Kia

Kia
Stonic

da 16.750

Lungh./Largh./Alt.

414/176/149 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

332/1.155 litri

Garanzia (anni/km)

7/150.000
In sintesi

Vivace e giovanile, la Kia Stonic è una piccola crossover derivata dall'utilitaria Rio. Rispetto a molte concorrenti dirette, è meno alta (raggiunge i 152 cm solo tenendo conto delle barre sul tetto) e più slanciata; ne deriva una linea quasi sportiva, che può essere valorizzata dalla verniciatura bicolore (optional). L'abitabilità risente in minima parte di queste proporzioni: l'interno è largo, e dietro stanno comodi anche degli adulti; solo chi supera i 185 cm di altezza può desiderare qualche centimetro in più sopra la testa. Abbastanza buona la capienza del bagagliaio (con pianale posizionabile su due diverse altezze) ma la praticità è appena discreta: la soglia di carico è alta da terra e non c'è il divano scorrevole (presente in alcune rivali). L'abitacolo ha forme moderne (con il display dell'impianto multimediale a sbalzo al centro della plancia) e gode di una disposizione curata dei comandi. Le sospensioni sono rigide: l'auto curva veloce e rolla poco, dando soddisfazione a chi ha delle velleità sportive, ed è anche molto maneggevole nel traffico. Buche e dossi, però, si "sentono" parecchio, peggiorando il comfort. La Kia Stonic può avere quattro motori: il 1.2 e il 1.4 a benzina sono regolari ma lenti in ripresa; più brillante il tre cilindri 1.0 turbo, ma, anche in questo caso, il meglio si ottiene "tirando" un po' le marce. Il 1.6 a gasolio, invece, sorprende per le prestazioni: dimostra più dei suoi 110 cavalli e spinge forte fin dai regimi più bassi. Questo quattro cilindri consuma anche poco ed è abbinato a un buon cambio, ma il suo rumore penetra deciso nell'abitacolo.             

Versione consigliata

Una 1.0 T-GDi a benzina per chi si muove soprattutto nel traffico (si può avere anche con un comodo cambio robotizzato a doppia frizione), una 1.6 CRDi per gli altri: quest'ultima versione della Kia Stonic è tanto scattante quanto economa nei consumi (anche se rumorosa). 

Perché sì

Maneggevolezza. L’auto è rapida in curva e facile da controllare.

Sicurezza. Sono disponibili parecchi aiuti alla guida, come la frenata automatica d’emergenza.

Spazio. Nonostante le linee filanti, l'abitacolo è ampio,. Non male anche la capienza del baule.

Perché no

Comfort. Quanto ad assorbimento dello sconnesso, l'auto lascia a desiderare. E anche l'insonorizzazione non è il massimo.

Plastiche. Quelle dell'abitacolo sono di tipo economico. 

Soglia di carico. L'accesso al bagagliaio lontano da terra non ne facilita l'accesso.

Kia Stonic
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
33
49
47
18
19
VOTO MEDIO
3,4
3.35542
166
Photogallery