Partecipa ai nuovi forum

CREA UNA DISCUSSIONE
Odissea Ford Fiesta 1.6 tdci euro 5 strattoni e temperatura DPF oltre 900°
20 febbraio 2017 - 20:48
Ritratto di liviopalombo89
alVolante di una
Ford Fiesta 1.6 TDCi Econetic 5 porte
Buona sera a tutti. Posseggo una Ford Fiesta 1.6 tdci Euro 5 ECOnetic del 2013 con 103.000Km sul groppone. Nel mese di Dicembre accendo l'auto esco di casa ed il tempo di prendere la tangenziale (circa 3 minuti dalla messa in moto) noto che l'auto entra in rigenerazione. Premetto ho il parabrezza termico e noto subito appena entra in fase di rigenerazione poi attacco la mia obd e tramite Forscan controllo tutto il processo e registro ogni rigenerazione. Tornando al problema faccio circa 3 minuti di rigenerazione e poi improvvisamente noto la temperatura sul catalizzatore (DPF) che inizia ad aumentare notevolmente nonostante stessi percorrendo un tratto in discesa e con marcia inserita a bassi regimi. Noto che la temperatura arriva addirittura a 900° cosa incredibile! di fatti già ero pronto a tirar fuori l'estintore in caso avessi sentito qualche puzza o del fumo. per non fermarmi in curva comunque volevo continuare ed appoggiarmi ad una piazzola ma la centralina mi precede e mentre dò una piccola accellerata l'auto singhiozza e si spegna. Va in protezione con errore sul MAF, MAP ed ovviamente sul catalizzatore con temperatura troppo elevata. Faccio portare l'auto da un meccatronico che tramite una procedura la riaccende e procede con i test e controlli di tutti i sensorie dopo quasi un mese (causa sopratutto maltempo) lui mi dice che tutti i sensori sono perfettamente funzionanti e che il DPF è in buono stato (non ostruito) ma questo lo immaginavo poichè tutte le rigenerazioni sono sempre andate a buon fine. Così mi consiglia di far provare gli iniettori perchè da software vede che c'è qualcosa che non va nel cilindro 1 come se andasse a 3 cilindri ma non sempre, solo in alcuni intervalli e non in maniera costante. Cioè è un comportamente irregolare. Porto l'auto dal pompista che prova gli iniettori sia da software senza smontarli che al banco bosch e purtroppo mi richiama dicendo che gli iniettori hanno tutti superato il test e quindi non sono eccellenti ma in buono stato e sicuramente non è colpa loro. A detta del pompista potrebbe essere il DPF che abbia qualcosa che non va, quindi sulla linea di scarico ma potrebbe essere anche solamente un problema software sulla gestione del ciclo di rigenerazione o qualcosa di simile quindi settimana prossima dovrò riportare l'auto dal meccatronico. Ad oggi sono passati 2 mesi che ho l'auto ferma con grandissima delusione e tanti problemi poichè ci lavoro. Mi è stato detto che probabilmente dovrò aprire la testata ma ancora non mi confermano il tutto poichè neanche loro riescono a crederci e stanno facendo controlli su controlli poichè impossibile che un'auto nuova abbia già problemi. Qualcuno di voi ha già avuto un'esperienza simile? o mai sentito qualcosa del genere? Ah da premettere che nel 2009 comprai una Fiesta 1.6 tdci euro 4 e nel 2013 restò ferma 3 mesi perchè andava in protezione ecc e la portai in Ford che dopo 3 mesi mi disse che era un problema di centralina e dovevo sostituirla ( ho sborsato 1.200€ di centralina) e dopo 4 mesi si ripresentò il problema così decidetti di venderla perche mi causava troppi disagi ed ho preso quest'altro bel problema! Ovviamente devo dirlo a malincuore mai più Ford. Solamente disservizi e tanta voglia di spillare soldi a clienti fidati. E pensare che per Ford ho dato l'anima visto che gli ho messo su il più grande raduno nazionale di Ford a Roma. Buon serata a tutti.
