Peugeot

Peugeot
208

da 14.900

Lungh./Largh./Alt.

397/174/146 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

285/1.076 litri

Garanzia (anni/km)

2/illimitati
In sintesi

Rinnovata a marzo 2015 nel frontale e nelle luci posteriori, la Peugeot 208 è elegante e ricca di personalità, e si può avere sia nella versione a tre porte, che ha quasi la grinta di una piccola coupé, sia a cinque: oltre che per il prezzo (un po’ superiore per la seconda, più pratica) si differenziano per l’andamento della nervatura che movimenta la fiancata. Pur restando sotto la fatidica soglia dei 4 metri di lunghezza (misura 397 cm, 7 in meno della precedente 207), la Peugeot 208 ha un abitacolo accogliente per quattro adulti, oltre che originale e ben fatto: il design della plancia è molto moderno e il cruscotto, che rimane più alto del piccolo volante (dalla forma vagamente ellittica), sembra montato a sbalzo; soddisfacente anche il bagagliaio, cresciuto di 15 litri e ora allineato alla media di categoria. Adatta alla città in virtù delle dimensioni compatte, l’utilitaria Peugeot soddisfa anche fra le curve: è agile, tiene bene la strada e si gestisce facilmente anche al limite (l’Esp è di serie, come i sei airbag e i tre poggiatesta posteriori regolabili). Alla base della gamma a benzina della Peugeot 208 c’è un 1.2 a tre cilindri da 68 o 82 CV, affiancato dalla versione turbocompressa da 110 CV, a gasolio c’è un 1.6 BlueHdi con 102 CV. 

 

Versione consigliata

Nell’ottica di un impiego principalmente cittadino della Peugeot 208 va benissimo la 1.2 a tre cilindri: la versione da 82 CV garantisce un discreto brio, e fa risparmiare all’acquisto e dal benzinaio. Ma nel caso si prevedano percorrenze elevate, meglio la 1.6 a gasolio . Per avere di serie pure il climatizzatore automatico bizona si deve puntare sul “ricco” allestimento Allure.

 

Perché sì

Abitacolo C’è parecchio spazio a disposizione, e questo nonostante le dimensioni esterne siano compatte; moderno il design.

Assetto Compatta e piuttosto leggera, la 208 ha sospensioni abbastanza “solide” da rendere la guida gratificante, ma non per questo fa mancare il comfort.

Gamma di motori Si può scegliere fra quattro livelli di potenza, e in tutti i casi i consumi (dichiarati) sono bassi.

Sterzo Il comando trasmette un ottimo feeling: preciso e diretto, soddisfa anche nella guida sportiva.

 

Perché no

Cambio Sebbene non deluda in fatto di precisione, il cambio manuale ha innesti piuttosto ruvidi, soprattutto quando lo si usa sportivamente.

Dettagli I materiali impiegati nell’abitacolo sono soddisfacenti nelle zone in vista, ma nelle parti nascoste si nota qualche economia di troppo.

Hazard Il tasto per attivare il lampeggio di emergenza, che dovrebbe essere di immediata individuazione (anche per il passeggero), è collocato troppo in basso.

Visibilità posteriore La forma dei montanti e la limitata ampiezza del lunotto costringono ad affidarsi ai sensori (optional, e non disponibili per l’allestimento “base” Active).

 

 

GLI INTERNI
loading.......
Peugeot 208
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
57
33
25
4
13
VOTO MEDIO
3,9
3.886365
132
Photogallery