Ford

Ford
Mondeo

da 30.000

Lungh./Largh./Alt.

487/185/148 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

550/1.446 litri

Garanzia (anni/km)

2/illimitati
In sintesi

La nuova generazione della Ford Mondeo (487 cm di lunghezza), introdotta nel 2014, ha un frontale sportiveggiante e una linea slanciata. È proposta con motori turbo a benzina (1.5 da 160 CV, 2.0 da 241 CV) o diesel (1.5 da 120 CV, 2.0 da 150 o 179 CV, queste due anche a trazione integrale AWD, oppure biturbo da 209 CV), pure con cambio automatico (di serie nella 2.0 a benzina, a richiesta per la 1.5) oppure robotizzato a doppia frizione (optional per le 2.0 diesel ma di serie sulla biturbo). C’è, inoltre, la versione Hybrid, basata su un 2.0 a benzina e due motori elettrici (uno dei quali destinato alla ricarica delle batterie), con potenza combinata di 187 CV; in questo caso il cambio è a variazione continua. L’ibrida, offerta soltanto nel ricco allestimento Titanium (che include pure i sedili sportivi, il cruise control e i cerchi in lega di 17”), è l’unica con carrozzeria a quattro porte e baule di 383 litri. Nelle altre, invece, in coda c’è un ampio portellone che fa accedere a un bagagliaio davvero capiente (550/1446 litri), ed è disponibile anche l’allestimento “base” Business (completo di quel che serve per sicurezza e comodità, dall’airbag per le ginocchia del guidatore al “clima” bizona). Davvero maneggevole su strada, la Mondeo conta su uno sterzo preciso e su ammortizzatori solidi, ma che non fanno rinunciare al comfort (favorito pure dalla valida insonorizzazione); volendo, si possono avere le sospensioni autolivellanti o quelle sportive, e pure i cerchi in lega leggera fino a 19”. L’abitacolo è ampio, tuttavia la conformazione del divano fa sì che dietro si stia comodi soltanto in due; non lussuose le finiture, per quanto i materiali siano di qualità. 

 

Versione consigliata

La versione turbodiesel da 150 CV della Ford Mondeo è equilibrata, quella da 179 ha un po’ di brio in più ma, comunque, è anch’essa un po’ pigra in ripresa (a meno che la vettura sia equipaggiata col cambio automatico robotizzato a doppia frizione, optional). Chi cerca le prestazioni senza troppo badare ai consumi può orientarsi sulla 2.0 a benzina da 241 CV.

 

Perché sì

Qualità dinamiche Pur essendo una berlina che sfiora i 490 cm di lunghezza, fra le curve è “svelta” e gratificante.

Sicurezza Disponibili (di serie oppure optional) i più avanzati sistemi di ausilio alla guida.

Bagagliaio Facilmente accessibile dall’ampio portellone, è capace di ben 550 litri e cresce a 1446 con lo schienale reclinato (nella cinque porte).

Motori La scelta è ampia e, oltre alle unità turbo a benzina o a gasolio, comprende una variante ibrida.

 

Perché no

Finiture Gli interni, anche se ben fatti, non sono ricercati come quelli delle migliori rivali.

Quinto posto La seduta centrale del divano è rialzata, e chi la occupa si trova fra le ginocchia il mobiletto che sbuca fra le poltrone davanti.

Visibilità posteriore In manovra, lunotto inclinato e coda alta rendono difficile valutare gli ingombri (e i sensori non sono di serie per tutte).

 

Ford Mondeo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
70
91
38
17
28
VOTO MEDIO
3,6
3.64754
244
Photogallery