, dopo avervi corso nel 1959 e 1960, e darà il nome alla scuderia Racing Point. 

4 VOLTE IRIDATO - Ma Stroll non si è fermato qui e ha voluto dare prestigio alla sua scuderia ingaggiando un big del circus: è il pilota tedesco Sebastian Vettel, quattro volte campione del mondo, che a fine stagione terminerà la sua avventura alla Ferrari e dal prossimo anno sarà al volante dell’Aston Martin. Il 33enne Vettel ha firmato un contratto per una stagione, con la possibilità di prolungarlo per quelle successive.  

PUNTA IN ALTO - L’ingaggio di Vettel, che correrà al fianco di Lance Stroll, figlio di Lawrence, fa capire che l’Aston Martin punterà in alto già dalla prossima stagione, quando proverà a migliorare i già ottimi risultati della Racing Point: complice la stretta collaborazione con la “tritatutto” Mercedes, dalla quale arriva il sistema ibrido, la Racing Point è attualmente al quarto posto della classifica costruttori e ha ottenuto, grazie a Stroll, la terza posizione nel Gp d’Italia, il miglior risultato della sua storia.





Aggiungi un commento
Ritratto di Gordo88
11 settembre 2020 - 10:00
La nuova aston martin per quanto competitiva sarà una scuderia satellite del marchio mercedes e come tale non potrà mai ambire a puntare al titolo.. possibilità che invece aveva con la ferrari e che purtroppo ha buttato alle ortiche nel biennio 17 e 18 con continui errori che hanno fatto capire la sua inferiorità rispetto ad hamilton. Un peccato così vicino al titolo ma non è riuscito nell impresa. Per altri motivi ma lo stesso si può dire per alonso nelle stagioni 2010 e 2012 e noi ferraristi a "becco asciutto" ormai da troppo anni...
Ritratto di fbdrago
10 settembre 2020 - 17:03
Da sostenitore della Ferrari ho sempre pensato e dato colpe ai piloti, oggi arrivati ad una nuova frontiera.. posso dire che il problema è nella Ferrari, nella organizazzione e nei dirigenti... a cui piace solo il calcio!. Dire che è alla sbando è dire poco, visto che ad ogni gara si sente sempre un tonfo più forte. Vettel mio sei fortunato e non sai quanto.. ad uscire in questo periodo, ti auguro di trovare un ambiente alla tua altezza, sia come persona che come pilota.Un grande in bocca a lupo.
Ritratto di Sprint105
10 settembre 2020 - 17:59
Davvero un dispiacere che non abbia vinto il Mondiale con la Ferrari. Era partito con tanto entusiasmo, mi piaceva il suo modo di fare. Poi, piano piano, è stato letteralmente triturato da Hamilton, ha perso il sorriso e cominciato commettere errori, troppi purtroppo. In bocca al lupo all'Aston Martin che, si spera per la credibilità della Formula 1, non sia una copia delle Mercedes come le Racing Point di oggi.
Ritratto di erresseste
11 settembre 2020 - 12:46
Ora Ferrari farà ricorso perchè le hanno "copiato" il pilota
Ritratto di Ale94
11 settembre 2020 - 19:01
Vettel è un pilota demotivato secondo me scende in pista senza motivazione e gli manca la grinta. Nell’Aston Martin dal 2021 sarà l’eterno secondo visto che la scuderia è del padre di Stroll ho già detto tutto contento lui...
Ritratto di Alfa1967
12 settembre 2020 - 12:19
Vettel e' stato molto deludente negli anni in Ferrari. Nei momenti decisivi ha commesso errori in cui ha perso il mondiale. Peccato.
Ritratto di probus78
12 settembre 2020 - 13:14
pare che Stroll senior sia intenzionato a portare all'Aston Martin anche Adrian Newey, per ricomporre l'accoppiata vincente della RedBull pluricampione del mondo. Se ci riuscisse sarebbe un colpo potenzialmente da knock-out verso i competitor (non solo in F1 ma anche per le supercar stradali).
Ritratto di ominimax@libero.it
13 settembre 2020 - 08:21
Beh, scaricato da una Ferrari non competitiva,sarei demotivato anch'io. Vettel proprio un pollo... vittoria con Toro Rosso sull'acqua a Monza e quattro titoli mondiali...e si un brocco!
Ritratto di claujunior
14 settembre 2020 - 12:55
La ferrari è nota per bruciare piloti de formula 1 ha fatto con irwain quando lui nel cambio gomme ha perso una cosi sfumando il mondiale, con massa iguale quando lui abbandonò la corsa con il tubo del carburante appeso alla macchina, era primo vincendo li in brasille era fatta, il primo pilota era schummi doveva vincere lui e non il secondo pilota, non c'e mai stato in ferrari una vera lotta tra il primo ed il secondo, pilota, per vettel l'arrivo di leclerc e la sfiducia del team nei suoi confronti dopo 4 stagioni non facili e dovendo gareggiare sempre al limite portando a fare degli errori dovuto alla pressione generale, cosa che ha fatto pure leclerc pero con il favore della casa di maranello, la macchina è pessima anche il migliore dei piloti farebbe brutta figura, ma non si puo dire o fare delle critiche alla amata ferrari, è andata cosi con molti altre non ultimo fernando alonso, vettel è stato un signore non ha detto mai nulla anche nei momenti piu difficili, lui ha vinto 4 mondiali non per caso, anche hamiltio guidando oggi una willians farebbe di molto poco, magari è vero um po di spetaculo in piu sicuramente mas vincere una garra e magari un podio è fuori questione, in realtà la mercedes ha messo in enorme difficoltà la ferrari vincendo gli ultimi 6 titoli costrutori e piloti, e anche quest'anno non sarà diverso, la ferrari ha bruciato anche tanti diretori sportivi, arrivabene per dire un nome, ferrari vuol dire formula 1 ma non è priva di colpe, ma è bravissima a scaricare sempre la colpa sul suoi piloti ma anche i tifosi non sono molto generosi, non ci sara mai in ferrari, un mansel x piquet, un senna x prost, etc....
Pagine

PROSSIMO GP

Autodromo Enzo e Dino Ferrari F1 2021
ORARI
Venerdì 16 Aprile
Prove 111:30 - 12:30
Prove 215:00 - 16:00
Sabato 17 Aprile
Prove 312:00 - 13:00
Qualifiche15:00 - 16:00
Domenica 18 Aprile
Gara15:00

NEWS FORMULA 1