Aggiungi un commento
Ritratto di Challenger RT
22 febbraio 2017 - 02:37
Ma un'auto a benzina no?
Ritratto di liviopalombo89
23 febbraio 2017 - 21:57
2
Dato il mio elevato chilometraggio ho ascoltato il consiglio di molti credendo di fare cosa giusta prendendo un diesel ed invece più vado avanti e più capisco che questa teoria del diesel è totalmente sbagliata perchè quello che si risparmi in gasolio poi si spende in riparazioni ordinario e straordinarie. Una delusione pazzesca questa ford. 29.000€ in 2 fiesta buttati letteralmente nel cesso per non calcolare tutte le manutenzioni ordinarie e straordinarie perchè io faccio almeno 2 tagliandi completi in un anno.
Ritratto di SPORTKA
24 febbraio 2017 - 14:34
1
Scusa se te lo dico, ma per problemi al motore dare la colpa alla Ford mi sembra un tantino eccessivo. Per tua informazione, ma credo che questo lo sai già, i 1.4 TDci da 68, i 1.6 TDci da 90/95 cv e i 2.0 TDci non sono prodotti dalla Ford, ma dalla psa. Infatti la Ford ha lanciato i nuovi motori 1.5 TDci da 75/95/105/120 cv che sono prodotti in casa, proprio perché molti clienti hanno avuto parecchi problemi con i motori psa. Informati con chi possiede una citroen, una ds, o una peugeot, vedrai che almeno 15 auto su 100 hanno avuto il tuo stesso problema.
Ritratto di liviopalombo89
25 febbraio 2017 - 10:34
2
Dare la colpa a Ford ti sembra eccessivo? Perdonami ma io il bonifico l'ho fatto a Ford o a PSA? secondo te il motore non è Ford ma sempre secondo te chi è che cura la parte di gestione elettronica, progettazione ecc? Informati meglio perchè io sono già molto informato visto che ho anche collaborato con Ford. Il mio problema non è per nulla comune visto che ho l'auto ferma da 2 mesi e nessuna sa cos'ha! così come successe per l'altra mia Ford Fiesta, auto ferma 3 mesi in Ford e siccome non sapevano dare spiegazioni imputarono il problema a me e addebitandomi il costo di una centralina nuova più manodopera e dopo 1 mese il problema si ripresentò. Dopo ho deciso di permutare l'auto con l'attuale ford fiesta e veramente mi vergogno di averlo fatto perchè non dovevo più dare fiducia a Ford. Dopo un pò di tempo venni a sapere che la mia prima ford fiesta era difettosa e che in tutta Europa solo 2 auto tra cui la mia ed un'altra in inghilterra ebbero questo problema ma a me nessuno mi ha avvisato, nessuno mi ha proposto almeno un tagliando gratis eppure ho buttato tempo e soldi sull'auto. La verità è che hanno una rete di assistenza a dir poco sufficiente e si riscontra anche nei vari forum. Io ho scritto il mio problema su tanti forum e nessuno sa rispondere o gli è mai capitato un problema simile ma non solo in italia perchè ho sentito anche altri forum in europa. Per quel che mi riguarda se fin'ora ho consigliato Ford da oggi in poi farò tutto l'opposto perchè non sono accetabili situzioni del genere. Un motore come il 1.6 anche se ha subito svariate modifiche negli ultimi anni non può avere problemi così gravi.
