Mini

Mini
Clubman

da 22.950

Lungh./Largh./Alt.

425/180/144 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

360/1.250 litri

Garanzia (anni/km)

2/illimitati
In sintesi

Cresciuta rispetto al vecchio modello di ben 29 cm (dieci sono di passo, che adesso arriva a 267 cm), la Mini Clubman è diventata un'autentica famigliare, con un abitacolo sufficientemente spazioso per quattro adulti, quattro porte laterali (prima ne aveva tre, con quella posteriore destra ad apertura controvento) e un baule finalmente adeguato alla macchina. La linea resta quella classica della Clubman, con i fari tondeggianti, le fiancate alte, i finestrini squadrati, il tetto piatto e il portellone a due battenti. Inediti i grandi fanali orizzontali (prima erano piccoli e verticali). Gli interni ripetono lo stile delle altre Mini, con la strumentazione centrale rotonda, circondata da un anello luminoso a Led (che cambia colore in base alle impostazioni di guida) e il grande schermo multifunzione di 8,8". Le finiture e la qualità dei materiali sono di buon livello: la plancia è in plastica morbida, e si apprezza la cura nei particolari. Tra i sistemi multimediali disponibili c’è pure un raffinato hi-fi dello specialista Harman Kardon. Numerose le possibilità di personalizzazione, con una lista di optional che include fari, fanali e fendinebbia a led, sedili in pelle, head-up display, telecamera anteriore con il cruise control adattativo e abbaglianti automatici.

Versione consigliata

La Cooper D, con il 2.0 turbodiesel da 150 CV può essere una buona scelta per chi macina parecchi chilometri. Altrimenti la Cooper, che è la più equilibrata: il 1.5 turbo a benzina da 136 CV, infatti, gira regolare, spinge forte e beve poca benzina. Praticamente non trasmette vibrazioni  e fa sentire poco il tipico rumore tipico dei tre cilindri.

 

Perché sì

Agilità Anche se è cresciuta nelle dimensioni, la macchina si conferma maneggevole e facile da guidare.

Finiture I rivestimenti in plastica morbida della plancia e della consolle e l’attenzione per i dettagli sono da vettura di categoria superiore.

Motori Le tre unità, due a benzina e una a gasolio, sono ben abbinate alla vettura e possono soddisfare le esigenze di diverse categorie di guidatori.

 

Perché no

Dotazione Il prezzo è elevato, quindi stupisce che siano a pagamento accessori che dovrebbero essere di serie, come il “clima” automatico.

Quinto posto Chi siede al centro del divano ha il tunnel alto nel pavimento e il mobiletto ingombrante che danno fastidio alle gambe.

Visibilità posteriore Il portellone a due battenti non agevola certo. E i sensori di distanza posteriori costano 400 euro.

 

Mini Clubman
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
31
10
22
24
62
VOTO MEDIO
2,5
2.489935
149
Photogallery