Mercedes

Mercedes
SLC

da 37.265

Lungh./Largh./Alt.

413/181/130 cm

Numero posti

2

Bagagliaio

180/285 litri

Garanzia (anni/km)

2/illimitati
In sintesi

La spider compatta Mercedes SLC è in pratica una SLK, ribattezzata secondo la nuova nomenclatura Mercedes e con l'occasione rivista nell'estetica (soprattutto nel frontale, che acquista maggiore grinta grazie all'accentuata linea a freccia del cofano motore) e aggiornata nella parte tecnica: ora i motori a benzina sono tutti turbocompressi, a partire dal "piccolo" 1.6 da 156 che equipaggia le 180 per finire al 3.0 V6 che spinge la 43 AMG.  L'auto si conferma grintosa ed esclusiva: in alternativa al tetto ripiegabile in alluminio, può avere quello in cristallo (Magic Sky Control, optional) che si oscura alla pressione di un pulsante. I due occupanti sono accolti in un abitacolo lussuoso ma non privo di dettagli sportivi.

 

Versione consigliata

Il più favorevole rapporto fra prezzo e dotazione per la Mercedes SLC è appannaggio della 200 in allestimento “base” Sport (che, comunque, ha di serie anche il sistema anti-colpo di sonno). Le Premium, molto più care, offrono di serie i fari bi-led, i sedili in pelle e il frangivento trasparente. Per chi vuole viaggiare a cielo aperto non solo d’estate c’è l’Airscarf (optional), che “fascia” il collo con getti d’aria calda. 

 

Perché sì

Finiture La qualità dei materiali e la cura dei dettagli è elevatissima, anche nelle zone nascoste alla vista.

Comfort L’abitacolo è accogliente e adeguatamente insonorizzato, e le sospensioni sono efficaci anche sullo sconnesso.

Guida Agile e sicura nella tenuta di strada, è una trazione posteriore che dà soddisfazioni a chi ama guidare sportivamente e non risulta mai troppo impegnativa.

Motori Fra quelli a benzina (tutti turbocompressi) la scelta è ampia (dal “tranquillo” 1.6 allo strapotente 3.0 V6 della 43 AMG), e non manca un diesel brillante e parco.

 

Perché no

Baule I 335 litri del baule non sono pochi, ma quando il tetto è aperto ne restano soltanto 225.

Prezzo La SLC non è certo regalata, e alcuni optional che dovrebbero essere di serie (come il "clima" bizona o i sedili riscaldabili) vanno invece acquistati a parte.

Visibilità In manovra non è facile valutare gli ingombri del lungo cofano e – a tetto chiuso – della coda: meglio aggiungere i sensori di parcheggio anteriori e posteriori.

 

Mercedes SLC
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
32
21
11
0
12
VOTO MEDIO
3,8
3.80263
76
Photogallery