Ritratto di SPORTKA
25 febbraio 2017 - 17:04
1
Capisco che sia amareggiato per quello che ti è successo, ma se posso darti un consiglio, prova a cambiare officina, ci sono meccanici che a volte si affidano solo sull'elettronica e altri che ti risolvono il problema solo ascoltando il rumore che fa la macchina. Comunque, quando scrivi che hai consultato vari forum, fai capire che andavi solo su quelli riguardanti Ford. Hai mai pensato di andare su un forum della citroen o della peugeot? Credo di no, perchè posso dirti che molti possessori di questi 2 marchi, hanno avuto parecchi problemi simili al tuo e se dici che solo tu e un altro in Inghilterra con una Ford avete avuto questo problema, credo che siate stati solo sfortunati. Anche un mio amico meccanico, proprietario di una citroen c4 1.6 hdi, ha avuto il tuo stesso identico problema. Avendo l'auto in garanzia, la portò varie volte alla citroen e non riuscendo a capire cosa avesse, decise di permutarla con un'altra, ma gli risposero che non potevano prendersi un'auto con un difetto sconosciuto con il rischio di lasciare a piedi il futuro proprietario. Quindi lo mandarono alla peugeot dicendo che avevano apparecchiature "più aggiornate!", ma anche lì niente. Alla fine esasperato dalla situazione e deciso a svendere l'auto, gli consigliai di provare alla Ford. Posso dirti che loro non potevano mettere mano su una citroen, ma essendo un meccanico, gli dissero cosa fare e ha risolto il problema che aveva da 8 mesi eliminando catalizzatore e riprogrammando la centralina. Quindi prima di criticare Ford, sarebbe meglio che ampliassi il tuo raggio di ricerca e troverai una risposta. Concludendo, non sto qui a difendere la Ford, perchè per me è un marchio come un altro, ma posso dirti che ne possiedo 3, di cui una Ford SportKa 1.6 del 2003 con 189000 km all'attivo e non mi ha mai dato problemi. Un mese fa ho deciso di cambiare il kit termostato, non perchè dava problemi, ma perchè dopo tutti quei km ho preferito sostituirlo (purtroppo sulle auto sono abbastanza pignolo), e sai che regalo mi fecero alla Ford? Mi hanno dato "2 anni" di garanzia sull'intero motore (escluse le parti di consumo)... E non credo che altri marchi avrebbero fatto lo stesso su un'auto di 14 anni e 189000 km sul groppone!
Ritratto di SPORTKA
25 febbraio 2017 - 17:15
1
Dimenticavo... Non preoccuparti se il DPF ha raggiunto i 900 gradi. Devi considerare che tra i 300 e i 700 gradi inizia a diventare "attivo" e verso i 700/900 gradi raggiunge le condizioni ottimali...
Ritratto di liviopalombo89
26 febbraio 2017 - 00:14
2
Prima di tutto eliminare un catalizzatore è altamente ILLEGALE! si incorre nel penale se non lo sapessi. Io voglio avere un'auto normale per come l'ho pagata e come l'ho richiesta. non la voglio senza catalizzatore o con più cavalli. Secondo io non ho consultato solo Ford. Non sono uno stupido che scrivo qui senza aver fatto i giusti passi. Ho girato già diversi meccanici, ho chiesto in ford, ho chiesto a meccatronici, ho chiesto in vari forum compresi i più conosciuti sul web che non hanno marche. Ho chiesto persino nel giro dei camion pensa te come sono ridotto male! Me ne intendo anche io un pò e fidati non scrivo per pregiudizio ma per esperienza perchè io ero il primo a difendere la Ford. Purtroppo sulla mia vettura non sono permesse neanche modifiche in centralina perchè ancora non riescono a "violarla" poichè volevamo almeno provare ad escludere virtualmente il DPF ma poi abbiamo scoperto che il problema non deriva dal DPF quindi comunque sarebbero stati soldi buttati. Te pensala come vuoi io ho beccato 2 fiesta difettose ed i soldi non me li restituisce nessuno. con 29.000€ in 7 anni escludendo tutte le manutenzioni e problemi che ho avuto mi sarei preso un'auto molto più affidabile e sicura. Mi pento di aver fatto un'investimento sbagliato ma sai da giovani si è "fessi"
Ritratto di SPORTKA
1 marzo 2017 - 14:34
1
Voglio solo dirti che sei stato molto sfortunato per quello che ti è successo, purtroppo ci sono auto "nate male" e altre che durano una vita facendo solo la classica manutenzione. Comunque ti correggo per quanto riguarda il discorso che è illegale togliere il catalizzatore. Io stesso nella mia SportKa l'ho tolto e montato uno scarico centrale artigianale fatto da me. Fatto questo sono andato in motorizzazione e ho fatto omologare tutto... Quindi tutto è possibile...